La Abc conferma per l'intera stagione Modern Family, Cougar Town e The Middle. Southland 2 cancellato dalla Nbc prima della messa in onda

SouthlandArrivano le prime conferme di stagione da parte della Abc, che ha deciso di ordinare altri episodi degli show comedy del mercoledì sera, garantendoli così fino a primavera. Stiamo parlando di "Modern Family", "The Middle" e "Cougar Town".

Per "The Middle", serie che racconta la vita di una famiglia della classe media americana con protagonista Patricia Heaton e Neil Fynn (l'ex inserviente di "Scrubs"), la premiere è stata vista da 8,71 milioni di persone, scese a 6,78 nell'episodio di mercoledì. Molto meglio, invece, "Modern Family", divertente finto documentario sui nuclei familiari contemporanei e le loro abitudini, che nelle tre puntate finora andate in onda ha ottenuto una media di circa 10 milioni di telespettatori.

A queste due conferme, come anticipato, va aggiunta quella di "Cougar Town", la nuova comedy di Bill Lawrence (il creatore di "Scrubs", che in questa nuova serie conferma il suo stile ed umorismo dissacranti) con protagonista Courtney Cox, visto fino ad ora da una media di 9,45 milioni di persone. Ma per tre show confermati, arriva una brutta notizia per un altro telefilm della Nbc, ovvero il poliziesco "Southland".

Non solo la premiere della seconda stagione della serie era stata posticipata al 23 ottobre (sarebbe dovuta andare in onda a settembre, ma il network aveva preferito rimandare per permetterle una partenza migliore, senza altre premiere a farle concorrenza), ma ieri la Nbc ha annunciato che i sei nuovi episodi prodotti non andranno in onda.

"Sono deluso dal fatto che la Nbc non sia più disposta ad impegare il tempo necessario per supportare quel genere di serie acclamata dalla critica così come succedeva in passato", ha detto John Wells, produttore esecutivo della serie che con la rete ha dei lunghi trascorsi, visto che per 15 anni è stato il produttore di "ER".

"Siamo comunque molto orgogliosi di Southland", ha aggiunto infine Wells, "e ci stiamo attivando per trovare una nuova casa alla serie". Per ora, quindi, gli episodi rimarranno in magazzino in attesa di trovare qualcuno interessato a mandarli in onda o una nuova fascia in cui collocarli.

Tra i motivi che avrebbero spinto la Nbc a sospendere la serie, infatti, ci sarebbe il fatto che lo show, nei nuovi episodi, abbia preso una piega ancora più dark rispetto alle sei puntate trasmesse ad inizio anno, con scene inadatte ad andare in onda alle 9 di sera.

Insomma, per la Nbc non è stata affatto una buona partenza: "Heroes 4" affonda sempre di più, i nuovi medical drama "Mercy" e "Trauma" non toccano neanche gli otto milioni di telespettatori e le richieste di riduzione dei budget non portano nuove ed interessanti idee.

[Via TheHollywoodReporter]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: