Pamela Camassa

Aveva alle spalle un concorso di Miss Italia – l’ultimo, quello vinto dalla bella Edelfa Masciotta – con il numero 65. Non vinse, arrivò terza, ma conquistò una fascia, quella di Miss Moda Mare Aura Blu. Mi riferisco a Pamela Camassa, la seconda donna di Carlo Conti a I Raccomandati. In virtù di questa sua

di

Pamela Camassa Aveva alle spalle un concorso di Miss Italia – l’ultimo, quello vinto dalla bella Edelfa Masciotta – con il numero 65. Non vinse, arrivò terza, ma conquistò una fascia, quella di Miss Moda Mare Aura Blu. Mi riferisco a Pamela Camassa, la seconda donna di Carlo Conti a I Raccomandati.
In virtù di questa sua partecipazione a Miss Italia, le informazioni su di lei sono più facili da rimediare, direttamente dalla sua scheda. Ecco qui:

Nata a Prato, dove vive, il 22 aprile 1984 – ovviamente Carlo Conti doveva portare con sé una Toscana a tutti i costi – Ha capelli castani, occhi verdi, è alta 178 cm. Segno zodiacale: toro. Ragioniera, è appassionata di canto e le piace ballare. Il suo sogno è di entrare a far parte del cast di un musical. Dice di sé: “Sono semplice e solare e mi piace sognare ad occhi aperti”. La canzone che più la rappresenta è “Alba chiara”, un brano evergreen di Vasco Rossi, il suo cantante preferito. Dedicherebbe un monumento ad Alberto Sordi. La sua Miss Italia del cuore è Martina Colombari. Non ama i reality show e, in linea di massima, non accetterebbe di partecipare.

Quest’ultima dichiarazione la verificheremo a suo tempo, vero Pamela?
[Laura Barriales – Natalia Bush]