Beverly Hills revival, i fan lo aspettano ma dietro le quinte già si litiga (e gli sceneggiatori cambiano)

18 milioni di visualizzazioni per il promo di BH90210 il più visto tra le novità della prossima stagione

Non sono bastati 19 anni per stemperare tutti gli animi. E mentre i fan di tutto il mondo si riversano in massa sulle prime informazioni e sulle prime immagini pubblicate, dietro le quinte dello show già si litiga. Evidentemente il presentimento di essere seduti su una gallina dalle uova d'oro scatena gli entusiasmi.

Partiamo dalle note più lieti: il teaser promo di BH90210, che trovate anche in apertura, in cui i protagonisti Jason Priestley, Shannen Doherty, Jennie Garth, Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Brian Austin Green e Tori Spelling sono ossessionati dalla sigla di Beverly Hills, ha raggiunto 18 milioni di visualizzazioni unendo Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Fox, che manderà in onda lo show in 6 episodi prodotto da CBS Studios, a partire dal prossimo 7 agosto negli Stati Uniti, usando il sistema ListenFirst ha comunicato che si tratta del trailer più visto rilasciato nel corso di questi upfronts (qui i trailer di ABC, NBC, CBS, FOX e The CW). Il video è stato condiviso in 69 ore oltre 140 mila volte mentre il secondo programma più condiviso è Mixed-ish con 27 mila.

Se all'esterno l'entusiasmo dei fan è palpabile, dietro le quinte la situazione è più variegata. Lo showrunner Patrick Sean Smith e diversi altri sceneggiatori ha abbandonato la serie, creata da Chris Alberghini e Mike Chessler. Paul Sciarrotta è stato nominato nuovo showrunner accanto a Mike Chessler e Chris Alberghini creatori dello show.

Sciorrotta, che ha in passato collaborato con Jane the Virgin e 90210, ha un accordo pluriennale con CBS Television Studios, era già impegnato nella serie.

Secondo la ricostruzione offerta da Variety ci starebbero due versioni diverse riguardo a quanto successo nella produzione di BH90210, non essendoci una versione ufficiale dello studio. Secondo una fonte lo showrunner e gli sceneggiatori avrebbero lasciato il progetto a causa delle interferenze di due protagoniste che volevano influenzare la direzione dello show. Nomi non sono stati fatti, lasciando quindi all'immaginazione di chi legge le varie supposizioni.

Un'altra fonte avrebbe invece spiegato che il problema degli sceneggiatori non è dipeso dalle attrici ma da un dirigente che si occupava di monitorare lo sviluppo e la riuscita di BH90210.

BH90210 non ha ancora un network italiano che la trasmetterà, inoltre dovrà sicuramente fare i conti con la scomparsa di Luke Perry che sarà in qualche modo affrontata nella serie. Il progetto è una sorta di finto documentario con gli attori che interpreteranno delle versioni esagerate di loro stessi. Dopo 19 anni trascorsi lontani  Jason, Jennie, Ian, Gabrielle, Brian e Tori s ritrovano quando uno di loro propone di rifare un reboot di Beverly Hills 90210 ma la vita prenderà il sopravvento sulla finzione.

 

  • shares
  • Mail