Stranger Things 3, Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin a Blogo: "La terza stagione è la più grande di tutte!" (Video)

Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin intervistati da TvBlog per il lancio della terza stagione di Stranger Things.

Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin sono i due giovani attori statunitensi che interpretano, rispettivamente, i ruoli di Dustin e Lucas in Stranger Things, la serie cult di Netflix.

Dallo scorso 4 luglio, la terza stagione di Stranger Things è disponibile su Netflix. Noi di TvBlog abbiamo intervistato Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin, in Italia, in questi giorni, per lanciare la serie.

Ai due attori, abbiamo chiesto quali sono le principali caratteristiche della terza stagione e dei loro personaggi:

Gaten: La terza stagione è decisamente più grande delle altre! E' tutto più intensificato. E' più paurosa, molto molto dark... Ma a parte quello, c’è anche molto più humor! Molte cose sono a colori sgargianti, molta musica divertente, momenti divertenti... Quando si parla di Dustin, penso che in questa stagione cresca il senso della sua indipendenza e della confidenza con se stesso e fa delle avventure fantastiche che io mi sono divertito tantissimo a girare.
Caleb: Come ha detto Gaten, la stagione è ambientata in estate, piena di colori scintillanti. Direi che la stagione è allo zenit! Sento che Lucas affronta in maniera diversa le sue battaglie. Affronta la pressione in maniera migliore rispetto alla prima stagione, nella quale era un completo fascio di nervi.

A Gaten e a Caleb, abbiamo anche chiesto se si sono divertiti a vivere negli anni '80:

Caleb: Sì, sì, tantissimo! Ho imparato tantissime cose riguardanti gli anni '80, come Dungeons & Dragons. Non sapevo affatto cosa fosse, conoscevo solo il Monopoly! Riguardo D&D, ho sentito che ragazzini si chiudevano nelle cantine di casa e ci giocavano per ore, anche per dieci ore! Io, queste cose, le ho solo potute fare con la X-Box o con la Playstation. Ma sai, stare in quel periodo, quell'ambiente sarebbe stato fico con i loro
vestiti, i tagli dei capelli, la musica.

Di seguito, trovate le dichiarazioni riguardanti l'Italia e i loro fan italiani:

Gaten: Io amo l’Italia! E' assolutamente stupenda! La città più bella in cui sono stato è Firenze, ci sono stato poco tempo fa.
Caleb: Lui è 100% italiano!
Gaten: Non sono 100% italiano... Una parte della mia famiglia vive in Italia, vivono ad Avellino e a Monte di Procida.

Infine, abbiamo chiesto ai due attori un commento riguardante il successo mondiale della serie:

Caleb: Ho sentito che la serie è stata trasmessa in 190 paesi diversi. Non pensavo così tanto!
Gaten: Cose da pazzi! Quasi surreale!
Caleb: E' fantastico. È da pazzi! E' così strano! Io pensavo sarebbe stata una buona serie, specialmente nel nostro paese, ma non pensavo diventasse così importante. Basti pensare a tutte le collaborazioni che Stranger Things ha fatto con molte società, hanno persino fatto il panino Upside-Down al Burger King!

Nel video, ci sono le dichiarazioni integrali di Gaten Matarazzo e di Caleb McLaughlin.

  • shares
  • Mail