Eurovision Song Contest 2019, Mahmood rappresenterà l'Italia: l'annuncio ufficiale

Mahmood ha confermato in via definitiva la propria partecipazione all'ESC 2019.

La notizia aveva provocato l'entusiasmo dei fan di Ultimo e di tutti coloro che hanno strumentalizzato inutilmente a fini politici la sua meritata vittoria alla 69esima edizione del Festival di Sanremo (senza contare i fermi sostenitori del "popolo sovrano", sempre e comunque, e gli anti-radical chic).

Mahmood, che subito dopo aver trionfato sul palco del Teatro Ariston con la canzone Soldi, aveva immediatamente confermato la propria presenza alla 64esima edizione dell'Eurovision Song Contest, che si terrà a Tel Aviv, in Israele, dal 14 al 18 maggio 2019, ha fatto successivamente una "parziale" marcia indietro nel corso di un'intervista rilasciata a Radio Deejay: "Abbiamo visto quanto lavoro comporta e ci vogliamo pensare bene. Questa cosa della vittoria era inaspettata, non ci abbiamo messo ancora la testa sopra l'Eurovision, adesso stiamo ancora organizzato delle cose. Il brano che porterei sarebbe sempre Soldi. Nei giorni che verranno ci penseremo".

Con un post condiviso sul proprio profilo ufficiale Instagram, Mahmood ha confermato in via definitiva la propria partecipazione all'ESC 2019:

Ok ve lo posso dire,
Rappresenterò l'Italia all’Eurovision con "SOLDI".
Non vedo l’ora.

Ed è giusto così.

Tra l'altro, in questi giorni, anche la stampa estera si è occupata della vittoria dell'artista italiano di origini egiziane e del discutibile tweet di Matteo Salvini, vice-premier, Ministro dell'Interno e leader della Lega, di conseguenza, Mahmood, oltre alla solidità della propria canzone, potrà far affidamento anche a questa visibilità a livello internazionale, forse non gradita ma comunque utile, che lo porterà all'Eurovision non da "perfetto sconosciuto" per gli altri paesi.

  • shares
  • Mail