Storie Italiane 2019/2020, prima puntata: Eleonora Daniele sicura padrona di casa di un programma pop(olare) ma non populista

Eleonora Daniele alla guida di Storie Italiane 2019/2020

Con la nuova stagione televisiva, è partita anche l'edizione 2019/2020 di "Storie italiane", guidata da Eleonora Daniele. Un primo appuntamento "dimezzato", visto il collegamento, poco prima delle 11, con Montecitorio e lo speciale in diretta dalla Camera.

Storie italiane, come anticipato dal comunicato stampa, mantiene sempre l'attenzione sugli argomenti caldi di questi ultimi mesi, spaziando dalla cronaca e attualità fino al gossip e intrattenimento. Nella prima puntata, si è parlato di uno dei casi di cronaca che più hanno infiammato il nostro Paese, il caso di Bibbiano che ha riportato alla luce la meritata attenzione e l'urgente necessità di fare chiarezza sullo scandalo che vedrebbe protagonisti alcuni bambini che -secondo le prime indagini- sarebbero stati ingiustamente separati dai loro genitori naturali per essere affidati ad altre famiglie. Dopo alcune clip di intercettazioni per fare il riassunto della situazione, in studio si è acceso il dibattito con una giusta attenzione, da parte della conduttrice, ad evitare un facile populismo e una generalizzazione fuori luogo. Si parla di alcune persone coinvolte, di una giustizia che sta indagando per tirare le fila di questo scandalo e -come sottolineato più volte- di determinati casi che -seppur gravissimi anche se confermati- non devono macchiare una categoria come quella di psicologi e assistenti sociali. Si evitano urla, sovrapposizioni di opinioni (con la Daniele che chiede apertamente di lasciar finire prima l'opinione di chi parla) proprio per evitare attentamente l'effetto "caciara" che ad inizio giornata è giustamente evitabile.

Dopo il caso Bibbiano, c'è stata l'ospitata della terza classificata a Miss Italia 2019, colpita da offese e ingiurie sul web solo per il colore della sua pelle (anno 2019 d.C, ricordo a tutti...) e l'esordio di Barbara di Palma nel programma, dopo anni di lavoro a "La vita in diretta". Infine, anche se solo accennata, un'intervista (che sarà registrata e mostrata domani) a Stefano Oradei, al centro del gossip per la fine della sua storia d'amore con la collega ballerina di "Ballando con le stelle".

Come dicevamo, una puntata a metà, per via della linea in diretta a Montecitorio ma che ha confermato ancora una volta come "Storie italiane" si sia fatto strada nella programmazione di Rai 1, occupando due ore di live, ogni mattina, in grado di spaziare tra argomenti seri, casi di cronaca, senza dimenticare il lato più leggero del puro intrattenimento.

Eleonora Daniele è la padrona di casa del programma, perfettamente a suo agio nella conduzione, sicura e in grado di intervenire, riprendere le fila dei dibattiti, spaziare da un argomento all'altro evitando il chiacchiericcio/luogo comune da bar, urla o discussioni che rischiano di sfociare il luoghi comuni (e in un argomento caldo come il caso Bibbiano, il rischio era alto... ma subito frenato dalla stessa Daniele). Storie Italiane ha ormai la sua identità di base collaudata, strizzando l'occhio a temi ben noti al grande pubblico ma cucinati e affrontati con i giusti ingredienti (lontano da facili polemiche o banali indignazioni generalizzate).

  • 09.54

    Anteprima di "Storie italiane" con una sorridente e luminosa Eleonora Daniele che dà il benvenuto al pubblico anticipando gli argomenti di questa puntata. Ma prima di iniziare, linea al Tg1...

  • 10.04

    Traffico di affido illegale di minori, strappati alla famiglia. E' questo l'argomento di apertura di questa prima puntata, il caso Bibbiano.

  • 10.06

    Leggiamo e ascoltiamo intercettazioni con le presunte manipolazioni nei confronti dei bimbi... In questo caso di una bimba e della psicoterapeuta. ("Ogni tanto mi manca di piangere perché mi mancano gli abbracci di mio papà")

  • 10.06

    Tra gli ospiti in studio anche Rita dalla Chiesa. Il video di una madre coinvolta che ammette di non fidarsi più della giustizia e che "non c'è nessun risarcimento per quello che è successo". Il direttore del Moige e la Dalla Chiesa si interrogano, ovviamente, su come sia potuto succedere questo. Per l'uomo è un sistema criminale che vedeva al centro famiglie povere. Giustamente Eleonora sottolinea che si sta parlando di ALCUNI psicologi e psicoterapeuti... "non faccia di tutta l'erba un fascio", a difesa dei servizi sociali che lavorano in maniera seria.

  • 10.19

    Il direttore del Moige ribadisce che i genitori devono rimanere con i figli. Anche in questo caso, la Daniele (gli) ricorda che ci sono anche casi dove certi genitori non sono in grado di esserlo. Giusto. "Non dobbiamo generalizzare". Populismo che viene messo da parte, correttamente.

  • 10.26

    Eleonora Daniele: "Qui la responsabilità, l'origine di chi è?" Foti, infatti, ha ribadito, in un video, di non avere nessuna responsabilità sugli affidi. La dottoressa in studio ribadisce che ci sono persone che possono sbagliare: "Ma abbiamo idea di quante famiglie, invece, restano unite?". Rita Dalla Chiesa interviene con un "Ma parliamo di Bibbiano..."

  • 10.33

    Si cambia argomento con la storia di Sevmi Tharuka Fernando, terza classificata a Miss Italia 2019 e vittima di insulti sul web.

  • 10.35

    Barbara di Palma a casa di Sevmi anche con il giovane fidanzato. Si parla delle offese sul web. "Dicevano che non rappresentavo l'Italia per il colore della mia pelle". Che disagio ascoltare ancora queste frasi primitive nel 2019...

  • 10.38

    La madre della ragazza, in studio, ammette di essere stata molto ferita da queste parole. Commossa ed emozionata, la donna.

  • 10.39

    Anche il padre di Sevmi, in collegamento, racconta di aver supportato la figlia dopo aver saputo di questi insulti. "Noi li vogliamo scartare dalla nostra memoria" spiega la Daniele. Poi passa al messaggio di Gina Lollobrigida per la giovane terza classificata. "La violenza aumenta, purtroppo, con i tempi. Un augurio di andare avanti con coraggio, la vita ha momento difficili e bisogna combatterli e andare avanti con decisione, malgrado tutto". Poi i ricordi dell'attrice sulla sua partecipazione a Miss Italia. Il benvenuto di Eleonora Daniele a Storie italiane.

  • 10.46

    Teaser dell'intervista a Stefano Oradei che verrà registrata e ascolteremo domani. Si è lasciato con Veera, ballerina a Ballando con la stelle.

  • 10.50

    Si inizia l'intervista. "Era fidanzato con Veera, un'altra ballerina di Ballando". Eleonora Daniele ricorda la sfuriata di Milly Carlucci in diretta. Lui con gli occhi lucidi mentre riguarda alcune foto insieme alla sua ex.

  • 10.52

    "So che non è facile parlarne oggi, ti ringrazio per aver deciso di venire da me, noi ci conosciamo da tanto tempo..." inizia la conduttrice. "Io volevo che il pubblico ascoltasse da te, la tua versione". L'intervista verrà registrata e la potremo vedere domani.

  • 10.57

    La puntata termina prima, oggi, linea a Montecitorio.

Storie italiane” riparte quest’anno con una nuova sfida, per tracciare un binomio importante tra qualità e pubblico servizio.

Il programma andrà in onda dal 9 settembre su Rai 1, dalle 10:00 alle 11:55 e sarà condotto da Eleonora Daniele. Si parlerà di sentimenti e di emozioni, ci saranno nuove inchieste sul territorio e di interviste ad ospiti di prestigio. Il filo conduttore della trasmissione sarà legato alle sfere affettive dei personaggi, che siano essi di spettacolo o storie di gente comune.

La prima parte del programma sarà dedicata all’indagine giornalistica e ai numerosi approfondimenti su temi sociali di strettissima attualità. La seconda parte avrà uno svolgimento più leggero, più vivace ma sempre legato alle notizie del momento: “IL CASO”, format e struttura dove il telespettatore sarà guidato attraverso una narrazione che offra riflessione, identificazione, ragionamento e possibili soluzioni.

Verranno realizzate anche numerose interviste incentrate sulle emotività e i sentimenti, che saranno sviluppate attraverso immagini e filmati per narrare la vita privata e sentimentale degli ospiti. Molti saranno i nomi al centro della pedana di “Storie italiane”, che si racconteranno condividendo una parte intimista del proprio mondo interiore.
Ci saranno anche nuovi spazi dedicati ai linguaggi social e ai pericoli della rete: una critica costruttiva alle nuove comunicazioni via web. Importanti novità anche nella scenografia: uno studio rinnovato, che permetterà il confronto tra gli ospiti e le testimonianze e/o i protagonisti delle storie.

Noi di TvBlog seguiremo la prima puntata, in diretta, dalle 10, con il nostro consueto liveblogging. Vi aspettiamo!

  • shares
  • Mail