"Daniele Luttazzi vuole 100 mila euro a puntata per rientrare in Rai"

L'indiscrezione sulla trattativa che potrebbe riportare il comico sulla tv pubblica (su Rai2)

Daniele Luttazzi vorrebbe 100 mila euro a puntata per ritornare in Rai. A scriverlo è il quotidiano La Repubblica, con riferimento al possibile ritorno sulla tv pubblica del comico, fortemente voluto dal direttore di Rai2 Carlo Freccero, che lo ha incontrato all'inizio dello scorso aprile.

Questo 'piccolo' dettaglio economico si aggiunge alla questione legale per via dei precedenti storici che coinvolsero il comico stesso che nei suoi show affronta spesso temi molto sensibili.

Le puntate immaginate per il programma che dovrebbe (o avrebbe dovuto?) riportare in Rai Luttazzi erano - pare - otto, ognuna da 50 minuti circa. Per un totale di (cit. Ballando con le stelle) di 800 mila euro (il cui 10% sarebbe destinato all'agente dell'artista Roberto Minutillo). Una cifra evidentemente fuori mercato. Ma non è finita qui, visto che, sempre stando a quanto scrive La Repubblica, l'accordo prevederebbe 45 mila euro da versare al comico per ogni replica.

Insomma, tutti elementi che sembrano allontanare l'ipotesi del ritorno di Luttazzi, vittima dell'editto bulgaro di Berlusconi e fuori dalla Rai ormai da 17 anni.

  • shares
  • Mail