Addio a Franco Zeffirelli, eccezionale omaggio di Rai 1: La Traviata in diretta dall'Arena di Verona

Continua la programmazione-omaggio a Zeffirelli.

Un omaggio fuori programma, e a suo modo eccezionale, quello deciso da Rai 1 per Franco Zeffirelli a pochi giorni dalla sua scomparsa. L'ammiraglia Rai ha infatti modificato la programmazione di domani, venerdì 21 giugno, per ospitare in prima serata La Traviata con la regia e le scene di Franco Zeffirelli, in diretta e in mondovisione dall'Arena di Verona per inaugurare l’Opera Festival 2019. Una trasmissione condotta da Antonella Clerici, non alla sua prima volta sul palco dell'Arena per grandi serate di lirica su Rai 1, con la partecipazione di Vittorio Grigolo, conosciuto dal grande pubblico anche per il recente ruolo in Amici 2019, che ricoprirà il ruolo di Alfredo nella speciale replica del 1° agosto con Placido Domingo e Lisette Oropesa.

Già nel giorno della sua scomparsa, avvenuta lo scorso 15 giugno, Rai 1 aveva scelto di programmare in prima serata La Traviata, ma nella versione cinematografica diretta dal Maestro nel 1983 con un riscontro di pubblico sì interessante ma non particolarmente lusinghiera con 1.273.000 telespettatori e uno share del 7,71%. Ora La Traviata torna nella versione teatrale, in diretta dal tempio 'estivo' della musica lirica italiano e con il valore aggiunto di essere l'opera inaugurale del festival scaligero, alla presenza tra il pubblico del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Le versione in scena vede Daniel Oren, Direttore Musicale del Festival 2019, alla guida dell’Orchestra dell’Arena di Verona e il Coro istruito da Vito Lombardi; in questo debutto troveremo nel ruolo di Violetta la soprano Aleksandra Kurzak e in quello di Alfredo Pavel Petrov. I costumi sono di Maurizio Millenotti, più volte vincitore del David di Donatello e candidato all’Oscar per Amleto e Otello di Zeffirelli; le coreografie sono di Giuseppe Piconeétoile internazionale e direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, anche in scena in questa serata inaugurale

La Traviata di Zeffirelli, quindi, andrà in onda venerdì 21 giugno alle 21.15: l'omaggio a Zeffirelli fa slittare, quindi, la messa in onda di Seat Wind Awards Again, con un best of delle due serate di musica andate in onda proprio dall'Arena di Verona, e di Non Disturbare, con Paola Perego, che avrebbe dovuto debuttare in seconda serata con la seconda stagione. Ma di fronte a Verdi e a Zeffirelli immaginiamo che nessuno si sia preso collera.

Addio a Franco Zeffirelli, l'omaggio continua su Rai 5


Dopo gli omaggi nel giorno della scomparsa, arriva il saluto nel giorno dei funerali. Ci pensa Rai 5 a ricordare il maestro Zeffirelli con un'intera serata nel segno delle opere liriche da lui dirette. L'appuntamento è per martedì 18 giugno quando andranno in onda dalle 21.15 tre delle sue opere, ovvero Aida, Madama Butterfly e La Bohème.

Si parte con Aida di Giuseppe Verdi nell’allestimento del Teatro alla Scala di Milano del 2006 con Riccardo Chailly sul podio e Orchestra, Coro e Corpo Di Ballo del Teatro alla Scala: tra gli interpreti Violeta Urmana, Roberto Alagna, Ildiko Komlosi, con protagonisti anche Luciana Savignano, Roberto Bolle e Myrna Kamara nella coreografia di Vladimir Vassiliev; la regia televisiva è di Patrizia Carmine.

A seguire Madama Butterfly di Puccini dall'Arena di Verona, diretta da Daniel Oren nel 2004 con le voci, tra gli altri, di Fiorenza Cedolins, Francesca Franci, Mina Blum e la regia tv di George Blume.

La chiosa è affidata a La Bohème di Puccini dal Teatro degli Arcimboldi nell’allestimento del 2003 con Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, con Bruno Bartoletti maestro concertatore e direttore le voci, tra le altre, di Marcelo Alvarez, Natale De Carolis, Matteo Peirone, Cristina Gallardo Domas, con la regia televisiva di Carlo Battistoni.

Dopo le tre opere, Rai5 ripropone anche l’appuntamento con la rassegna “Senato & Cultura” dello scorso aprile, quando il regista venne premiato dalla Presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Se ne poteva fare anche una settimana di programmazione, ma anche una full immersion va bene. E poi c'è sempre Rai Play.

Addio a Franco Zeffirelli, l'omaggio delle tv: La Traviata su Rai 1 in prima serata


Le tv modificano in parte la propria programmazione per rendere omaggio a Franco Zeffirelli nel giorno della sua scomparsa, oggi 15 giugno 2019.

Partiamo da Rai 1 che in prima serata propone il film La Traviata del 1983, trasposizione cinematografica dell’opera verdiana firmata da Zeffirelli con Teresa Stratas, Placido Domingo e Cornell MacNeill, seguito da uno Speciale Porta a Porta al via alle 23.35.

Rai 3 ha trasmesso alle 15 il film Camping con Nino Manfredi, Marisa Allasio e Paolo Ferrari, mentre Rai Movie alle 19.10 va in onda il film Amore senza fine con Brooke Shields. Rai Cultura affida il suo ricordo a una staffetta tra Rai Storia e Rai5 che inizia alle 20.30 su Rai Storia con la biografia “Franco Zeffirelli. Appunti di una vita straordinaria”, in cui il Maestro ripercorre la propria vita e a propria opera, dalla passione per l'opera all'incontro con Eduardo De Filippo. L'omaggio prosegue alle 21.15 su Rai 5 con la Carmen messa in scena all’Arena di Verona nel 2011 con l’allestimento del Maestro e, a seguire, la rassegna “Senato &’ Cultura” dello scorso aprile che vide il regista premiato per il suo impegno nell'opera. La serata continua su Rai Premium alle 23.10 con lo speciale Il genio e la bellezza: Franco Zeffirelli.

Spazio dedicato anche su RaiPlay, con una sezione ad hoc dedicata a documenti, opere e speciali, inclusi Gesù di Nazareth e Per Firenze, il documentario realizzato con Richard Burton nel 1966, dopo l’alluvione che sconvolse la sua città.

Non manca la radio: oltre alle puntate di Piazza Verdi alle 15.00 e di Radio3 Suite alle 19.30, Radio 3 proporrà una puntata speciale di Hollywood Party lunedì 17 alle 19.00.

Sky punta sul cinema: alle 20.10 su Sky Arte il doc "Franco Zeffirelli - Una vita da regista" (in replica domenica 16 giugno alle 21.15) mentre alle 21.15 Sky Cinema 2 propone la trasposizione di Romeo e Giulietta, che vinse 2 Oscar e 3 Golden Globe.

Anche Mediaset ha modificato la propria programmazione: alle 16.30 Rete 4 ha trasmesso Storia di una capinera, mentre in seconda serata andrà in onda Callas forever, con Fanny Ardant e Jeremy Irons, mentre domani, domenica 16 giugno, Canale 5 ha in serbo Un tè con Mussolini alle 14.30. Su Iris, sempre domani, andrà in onda in prima serata Jane Eyre e in seconda serata Fratello sole e Sorella Luna.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail