Un passo dal cielo 5, Daniele Liotti a Blogo: "Il confronto con Terence Hill, la mia incoscienza e l'evoluzione di Francesco Neri" (VIDEO)

Guarda la video intervista all'attore protagonista della fiction di Rai1 la cui quinta edizione andrà in onda da giovedì 12 settembre 2019

Alla vigilia del debutto della quinta stagione su Rai1, in onda a partire da giovedì 12 settembre, Daniele Liotti ha parlato ai microfoni di Blogo di Un passo dal cielo. L'attore ha raccontato l'evoluzione del suo personaggio, il comandante Francesco Neri, il quale, dopo aver risolto con difficoltà le ferite del passato, è pronto a rimettersi in gioco in campo sentimentale. Un tempismo quasi perfetto, perché Emma (Pilar Fogliati) fa ritorno in Val Pusteria dopo una lunga assenza, anche se le apparenze potrebbero ingannare e celare altre verità.

Liotti ha commentato la scelta ("coraggiosa") della produzione (Lux Vide) e degli sceneggiatori di cancellare i casi di puntate, per concentrarsi su una sola linea narrativa che accompagnerà il telespettatore dalla prima all'ultima puntata. L'attore ha anche parlato della pressione avvertita nella scorsa stagione per aver sostituito nella fiction Terence Hill:

Io, personalmente, non ero preoccupato. Non mi sono messo nei panni dell'attore che dovesse sostituire un beniamino della televisione. L'ho presa un po' più alla leggera, forse con un po' di incoscienza. D'altronde, qualche anno fa mi era capitato di fare Il bell'Antonio, in passato interpretato da Marcello Mastroianni. Se mi fossi messo a guardare i paragoni probabilmente avrei avuto tanta tensione e senso di responsabilità. Invece, no (...) È chiaro l'aspettativa da parte dei produttori c'era; bisogna ragionare anche in termini di ascolti, ma siamo riusciti anche noi ad ottenere il plauso del pubblico. Ciò è stato motivo di soddisfazione e di rilassamento, per questo mi sono sentito più a mio agio nella quinta stagione, anche perché conoscevo meglio il personaggio.

Infine, il riferimento alle difficoltà riscontrate sul set durante le riprese per motivi legati a temperature e location. In apertura di post il video integrale dell'intervista.

  • shares
  • Mail