Cartabianca, Mauro Corona: "Alcol e psicofarmaci mi hanno fatto bene". Bufera per le parole dello scrittore

A Cartabianca Mauro Corona svela di aver preso psicofarmaci accompagnati da birra e vino: "Mi hanno fatto bene". La Berlinguer lo stoppa: "Se assunti assieme all'alcol fanno malissimo". Michele Anzaldi all'attacco

Una vera e propria bufera si abbatte su Mauro Corona. Tutta colpa di una frase pronunciata durante il tradizionale intervento a Cartabianca, dove da mesi dà vita a inediti siparietti con Bianca Berlinguer.

Stavolta niente battibecchi o scontri frontali, bensì una battuta legata ad un momento difficile vissuto di recente dallo scrittore.

“Per la prima volta ho dovuto ricorrere a psicofarmaci, il mio medico preferito mi ha dato questi psicofarmaci che io dovevo prendere stando lontano dall’alcol. Invece li prendevo con la birra e vino, guarda caso sono aumentati di potere e mi hanno fatto bene”.


L’uscita ha scatenato reazioni divertite, con la conduttrice che ha comunque posto un freno alle parole di Corona:

“In tutti gli psicofarmaci c’è scritto lontano dall’alcol. Le ha fatto bene? Lo dice lei. Però diciamo a tutti che fanno malissimo e non vanno mai assunti assieme all’alcol. Lo dico io e me ne assumo la responsabilità. Fanno molto male se assunti assieme a sostanze alcoliche. Se li prescrive il medico per carità, ma devono essere sempre separati dalle sostanze alcoliche”.

La parentesi si sarebbe potuta chiudere dopo qualche minuto se Michele Anzaldi, segretario della commissione di vigilanza Rai e deputato Pd, non avesse trasferito la polemica sui social: “Imbarazzante esempio di disinformazione. Perché i cittadini devono pagare canone per un servizio del genere? Presenterò un’interrogazione”.

  • shares
  • Mail