Domenica In 2019-2020, Zia Mara ci regala il tempo (e resuscita i morti)

Mara Venier torna a Domenica In per una nuova stagione tra interviste, ricordi ed emozioni.

Se al cinema inizio ad agitarmi sulla poltroncina vuol dire che il film non mi piace; se davanti alla tv mi scopro a sorridere e a commuovermi vuol dire che il programma mi ha conquistato. Siamo al di là della razionalità e dell'analisi, siamo nell'empatia. Siamo a casa di Mara Venier.
Lo eravamo già l'anno scorso e quest'anno non si cambia neanche di una virgola: persino gli ospiti della prima sono sostanzialmente gli stessi, con Amadeus a raccontare il suo Sanremo e la sua famiglia (con una splendida sorpresa di Mourinho) e Romina Power in versione mamma/nonna/madrina ma soprattutto amica, di quelle alle quali fai provare le scarpe.

"Qui da me non è mai un'intervista, è come se veniste a casa mia a prendere un caffè, un prosecchino... Questa è vita, non è televisione e questo fa la differenza"

ribadisce la Venier asciugandosi le lacrime spuntate di fronte all'emozione di Amadeus e la moglie Giovanna di fronte alle immagini del loro matrimonio. E non c'è bisogno neanche di ricordarlo. La Domenica In di Mara Venier è la cosa più antitelevisiva che ci possa essere nella tv di oggi e funziona benissimo: non ci sono blocchi soffocanti, non c'è una rotazione schizofrenica di ospiti e temi. Mara regala una cosa rara: il tempo. Il tempo di conoscersi, di chiacchierare, di stare insieme, del riso e della nostalgia. E dopo aver resuscitato il format già lo scorso anno, quest'anno riesce anche a resuscitare i morti, ovvero l'ostetrica che Romina pensava fosse morta. Il miglior momento della puntata (insieme alla faccia di Amadeus su Mourinho).

Puntata Domenica In: con Romina



Anche Mara conosce tanti (o forse tutti), come del resto molte colleghe e come molte (o meglio, chi più chi meno) dà del tu ai politici, ma non li 'sfrutta': quando Romina si appella a Michele Emiliano per la difesa della Puglia, lui risponde contattando l'amica Mara e cercando di ribattere alle rimostranze di Romina. Ma per Mara c'è altro da fare, per cui via di scambio di telefoni e si continua la chiacchierata. E' quella che conta.

Lo si vede anche nel momento 'promozione' del libro di Giulia De Lellis, "Le corna stanno bene su tutto", strapubblicizzato e già ieri a Verissimo. "Le corna ce le abbiamo avute tutte, Giù" sintetizza Mara: e in una battuta c'è tutta la capacità di rimettere le cose al loro posto, anche la ventenne che scrive un libro sulle corna del fidanzato per buttarlo in pasto ai suoi 4 milioni di followers. E così Zia Mara riesce a dare un senso 'venieristico' anche all'ospitata più artefatta, sulla carta, di questa prima puntata. Come? Il colpo di genio è sottoporla alle domande di Orietta Berti: come disinnescare il 'compitino' banale e fare spettacolo, come spargere ironia su una storia che si prende troppo sul serio. Roba da standing ovation. Nulla è banale.

Novità delle puntate di Domenica In


Tra i personaggi del racconto anche quest'anno c'è lo studio con i suoi rumori e il suo casino, che appare particolarmente fastidioso per Mara in questo debutto. Ci sono anche i microfoni che si perdono nella scollatura, ci sono i kleenex che entrano in studio, gli sgabelli, le impallate, le sorprese che non compaiono subito, le clip perse e recuperate. E' tutto show.

Lo studio di quest'anno è ancora più lucido, con una fotografia che mi sembra ancor più pulita dello scorso anno. La pulizia, in realtà, è ovunque, soprattutto nel rapporto con chi è in studio e chi è a casa.

E' un piacere passare una domenica in compagnia di una padrona di casa che sa cosa vuol dire avere ospiti, che siano in studio da lei o sui divani delle proprie case: fare salotto è un'arte sottile che ha bisogno della capacità di far sentire a proprio agio gli altri quel tanto da farli sbottonare e stare al gioco, senza che avvertano forzature. Un esempio in questa prima puntata è quello di Daniele Liotti, che entra guardingo ma esce pronto a tornare: "Ora ti ho conosciuta, tornerò". E tornerà anche la Venier, domenica prossima con la seconda puntata (e una mezza scaletta ereditata da questo debutto...).

Grazie Mara. Ci fai fare pace con l'emotainment.

Domenica In 2019-2020, prima puntata in diretta


  • 13.50

    Mara Venier torna su Domenica In ed è chiamata a essere se stessa.

  • 13,55

    Collegamento con Mara Venier e Romina Power, appena arrivata da Los Angeles.

  • 14.01

    La sigla non cambia, con Vasco Rossi che canta Io sono ancora qua. Studio pulitissimo e luci limpide: ammen. Fotografia molto elegante, molto pulita e molto piacevole. Camicia bianca, gilet nero. Asciutta. Cambiata anche la grafica. E la regia cerca un movimento nelle interviste sedute.

  • 14,03

    Tanti fiori per Mara, anche in diretta. "Siamo tornati e ringrazio tutto il pubblico spero di regalarvi tre ore di allegria, riflessione e anche un po' di commozione". Subito si gioca col microfono.

  • 14.03

    Subito spazio ad Amadeus, primo ospite anche in questa edizione. E alla prima intervista tv dopo l'investitura di direttore artistico e conduttore di Sanremo 2020.

  • 14.04

    Intervista anticiparta da un collage di tutte le edizioni Rai con la notizia della sua nomina. "Ero in Spagna quel giorno, da mia figlia. Avevo spento il cellulare, ero nel cuore di Madrid, avevo affittato una barchetta a remi. A un certo punto accendo il cellulare dopo tre giorni e trovo chiamate del Direttore di Rai 1, dell'AD... Ho chiamato e mi hanno dato la notizia".

  • 14.07

    Teresa De Santis in studio. Mara fa i complimenti ad Amadeus: "Sei una persona perbene, umile, mai cambiato, con momenti belli e momenti anche molto difficili".

  • 14.08

    "Dieci anni fa un momento difficile. Ero consapevole di aver sbagliato delle scelte, per non fare sempre la stessa cosa, ma mai all'epoca avrei pensato di essere qui, verso Sanremo. Avevo sbagliato a non ascoltare i consigli di Giovanna. ERo pronto a fare di tutto, ma il telefono non suonava. E allora sono ripartito da zero: ho ricominciato con i provini, mi sono proposto. Tornare a scalare una montagna una seconda volta non ha prezzo". "A chi lo dici!" risponde Mara.

  • 14.11

    L'uscita dal buio è corrisposta a Tale e Quale.

  • 14.14

    Ci sono in mente personaggi a sanremo molto forti. La terza sera di Sanremo interamente dedicata alla Canzone di Sanremo: 20 cantanti in gara sceglieranno una delle canzoni dei 70 di Sanremo e la possono reinterpretare come vogliono e con chi vogliono, dal cantante originale a un altro, col coro... OMaggio libero, quindi, e vale nella classifica generale (come con Baglioni)

  • 14.16

    Sto cominciando adesso a sentire tante canzoni... Adesso sì che il telefono squilla. Per il compleanno mi hanno chiamato 200 persone che neanche conoscevo, l'anno scorso erano 50. E' l'effetto Sanremo.

  • 14.18

    Fiorello? "Rosario è mio fratello. Lui mi ha chiamato e mi ha chiesto se ero in ansia. "Io lo sono" mi disse. "Tu lascia la porta aperta, io vado e vengo". Lui può fare quello che vuole, entrare quando vuole, fare quel che vuole e lo sa.

  • 14.20

    Si torna agli ospiti internazionali: "Ci sono dei nomi che andrei a prendere a casa. Ma si deve tornare al grande show perché te lo impone questa edizione, questi 70 anni. Sono ansioso? No, sono felice. Sono tranquillo".

  • 14.20

    Amadeus vorrebbe la Bellucci, ma c'è la Bellucci 'tarocca'.

  • 14.29

    Entrano in scena la moglie Giovanna e il figlio Josè, chiamato così in onore di Mourinho che incrociarono su un aereo tornando dalla Spagna quando aveva appena firmato per l'Inter. Giovanna era incinta e da qui la decisione, presa da lui.

  • 14.30

    E' entrato nei Pulcini Inter 2009 come portiere. Il piano B è fare il pizzaiolo. JOSE', HAI CAPITO VERAMENTE TUTTO NELLA VITA. NON TE LO DIMENTICARE.

  • 14.30

    Sul messaggio di José Mourinho per Amadeus e soprattutto José Amadeus sgrana gli occhi, si mette in ginocchio, bacia la telecamera. Un momento bellissimo. "Non ci credo che invece di chiamarti Giuseppe Sebastiani ti chiami José...".

  • 14.35

    A favore di figliolo una collezione di scosse che poi sono anche l'inizio della loro storia d'amore, 17 anni fa. Lui aveva 40 anni. Ma il creaturo è gelossissimo: mamma non deve più ballare. "Deve fare la mamma!".

  • 14.37

    Spazio alla doppia cerimonia di matrimonio di Amedeo e Giovanna che si sono sposati in chiesa lo scorso luglio. E la commozione di Giovanna è commovente.

  • 14.38

    E si commuove ancora adesso.

  • 14.39

    Si commuove anche Amadeus, pensando alla gioia di avere la figlia Alice come testimone, il figlio accanto, i genitori accanto, i fratelli... 18 persone in tutto in chiesa e ancora tanta commozione per tutti. Anche a casa.

  • 14.41

    Mara distribuisce Kleenex a tutti.

  • 14.44

    Qui da me non è mai un'intervista, è come se veniste a casa mia a prendere un caffè, un prosecchino... Ma questa è vita, non è televisione e questo fa la differenza.

  • 14.44

    "Mamma deve fare solo la mamma e non deve ballare, vero? Ma puoi fare un'eccezione oggi? Perché avrei dedicato un momento alle canzoni di Sanremo che devono cantare papà e mamma..." "Cantare? Cantare sì!" José è irremovibile. Mara ne fa subito una gag.

  • 14.46

    Mamma e papà cantano sul palco tra i fiori. Sono bellissimi, va detto.

  • 14,47

    Ci va anche Josè mentre cantano Felicità... Ed entra Romina Power. Beh, ci sta perfetta.

  • 14.48

    Il microfono che impalla però...

  • 14.51

    "Mi hai portato fortuna!" dice Mara a Romina. "Ma no, che te la porti da sola la fortuna" risponde Romina. Ha ragione. A casa di amiche, praricamente: a Romina piacciono le scarpe di Mara, lei gliele fa provare... Che meraviglia. E Mara confessa: "Mai più tacchi alti". Le invidiavo il tacco 10.

  • 14.52

    Com'è l'anno della Bilancia, chiede Mara. Ecco ditecelo, anelo saperlo. "Le tette si sentono? Davvero?" chiede Mara. "Io l'ho sempre voluto grande" dice Romina.

  • 14.54

    "Sono felice, sono serena" dice Romina... E' complicità totale. Pubblicità.

  • 14,59

    Passata un'ora di programma, Mara si è cambiata, si è tolta l'abbondante camicia su cui ballava il microfono e inizia a interrogare Romina.

  • 15.00

    "Sono serena, c'ho una compagna da un po' di tempo": Daisy la cagnolina.

  • 15.01

    "Ma lo sai che noi due potremmo avere una storia d'amore?" scherza Mara. E con una battuta sdogana pregiudizi e razzismo. "Tutti mi cercano e nessuno mi piglia!" dice Romina. "Gli uomini ti vogliono, sei tu che non li vuoi" risponde Mara che fa riferimento a un 'compagno nella steppa'.

  • 15.03

    E' diventata nonna bis da qualche tempo: Cristel ha dato alla luce una bambina e l'ha chiamata Cassia Ylenia...

  • 15.04

    Cristel in collegamento. Romina vorrebbe avere più potere decisionale sulla vita dei nipotini, da vera 'nonna del sud', ma Cristel le tiene testa. Sui vaccini soprattutto.

  • 15.08

    "Che mamma sei ancora oggi?" "Una mamma che ha bisogno sempre di sentirli... non riesco a staccarmi da loro". Eccole, lei e tutte le sue figlie. Ma Cristel dice che non lascerebbe i suoi figli soli con la nonna perché è un po' 'eterea'.

  • 15.13

    Cristel pensa che le cose pratiche le facesse solo Nonna Jolanda, ma Mara tira fuori un filmato del 1988. Ci sono tutte, c'è Ylenia.

  • 15.15

    E poi c'è un filmato di una poesia scritta a 17 anni dedicata ai figli. "Uno nasce mamma" dice Mara. Filmato del 1996, tre anni dopo la scomparsa della figlia. Mancava una frase, l'hanno tagliata, Romina la completa: "Una mamma è felice quando ritrova suo figlio" diceva. L'hanno tagliata per delicatezza, direi. "Come se avessi avuto una premonizione. Era il 1969, avevo l'epatite virale, ho scritto tanto quell'estate. Quelle parole sono venute così... Sembra una premonizione, ma ho scritto che lo ritrova suo figlio....".

  • 15.19

    Un estratto da Studio 1 del 1966 con Ornella Vanoni.

  • 15.20

    Si ripercorre la sua carriera. Le domande son sempre quelle ma alla fine è sempre un piacere.

  • 15.24

    Si scava un altro spezzone d'antan con Al Bano e Romina che cantano col fratello di lui e la sorella di lei.

  • 15.26

    Non manca neanche l'omaggio a nonna Jolanda con un filmato d'epoca con la nuora americana che ha tutti i valori giusti.

  • 15.27

    "Le volevo bene. Poi è successo quello che è successo... ma le voglio bene lo stesso": e infatti, a parte la separazione, si vogliono ancora bene.

  • 15.29

    Cosa hai fatto in tutti quegli anni mentre eri lontana da Al Bano? E' stata tanto tempo con la mamma, malata di cancro: le avevano dato 4 mesi, con lei ha vissuto altri 3 anni e mezzo. Ma porca miseria, quando si parla di mamme scatta la lacrima automatica... "Al Bano non la voleva vedere neanche in fotografia mia madre..." racconta Romina. Mara: "E tu accettavi questo?" Entra a gamba tesa Cristel: "La cosa era reciproca!". Tutto a posto. La suocera chiamava Al Bano "scimmia occhialuta".

  • 15.33

    E quindi si torna alla reunion del 2013. "Se non avessi abbracciato il buddismo non avrei proprio voluto sentirne parlare...".

  • 15.36

    L'appello di Romina Power al Governatore Emiliano: "Non roviniamo la bella terra di Puglia!". Mara Venier suggerisce al Governatore una replica, magari anche un incontro.

  • 15.40

    A Mara piace il suocero di Cristel... Nicola Carraro sarà contento. Mara cerca di sistemarlo con Romina: "Ha una moglie? E' un dettaglio.... SCHERZOOO". Viva Mara.

  • 15.41

    Cristel e Romina sono state partorite a casa... La sua ostetrica l'ha accompagnata in tutti i parti, Mirella. Romina dice che è morta, ma non è vero! "Zia Mara è riuscita a resuscitare i morti e Mirella è qui!". Cristel in collegamento ride come una pazza in collegamento.

  • 15.47

    "Non sono morta e sto anche in vita bene" dice Mirella! La vogliamo sempre da Mara. Romina cerca di giustificarsi dicendo che non ha più avuto risposte alle sue lettere. La Venier è piegata dalle risate.

  • 15.48

    La cazzimma della Venier: chiede alla regia di far rivedere il pezzo in cui Romina dice "Non c'è più".

  • 15.51

    Mirella ricorda di quando era incinta e andò a Sanremo: aveva avuto minacce d'aborto, un cerchiaggio e le aveva detto di non muoversi. E invece ballava sul palco dell'Ariston.

  • 15.52

    Emiliano al telefono: "Meno male che io guardo sempre la tua trasmissione" dice il Governatore. Si conoscono molto bene, si danno del tu. E arriva l'appello diretto di Romina sulla gestione dei depuratori in Puglia.

  • 15.54

    "Innanzitutto sono felicissimo di parlare con Lei. C'avevo provato ma i suoi collaboratori non sono riusciti a metterci in contatto. Ma ne approfitto anche per dire qualcosa ai cittadini: i Depuratori sono una cosa buona e non scaricano i reflui a mare. Ho progettato un sistema di vasche per evitare il contatto. Quelle di Torre Polimena non sono le acque del depuratore, ma del parcheggio di un impianto industriale, su cui pure dovremo intervenire". E alla fine Emiliano avrà il numero della Power: chiusura di spirito. Ma c'è la pubblicità. Ne parleranno poi de visu.

  • 16.04

    Si chiude il collegamento con Cristel: lo spazio di Romina è durato più di un'ora. Mara ci farebbe tutta la puntata, con buona pace dell'angolo promozione, che pure avrà un'ora e mezza di tempo.

  • 16.06

    E per la chiusura si canta Viva la Mamma, in versione Nonna. Ma poi ritroveremo Romina e Mirella anche in chiusura.

  • 16.08

    Giulia De Lellis. Da Romina Power a Giulia De Lellis. Copertina in stile La Vita in Diretta.

  • 16.11

    Intervista su Le Corna Stanno Bene su Tutto: è la storia delle corna di Andrea Damante. "Sul finale ci siamo un po' persi ed è andata così. Siamo stati insieme due anni, poi 6 mesi di ricadute. E' stata una storia importante, rifarei tutto".

  • 16.12

    Damante non è contento del libro, dice Mara. E la De Lellis ripete come la storia: "Avevo una sensazione che bussava in testa. Un giorno, non andavano già più bene le cose: lui parte e io accendo il pc e sono andata nelle sue cartelle. Dovevo farlo molto prima". Ha chiamato tutte le ragazze che aveva individuato, ha 'cantato serenate', ha chiesto loro conto di quello che avevano fatto. "Poi stavo toccando il limite e mi sono fermata" Complimentissimi.

  • 16.15

    "Io sono stata malissimo. C'è una parte di ironia nel libro, ma si percepisce il colpo. All'inizio ero in trance, poi ho realizzato e gli ho tagliato i vestiti, rotto le scarpe, la playstation". "C'è tanto interesse su questo libro perché è un tema che ho molto evitato. Siccome ho tante persone che mi seguono e che sono legate a me, oltre 4 milioni..." e parte un filmato che presenta al pubblico di Rai 1 di chi stiamo parlando.

  • 16.17

    "Che cosa fa la differenza tra me e le altre star del web? Io non mi sono mai posta come se fossi migliore, chiedo consigli, si riconoscono...": leggo la fatica di Mara a restare seria...

  • 16.20

    Dopo questo momento buio storia con Irama, poi ha ritrovato l'amore con Andrea Iannone, già ex di Belen. "Ci siamo conosciuti a una cena. Mi ha scritto un messaggino su Instagram un anno dopo, ma eravamo ancora fidanzati. Massimo rispetto. Poi ogni tanto mi riscriveva ma è finita lì, fin quando un giorno mio fratello mi chiede di chiamarlo per partecipare a una gara. E lì è come se l'avessi rivisto per la prima volta e non ci siamo più separati". Secondo libro in arrivo, come vederlo...

  • 16.23

    Servizio su Giulia a Venezia 76. Dobbiamo riempirlo 'sto blocco. "Lui ha un sangue freddo molto più di me...": eh beh, corre sulle moto.

  • 16.24

    E si passa alla nonna: visse qualche anno con lei quando i suoi si sono separati. Era alle medie. Mara cerca di entrare nel racconto, oltre la superficie della promozione...

  • 16.26

    Videomessaggio della nonna. "C'ho dispiacere che sei andata lontano... mi viene da piagne". GIulia, la vai a trovare almeno una volta a settimana vero?

  • 16.27

    "Sei una ragazza in gamba" dice Mara che sa come smontarla. A Mara non gliela fai. "Le corna ce le abbiamo avute tutte, Giu'". E altra clip con la sorella e la nipotina...

  • 16,29

    Le tre domande friccicarelle di Orietta Berti dopo la pubblicità! Io sto scontro al vertice Berti - De Lellis non me lo perdo per niente al mondo. Pubblicità perfetta per lanciare i popcorn nel microonde...

  • 16.36

    "Ha dichiarato di aver letto un libro in vita sua: come ha fatto a scriverne uno?" "Intanto ho letto e poi Mondadori mi ha detto "invece di iniziare a leggere proprio ora perché non lo scrivi. Mi ha aiutato una vera scrittrice". **** "In fondo le è andata bene: avrà avuto le corna, ma ora ha tanto successo". **** "Le corna non sono cose moderne: mio nonno ha lasciato la nonna con i suoi tre figli, è andato in Francia, ha fatto altri tre figli e ha dato loro gli stessi nomi dei primi". **** "Come va col nuovo fidanzato? Ogni tanto lei (Lei

  • 16.40

    Collegamento con Casa Bocelli, ecco Andrea e Veronica. Si parla ancora di Ali di Libertà: Andrea lascia parlare la moglie Veronica.

  • 16.41

    Devo andare una Domenica a Domenica In: devo capire con chi ce l'ha Mara, che continua a girarsi e a lanciare moniti e occhiatacce dietro le quinte a chi parla.

  • 16.43

    Mara sottolinea lo sguardo della figlia ad Andrea mentre cantavano Il Vecchio e il Bambino. Il momento in cui Andrea si è commosso: Veronica dice di non averlo mai visto così commosso. "Voglio che lo vedano tutti, anche chi non l'ha visto ieri". Che faccio, commento lo split con Bocelli che ascolta?

  • 16.45

    Febbraio 1994, Sanremo: Bocelli aveva vinto Le Nuove Proposte e il giorno dopo si videro a Domenica In. E si mostrano delle immagini di quel pomeriggio.

  • 16.47

    Si ricordano quei giorni: lui è timido, come il padre - dice. Questa timidezza non aiuta a bucare lo schermo. Ieri ne è stata la dimostrazione. Quel che passa è la voce, basta quella.

  • 16.48

    Della Fondazione Andrea Bocelli parla Veronica "che ha sposato me e la Fondazione". Raccolti dal 2001 27 milioni raccolti e distribuiti su vari progetti. Raccolta fondi fino al 22 settembre al numero 45580.

  • 16.53

    Mara chiede un collegamento per domenica 22 settembre per sapere come è andata la campagna e anche per fargli gli auguri di buon compleanno.

  • 16.54

    Si salutano Bocelli, la moglie e Orietta Berti: arriva Daniele Liotti. Non vuole andare mai da nessuna parte: Mara ci è riuscita. "

  • 16.56

    "Sono timido, sono riservato, chiuso e so che venire qua vuol dire parlare anche di me".. "Tranquillo, faremo prestissimo che siamo in ritardo... vuoi tornare domenica prossima" dice Mara. Mito. Pubblicità.

  • 17.02

    "Sarà una cosa indolore": e si parte dal lavoro.

  • 17.04

    Ad aiutare Daniele c'è Rocio Munoz Morales, già ospite di Mara per una bellissima intervista. Quindi può fare da parafulmine a Liotti.

  • 17.08

    Rocio sta lavorando anche con Raoul e così anche Daniele ha una compagna attrice, ma non hanno mai lavorato insieme. Mara scova un filmato del 1991 di Liotti. Un creaturo.

  • 17.10

    "Incredulo, soddisfatto del successo. E' stato l'attore a venire da me, non io a voler fare questo...".

  • 17.11

    Mara Venier non fa che chiedere di Raoul, chiede di tornare insieme a lui. Intanto si cerca di parlare anche del figlio di Daniele che sta a Londra, cerca una strada tra attorialità e regia. Beatrice è la figliola e oggi compie due anni: Zia Mara gli regala una pianola. Daniele è davvero toccato: "Grazie! Grazie! Ora ti ho conosciuto, tornerò". Le soddisfazioni.

  • 17.14

    Sul finale si corre: l'ora con Romina ha sballato le carte. Anche se alla promozione non si dà molto tempo: amen. Poi ci sarà tempo per un faccia a faccia. Qui oggi solo per parlare del film.

  • 17,15

    Brignano: "Io non sono venuto qui a fare pubblicità al film..." Mara: "Ah no? Ma se hai detto la stessa cosa ieri a Verissimo, ti ho visto!". VIVA MARA! Ci si gioca per tutto il pezzo. Visto che c'è poco tempo, Mara li reinvita la settimana prossima. E chissenefrega delle scalette.

  • 17.19

    Entra Romina Power per cantare ancora insieme col pubblico di Domenica In. La regia si è un po' persa in questo finale.

  • 17.20

    I saluti, i sorrisi. Mara è tornata. E tornerà domenica prossima.


Domenica In 2019-2020, anticipazioni prima puntata

Rai 1 è riuscita a convincere Mara Venier ad affrontare una nuova lunga stagione al timone di Domenica In, che torna nel pomeriggio dell'ammiraglia da domenica 15 settembre dalle 14.00 alle 17.30. Visto il successo dello scorso anno, la formula non cambia: si va in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma e si costruisce un racconto fatto di aneddoti e interviste.

Il primo ospite è Amadeus, conduttore e direttore artistico di Sanremo per parlare con lui del suo prossimo Festival (e qualche novità è già in giro) e per restare in musica c'è anche Arisa. Torna Romina Power, debutta Orietta Berti in versione opinionista. Per il momento 'promozione' spazio a Daniele Liotti e Rocío Muňoz Morales per Un Passo dal Cielo 5 e a Giulia De Lellis che parla del libro che ha scritto. E' uno dei momenti più attesi della puntata.

Vedremo come sarà il nuovo studio e come evolverà il 'rapporto' tra Mara e il regista Roberto Croce: noi seguiremo live la prima puntata live su TvBlog dalle 14.00.

  • shares
  • Mail