• Tv

I Magnifici 7, Reazione a catena ed i probabili ritorni su Rai1 di Amadeus ed Enrico Papi

Fra access time e preserale i ritorni di Enrico Papi ed Amadeus su Rai1

di Hit

Ne abbiamo parlato nei giorni scorsi, Affari tuoi e L’Eredità sono ancora ben lontani da essere messi da parte. I risultati degli ascolti, come abbiamo già sottolineato, sono dalla loro parte, ma certamente il discorso di questi due appuntamenti di altrettante fasce estremamente importanti per Rai1 non si ferma a quella prima lettura. Pur avendo infatti fra le mani due ottimi prodotti (che rischiano di essere erosi dalla continua messa in onda) è assolutamente intelligente per una rete come Rai1, trovare valide alternative, sia sotto forma di programmi che sotto forma di volti. Ecco dunque che abbiamo raccolto delle voci che riguardano il futuro dell’access time e del preserale della prima rete Rai, che vedrebbe coinvolta una coppia di conduttori, entrambi ex di Rai1 ed entrambi con tanta voglia di riscatto.

Tanto per iniziare a fine stagione, probabilmente a primavera inoltrata, dovrebbe arrivare sulla prima rete in access time il format di Max Novaresi, di cui già si è parlato I Magnifici 7, prodotto da Endemol, che potrebbe quindi prendere il testimone da Affari tuoi attorno al mese di maggio. Al timone di questa nuova emissione dovrebbe esserci Amadeus, che tornerebbe così sulla prima rete della Rai. In alternativa al conduttore di “Mezzogiorno in famiglia” ci sarebbe Enrico Papi, di cui parleremo ancora più avanti a proposito della fascia del preserale estivo.

Per Amadeus ci potrebbe essere anche un altra collocazione,da lui molto amata, parliamo cioè del preserale. Il conduttore veneto potrebbe condurre a fine stagione un nuovo game musicale, probabilmente prodotto da Endemol, che diventerebbe l’alternativa dell’Eredità. Un ritorno molto voluto questo su Rai1 da parte di Amadeus, che potrebbe così respirare aria di riscatto dopo quella scelta di abbandonare l’attuale game che accompagna i telespettatori del primo canale al Tg1, ci riferiamo ovviamente all’Eredità, scelta che lo portò alla migrazione verso Canale5 conclusa non proprio felicemente. Terminato questo esperimento poi, la linea passerebbe alla nuova edizione di Reazione a catena, che partirebbe più avanti del consueto, diciamo ad estate inoltrata, per abbracciare anche parte della garanzia autunnale, con un “nuovo” conduttore.

Al timone della nuova edizione di Reazione a catena ci dovrebbe essere Enrico Papi, che per altro “conosce” molto bene questo format. Ricordiamo un vecchio contenzioso che lo vedeva protagonista proprio per questo programma. Dichiarò infatti proprio a noi di TvBlog di aver portato Reazione a catena nel nostro paese assieme a Magnolia e Sony e di esserne stato poi in qualche modo estromesso. Game che fu offerto prima a Luca Tiraboschi per Italia1, che non si dichiarò interessato. Quindi Giorgio Gori lo propose a Fabrizio Del Noce che lo prese subito per Rai1. Ora ironia della sorte, Papi potrebbe arrivare a condurlo proprio sulla prima rete Rai. Come detto la partenza del programma verrebbe posticipata, per arrivare a chiudere il ciclo a garanzia autunnale iniziata. Quindi la linea tornerebbe all’Eredità, che avrebbe modo di rifiatare un poco, per poi a primavera del 2014 passare la linea al game musicale di cui abbiamo accennato sopra, sempre che il test di questa fine primavera-inizio estate vada bene.