La Domenica su Rai2 è Ventura, ma pure frenetica. Simona prova a graffiare, ma serve tempo (e sintonia con Rai Sport)

La prima puntata del nuovo programma di Rai2 condotto da Simona Ventura

Negli scarsi 60 minuti della prima puntata di La Domenica Ventura c’è molto, anzi troppo. Una Simona Ventura nervosa e visibilmente preoccupata per i tempi stretti (dopo lo stop per la pubblicità è sembrata più rilassata) confeziona una specie di anteprima di Quelli che il calcio, in onda regolarmente nel pomeriggio con Luca e Paolo e Mia Ceran.

Tra problemi tecnici nei collegamenti, una sintonia con Francesco Rocchi (e, in generale, l'intera squadra) di Raisport tutta da costruire e un eccesso di tecnicismo sportivo in alcuni passaggi, la Ventura prova a graffiare e ad imporre il suo stile, con battute e improvvisate sottolineature di gaffes (il David di Donatello) e di sporcature non preventivate (l’inquadratura degli striscioni allo stadio non a fuoco).

Il momento migliore è quello dell’intervista al Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, che si aggiunge agli altri volti noti ospiti nella prima puntata, da Carlo Conti a Stefano De Martino, passando per l'ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella.

Sfoltendo i contenuti e gestendo in maniera meno frenetica la diretta, La Domenica Ventura può diventare un prodotto-simbolo di Rai2. L’obiettivo deve essere questo (ambizioso), altrimenti rischierebbe di apparire insensata la scelta del direttore Freccero di chiudere un programma storico come Mezzogiorno in famiglia.

Sarà, insomma, interessante scoprire il tipo di pubblico interessato ad un programma come La Domenica Ventura, sul quale il peso di Rai Sport si fa sentire e vedere, ma che, per esempio, ha bellamente ignorato la Moto Gp, la cui gara è in programma oggi in Italia (i diritti tv sono di Sky).

Dopo la prima puntata la sensazione è che La Domenica Ventura parta in vantaggio rispetto a quel che fu B come sabato, chiuso anzitempo dallo stesso Freccero alla fine del 2018. Basterà per garantirne lunga vita?

La Domenica Ventura su Rai2 con Simona Ventura, prima puntata: diretta

  • 12.01

    La Domenica Ventura, giorno 1. Simona Ventura, di jeans vestita, apre così la diretta. Dopo il breve lancio iniziale, presenta Francesco Rocchi (alla batteria), ma la sigla parte un secondo prima.

  • 12.03

    Problemi tecnici. Ventura saluta Stella Bruno in collegamento, ma la giornalista si lamenta: "Non sentO niente". Intanto si intravede Carlo Conti negli schermi.

  • 12.04

    Si torna in studio, da Rocchi. Che si lancia in un pippone riassuntivo degli ultimi mesi di Serie A. Ventura invita a stringere: "Ma ieri sera..."

  • 12.07

    Inizio molto tecnico, la prima clip propone le dichiarazioni di Conte dopo la gara di ieri sera.

  • 12.07

    Ventura suggerisce di mandare in onda anche le dichiarazioni di Conte contro Sarri.

  • 12.08

    Ventura lancia il collegamento con Maria Barresi a Firenze. Ospite Carlo Conti: "Non potevo mancare per il tuo meraviglioso debutto, Simona". Ventura: "Per me sei tale e quale a Carlo Conti".

  • 12.10

    Ventura interrompe la giornalista durante l'intervista a Conti per alleggerire con una battuta.

  • 12.11

    Seconda clip in onda, sull'attesa dei tifosi viola ieri prima della sfida con la Juve.

  • 12.14

    Ventura confonde il David di Michelangelo con quello di Donatello, la Barresi la corregge e la conduttrice si scusa.

  • 12.14

    Simona Ventura fa i complimenti a Tale e quale, "che è partito benissimo". Insomma.

  • 12.16

    Ventura in "tackle scivolato" su Rocchi, lo interrompe quando parla del bilancio della Juventus. "Abbiamo tempi molto stretti". C'è molto da lavorare sulla sintonia, eh.

  • 12.16

    Intanto la regia indugia su Massimo Ferrero dietro le quinte.

  • 12.20

    Altra clip, stavolta i protagonisti sono i Zapata, cugini, ma rivali in campo.

  • 12.22

    Ventura interrompe l'intervista della Sanipoli a Castello allo stadio, per porre lei una domanda dallo studio.

  • 12.23

    Ventura interrompe con fermezza anche il collegamento con la Sanipoli. E va da Stella Bruno con Fisichella. Fin qui ignorata la Moto Gp che oggi corre in Italia.

  • 12.26

    "L'uomo del periodo". Così la Ventura presenta il Presidente della Sampdoria, che si inginocchi a lei ed esclama: "Tu sei la televisione".

  • 12.27

    Si parte in maniera molto soft, con la battuta della Ventura sui capelli di Ferrero. Arriveranno le domande sul futuro (in bilico) della Samp?

  • 12.28

    Ferrero cita gli invidiosi che gli danno forza. Ventura: "Allora anche io dovrei essere forte".

  • 12.29

    "Se non sei il figlio di qualcuno, non ti prende nessuno in Italia". Massimo Ferrero lo denuncia, indignato, di fronte a Simona Ventura, madre di Niccolò Bettarini, nuovo conduttore di Collegio Off su Rai2. Ok.

  • 12.30

    Clip, poi lancio pubblicità. Ferrero, pensando di non essere ascoltato, fa sapere di voler ringraziare Freccero.

  • 12.34

    Ferrero sulla sconfitta della Samp di ieri: "A Napoli non si vince da 21 anni". In collegamento streaming Stefano De Martino (con maglia del Napoli). Ventura appare più rilassata dopo la pubblicità.

  • 12.36

    Battuta di De Martino, Ferrero: "Non l'abbiamo capita, dillo con parole tue".

  • 12.37

    Ventura definisce "programma meraviglioso" Stasera tutto è possibile, che inizia domani. De Martino annuncia che tra le ospiti ci sarà Simona Ventura.

  • 12.38

    Domanda della Ventura a Ferrero sulla possibilità che venda la Samp. La risposta: "Io non ho chiesto niente. La Samp ha un valore".

  • 12.40

    Ventura: "Stai ciurlando nel manico. Hai chiesto o no 100 milioni cash per vendere la Samp?". Ferrero conferma.

  • 12.41

    Ferrero smentisce di aver sentito Vialli: "Io non sento nessuno. Non c'è nessuna trattativa".

  • 12.42

    Ferrero propone a Vialli di andare in studio dalla Ventura per confrontarsi con lui e fare Porta a porta. Ventura: "Porta a porta no, lo fa l'esimio Bruno Vespa, che ci guarda da lassù".

  • 12.42

    La Ventura tira in ballo la Guardia di finanza. Ferrero sbalordito. Poi spiega: "Io sono innocente, non ho mai fatto niente".

  • 12.44

    Collegamento con Amedeo Goria per Parma-Cagliari delle ore 15. Ventura lo interrompe: "Ti trovo molto più giovane".

  • 12.48

    Intanto Genoa-Atalanta è iniziato, ma non arrivano aggiornamenti. Il collegamento con Goria il più riuscito, fin qui.

  • 12.49

    Collegamento a Brescia con Saverio Montingelli, l'inviato di Dio che ci farà scoprire le basiliche d'Italia.

  • 12.51

    Ventura propone di chiedere al don se anche Balotelli sia illuminato dalla fede. Poi prova a interrompere il collegamento, ancora frenesia.

  • 12.54

    Le formazioni di Genoa-Atalanta dopo 24 minuti dal fischio di inizio. Ventura: "Non è mai troppo tardi".

  • 12.55

    Ventura saluta tutti (anche qui non mancano problemi tecnici). Rocchi torna alla batteria, si chiude la prima puntata. A breve la nostra recensione.

La Domenica Ventura su Rai2 con Simona Ventura, prima puntata: anticipazioni

Debutta oggi, domenica 15 settembre 209, La Domenica Ventura, il nuovo programma sportivo di Rai2 condotto da Simona Ventura. Messa in onda a partire dalle ore 12. TvBlog seguirà la puntata in liveblogging con commenti, aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Al fianco della conduttrice dalla scorsa primavera tornata in Rai ci sarà Francesco Rocchi, giornalista e inviato di Raisport. Ospite della prima puntata, Massimo Ferrero, Presidente della Sampdoria.

La Domenica Ventura promette di essere una trasmissione di un'ora "a tutto ritmo, per raccontare il match delle 12.30 attraverso ciò che accade dentro e fuori gli stadi", con "le voci dei protagonisti ma anche quelle dei loro familiari, per vivere situazioni inedite e mai viste prima, con i collegamenti degli inviati che, dalle case dei giocatori o in giro per l’Italia, offriranno un punto di vista differente della partita calcistica".

In studio con la Ventura, che torna così ad occuparsi di sport, anche campioni di oggi e di ieri, con la promessa di dedicare una "particolare attenzione al mondo femminile dello sport e alle protagoniste delle diverse discipline azzurre".

  • shares
  • Mail