Violenta rissa tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini a Stasera Italia Estate (VIDEO)

Lo studio si trasforma in un ring, insulti fra ospiti e la situazione degenera in maniera repentina.

Volano parole grosse e non solo a Stasera Italia Estate, nella puntata andata in onda oggi 24 luglio 2019. In studio sono presenti Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini, in mezzo a loro Maria Giovanna Maglie. Si parla dell'argomento centrale di quest'ultimo periodo in politica, ovvero il caso dei presunti 'fondi russi' alla Lega.

L'opinionista esplica il suo pensiero sul tema ritenendo che non ci sono elementi chiari che possono avvalorare le accuse piovute sul partito della quale è leader Matteo Salvini: "C'è comunque un'indagine...", Sgarbi lo interrompe con l'irruenza che ormai è ben conosciuta al pubblico: "Questa non è un'indagine, è un crimine! è un crimine".

Gli animi si scaldano dopo nemmeno un minuto dall'inizio del dibattito, Mughini ribatte: "Questo termine appartiene a te!", il critico d'arte alza la voce "Questa è un'indagine politica di una magistratura corrotta! corrotta! corrotta!" mentre l'opinionista chiede (a suo modo) di non interrompere il suo pensiero: "Gradirei che tu non mi rompessi i co*****i". Da questo momento fra i due parte una rissa verbale a colpi di insulti "Testa di c***o! Non romperli tu a me".

L'inquadratura di uno sbigottito e innervosito Mughini vale più di mille parole, allarga le braccia rivolgendosi a Giuseppe Brindisi (che tenta di placare i due) dicendo: "E' imbarazzante" mentre il critico d'arte raccoglie la frase per inveire nuovamente: "E' imbarazzante parlare con una testa di c***o".

Giunge un'apparente pausa quando Mughini prova a lasciar perdere il parapiglia ma Sgarbi non molla la presa: "Non lasciare perdere! Sei una m***a! Sei una m***a!", a quel punto la situazione degenera: "I telespettatori non meritano questa m***a!" esclama il giornalista e scrittore mentre Vittorio Sgarbi urla continuamente "Vergognati!".

Brindisi prova a buttare acqua sul fuoco in uno studio che pare essere diventato un ring (con una Maria Giovanna Maglie in evidente imbarazzo fra i due litiganti): "Vi prego, calmiamo gli animi".

Mughini a questo punto non ci sta più e perde la pazienza "Quali animi? Cosa faccio lo prendo a pedate per il c**o" i due si alzano, Sgarbi prende la sua sedia quasi scaraventandola sull'ospite per respingerlo mentre lui tenta di afferrarlo. Il conduttore è costretto ad intervenire alzandosi dalla sua postazione per fermare la rissa, la regia allarga l'inquadratura e dalle quinte accorre un assistente di studio che prende Mughini per allontanarlo.

La rissa viene interrotta da un servizio che appare 'a schiaffo' per non mostrare un secondo di più ciò che accade. Al termine della puntata Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili si scusano per l'accaduto seguiti da una battuta pungente della Maglie "Farete più ascolti, sarete contenti" ma ormai è troppo tardi.

Per la cronaca, Giampiero Mughini dopo quanto successo e nonostante le scuse dei conduttori non è tornato nello studio.

  • shares
  • Mail