Simona Ventura, da Superbrain a Uno Mattina In Famiglia: il morbido reinserimento in Rai

La conduttrice, in vista del ritorno in prima serata con The Voice, torna a farsi vedere nei programmi Rai.

Ormai è notizia diffusa: Simona Ventura è stata scelta dal neo-direttore di Rai2 Carlo Freccero per portare dalla prossima primavera nuova linfa alla conduzione di The Voice, talent show che mai davvero ha fatto breccia nel cuore del pubblico italiano. Alla conduttrice 54enne spetterà l'arduo compito di mantenere sempre vigile l'attenzione sulla gara - e non solo durante le trascinanti audizioni al buio -, pur cercando di non oscurare col suo proverbiale carisma le scelte dei coach e le voci dei talenti.

Il reinserimento in Rai non sarà così traumatico per la Ventura, che ha militato per l'azienda per dieci anni, dal 2001 al 2011, dedicandosi successivamente ad altri progetti per emittenti private (con una piccola incursione nel 2015 a Notti sul ghiaccio su Rai1): da quando ha cominciato a ventilare l'ipotesi del ritorno a Viale Mazzini della madre biologica de L'Isola dei Famosi, sembra proprio che i riferimenti ad alcune sue apparizioni e alle sue trasmissioni storiche di Rai2 siano aumentati esponenzialmente all'interno dei programmi Rai. Reintegrata in scuderia, finisce subito nei blob di Cut con l'interpretazione di Nicoletta Orsomando nell'anteprima del varietà di Fiorello Viva Radio 2 minuti; le sue Isole diventano protagoniste delle interviste di Caterina Balivo a Vieni da me durante le vecchie glorie del programma, da Lory Del Santo a Manuela Villa.



Eppure lo spirito della Ventura alleggiava tra i corridoi dell'azienda sin dagli scorsi mesi, che hanno visto la sorella minore Sara partecipare in coppia con la sorella di Caterina Balivo all'ultima edizione di Pechino Express, e il suo Mahmood di X Factor 2012 (Sky Uno) trionfare a Sanremo Giovani. Testimoni inconsapevoli, sia chiaro, ma che di fatto hanno preannunciato quanto sarebbe accaduto in futuro. Sono bastate, tuttavia, poche settimane affinché si potesse passare dalla semplice speculazione alla lenta e morbida inclusione della conduttrice nelle dinamiche delle reti pubbliche: se infatti la sua ultima ospitata in una trasmissione Mediaset risale al 18 dicembre scorso, nel salotto calcistico di Tiki Taka su Italia 1, nelle settimane a cavallo tra gennaio e febbraio la Ventura è intervenuta prima a Unomattina In Famiglia per parlare della propria famiglia, dopo a Superbrain di Paola Perego in qualità di giudice. A dirla tutta, ben due mesi prima della sua ultima fortunata esperienza televisiva a Temptation Island Vip su Canale 5, la conduttrice era stata ospite proprio di Paola Perego anche nel talk show notturno Non disturbare.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

Work in progress ✌🏼🎤 @thevoice_italy #backstage #thevoice #shoes #milan #staytuned #rai2


Un post condiviso da Simona Ventura (@simonaventura) in data:


La strada da qui a The Voice, la cui prima è prevista per il 16 aprile prossimo, è ancora lunga e costellata di occasioni che Simona Ventura potrà cogliere per tornare ad essere un volto pressoché quotidiano ai fidelizzati Rai (si spera, in futuro, fidelizzati The Voice).

  • shares
  • Mail