Miss Italia 2019, tutti i particolari dell'80esima edizione: non ci saranno giurie, deciderà il televoto

Tutti i particolari della serata con la quale Miss Italia festeggerà gli 80 anni del concorso.

Dopo i numerosi retroscena pubblicati in queste settimane da noi di TvBlog, sul sito ufficiale di Miss Italia, sono stati resi noti altri particolari riguardanti l'80esima edizione del celebre concorso di bellezza che tornerà in Rai dopo sei edizioni andate in onda su La7.

La serata sarà trasmessa in diretta dal PalaInvent di Jesolo e andrà in onda su Rai 1, a partire dalle ore 21:15.

Come già anticipato da TvBlog, oltre all'elezione di Miss Italia 2019 tra 80 ragazze partecipanti, la serata sarà anche l'occasione per rivivere gli 80 anni del concorso con la partecipazione di grandi ospiti e, come si legge sul sito, "di donne impegnate in diversi settori che porteranno sul palco le loro storie".

Di seguito, trovate altri particolari riguardanti la serata.

La coreografia sarà arricchita da filmati di repertorio che racconteranno l’evoluzione di Miss Italia, e del nostro paese, dalla prima edizione fino ad oggi.

Riguardo il concorso di quest'anno, invece, la novità principale sarà l'assenza delle giurie specializzate: ciò significa che, in tutte le fasi del concorso, sarà il televoto da casa a decidere.

Ci sarà anche un'orchestra che accompagnerà i diversi avvenimenti della serata. Per le aspiranti Miss Italia, invece, sono previsti spazi dedicati alla moda, a prove di talento che dovranno affrontare e ad altre sorprese in preparazione.

L'edizione 2019 di Miss Italia, televisivamente parlando, avrà inizio il prossimo 26 agosto, con le prefinali del concorso, che si svolgeranno a Mestre, che verranno documentate e mandate in onda in dieci "finestre" contenute in La Vita in Diretta Estate, che seguirà anche il "dietro le quinte" della finale.

Stando sempre a quanto si legge sul sito ufficiale, Patrizia Mirigliani, dal 2002 alla guida della manifestazione, si è detta "soddisfatta e molto emozionata per questa serata speciale voluta da Rai 1" che coinciderà anche con i 60 anni della gestione del concorso da parte della famiglia Mirigliani.

  • shares
  • Mail