Ilary Blasi su EuroGames: "L'ho proposto io a Mediaset"

Le prime dichiarazioni di Ilary Blasi su EuroGames, il reboot di Giochi Senza Frontiere.

Dal 19 settembre, su Canale 5, arriva EuroGames. Sì, insomma, arrivano i leggendari Giochi Senza Frontiere. Al timone di questo ennesimo reboot a opera di Mediaset ci sarà Ilary Blasi (con Alvin e Jury Chechi giudice). "Sono io che l’ho proposto a Mediaset, è una cosa che volevo fortemente fare da anni. Ci pensavo da tanto tempo e quando finalmente hanno accettato non mi sembrava vero", ha dichiarato la conduttrice al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni nel numero in edicola il 20 agosto.

La signora Totti ha anche ricordato la versione originale del programma, andato in onda con successo dal 1965 al 1982 e dal 1988 al 1999 sulle reti Rai:

"Ho dei flashback della mia infanzia in vacanza a Frontone in provincia di Pesaro, il paese dei miei genitori dove passavo le estati. Mi ricordo che la sera eravamo tutti davanti al televisore a tifare per l'Italia. E la cosa bellissima è che chiunque, almeno dalla mia generazione in su, si ricorda di ‘Giochi senza frontiere' (...) Da sempre la mia idea di televisione è la famiglia che si ritrova insieme davanti alla tv. Una cosa che purtroppo si è persa. Io lo vedo a casa nostra con i figli: siamo tutti un po' di qua e un po' di là, chi guarda una cosa, chi un'altra. E invece mi piace l'idea che questo programma possa riaggregare tutti sul divano, far condividere alla famiglia italiana una serata di risate e di tifo, tutti insieme. Ed era proprio quello che accadeva con ‘Giochi senza frontiere'".

Saranno le sfide tra Nazioni il fulcro della trasmissione. L'Italia si sfiderà contro Spagna, Grecia, Germania, Polonia e Russia. Ogni squadra sarà composta da 10 atleti ciascuna e le prove saranno di abilità e di forza come il fill rouge (percorso ad ostacoli), la ball (enorme palla trasparente dove un concorrente per squadra deve camminare), il muro (una parete inclinata da scalare utilizzando delle sbarre) e altre sei prove che variano. "Io qualche gioco lo voglio provare di certo. Magari faremo dei tutorial per spiegare ai concorrenti la dinamica dei giochi. I miei preferiti sono quelli con i percorsi, i circuiti che devi fare con dei costumi ingombranti addosso e sei goffo, cadi, inciampi, sbatti…”, ha aggiunto la Blasi a Sorrisi.

  • shares
  • Mail