Hulu ordina Ghost Rider con Gabriel Luna e una serie con Nicole Kidman

Ghost Rider con Gabriel Luna, Helstrom, Nine Perfect Stranger con Nicole Kidman le novità di Hulu dal NewFronts.

Giornata di annunci in casa Hulu, la piattaforma di streaming americana di cui Disney dopo l'acquisizione del gruppo 20th Century Fox Tv detiene i 70% (compreso il 10% acquistato da AT&T) con il restante 10% nelle mani di Comcast NBCUniversal. Durante quelli che la piattaforma ha ribattezzato NewFront per distinguerli dai tradizionali Upfront della tv generalista, Hulu ha annunciato l'ordine di due serie Marvel, di un progetto con Nicole Kidman oltre al rinnovo delle comedy PEN1S e Ramy.

Tanti annunci che dimostrano la volontà di investire sulla piattaforma di streaming da parte del gruppo Disney ma che rendono sempre più pressante l'esigenza di una presenza internazionale di Hulu.

Ghost Rider e Helstrom di Marvel su Hulu


Tra i primi progetti annunciati ci sono due serie tv live-action che arrivando direttamente da Marvel. Così se Marvel Film lavora con Disney+ alle miniserie su Loki e Wanda e Visione, Marvel Tv lavora con Hulu.

Le due serie Marvel di Hulu sono Marvel's Ghost Rider e Marvel Helstrom il cui arrivo è previsto nel 2020. Secondo quanto rivelato in esclusiva da Variety Ghost Rider/Robbie Reyes sarà interpretato di nuovo da Gabriel Luna che già ne ha vestito gli infuocati panni di una stagione di Agents of SHIELD. Second le indiscrezioni dovrebbe però essere una totale re-immaginazione del personaggio e non ci saranno legami con quanto raccontato in SHIELD.

Nato dalle fiamme come demone soprannaturale, Robbie Reyes/Ghost Rider vive al confine tra Texas e Messico, quando libera il demone aiuta gli innocenti ma spesso fatica a controllare i suoi stessi poteri.

Ghost Rider è prodota da Ingrid Escajeda che sarà showrunner, insieme a Paul Zbyszewski e a Jeph Loeb di Marvel. Nel 2007 il personaggio era stato interpretato al cinema da Nicolas Cage.

Helstrom racconta la storia di Daimon e Ana Helstrom, figli di un potente e misterioso serial killer, i due sono capaci di rintracciare gli uomini più pericolosi dell'umanità. Paul Zbyszewski sarà showrunner e produttore insieme a Jeph Loeb. La storia ricalca quella del personaggio di Daimon Hellstrom, meglio conosciuto come Figlio di Satana, introdotto in Ghost Rider e che poi ha avuto una sua serie dove viene introdotta la sorella Satana.

Entrambe le serie sono prodotte da Marvel Television e ABC Signature Studios e raggiungono Runaways e l'annunciato universo di serie animati per adulti in arrivo su Hulu MODOK, Hit-Monkey, Tigra & Dazzler Show e Howard The Duck che poi coinfluiranno di The Offenders.

Appare quindi evidente l'intenzione di Marvel di usare Disney+ e Hulu per le proprie produzioni seriali dopo la fine del rapporto con Netflix.

Nine Perfect Strangers con Nicole Kidman


Hulu ha annunciato di aver ordinato Nine Perfect Strangers una serie tratta dal romanzo omonimo di Liane Moriarty già autrice del romanzo Big Little Lies, prodotto e interpretato da Nicole Kidman. 

David E. Kelley con John Henry Butterworth si occuperanno della sceneggiatura con la serie attesa nel 2020. Al centro della storia nove persone, stressate dalla vita frenetica di città, che intraprendono un ritiro di dieci giorni in un centro benessere lussuoso, supervisionato da Masha (Kidman) che promette di risvegliare i loro corpi e i loro spiriti. Ma nessuno di loro sa quello che sta per succedere loro.

Hulu ha inoltre ordinato la miniserie The Dropout, prodotta e interpretata da Kate McKinnon, primo ordine della divisione tv di Fox Searchlight, sulla rapida ascesa e caduta della società di Elizabeth Holmes, Theranos, raccontato in un podcast di ABC Radio. La serie racconta come quella che era considerata la nuova Steve Jobs, sia riuscita a perdere tutto nel giro di pochi mesi.

NewFront Hulu altre novità


Hulu ha annunciato un accordo con la società di produzione Suit & Thai di Chrissy Teigen per lo sviluppo di nuovi progetti tra talk show e serie tv.

La società di streaming video ha anche annunciato di aver raggiunto i 28 milioni di abbonati che secondo le loro stime salgono a una base di pubblico di 58 milioni considerando la condivisione delle password. L'età media del pubblico è di 31 anni.

Peter Naylor capo delle vendite di Hulu, ha spiegato che stanno studiando delle forme pubblicitarie per gli amanti del binge-watching (Hulu ha un tipo di abbonamento che prevede gli inserti pubblicitari). La piattaforma ha studiato dei modelli per cui una stessa persona nell'arco della stessa giornata non vedrebbe per più di 4 volte la stessa pubblicità, "in questo modo lo spot è sempre nuovo per lo spettatore".

Sicuramente il tema della pubblicità anche sulle piattaforme di streaming diventerà sempre più rilevante nei prossimi anni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail