Breaking Bad si espande: in arrivo un film scritto dal creatore della serie Vince Gilligan

Un progetto tenuto finora segreto rivelato quasi per caso: starebbe per arrivare un film legato all'universo di Breaking Bad

Update 8 novembre: secondo quanto riporta il solo sito /Film il film di Breaking Bad per il cinema o più probabilmente per la tv dovrebbe avere al centro Jesse Pinkman il personaggio interpretato da Aaron Paul, sarebbe lui l'uomo rapito in fuga riportato nella descrizione anticipata ieri. Quindi si tratterebbe di un sequel cosa che, come ben sanno i fan della serie, renderebbe difficile una partecipazione di Bryan Cranston al film. Inoltre l'attore ha rivelato di non aver letto ancora alcun copione. Troveranno il modo di inserirlo se questa indiscrezione non ripresa da altri siti USA sarà confermata?

La moda del momento che arriva dagli Stati Uniti in ambito televisivo sembra essere quella di creare degli universi televisivi in grado di espandersi in forme e modalità diverse. Creare o usare un brand forte già esistente e da quello aprire una sorta di universo parallelo in cui inserire vari elementi. Non solo spinoff che hanno creato l'universo delle forze dell'ordine di Chicago o hanno riunito la scientifica degli Stati Uniti con i vari CSI senza dimenticare gli NCIS o i vari Law & Order. La pratica adesso sembra quella di sfruttare tutti i formati possibili.

Ecco così che pochi giorni fa è arrivata la notizia di almeno tre film di The Walking Dead, recentemente sono nate miniserie monografiche e corti legati al mondo di Star Trek. Il prossimo universo che è pronto a espandersi è quello di Breaking Bad un cult della tv contemporanea amplificato dai servizi di streaming e dalla nascita del suo prequel - spinoff Better Call Saul.

I diversi siti USA hanno riportato nelle ultime ore l'indiscrezione di un film di Breaking Bad scritto dal suo stesso creatore Vince Gilligan. Un progetto il cui segreto è stato mantenuto da tutti quelli coinvolti meglio degli agenti della CIA.

Il mistero è stato svelato grazie all'Albuquerque Journal che attraverso il New Mexico Film Office ha portato alla luce un progetto con nome in codice Greenbiar che entrerà in produzione a metà Novembre a Albuquerque che, secondo quanto riporta il giornale di Albuquerqe, racconterebbe della fuga di un uomo rapito in cerca di libertà. Un film da due ore creato da Vince Gilligan e inserito all'interno dell'universo di Breaking Bad.

Questo è l'indiscrezione che arriva dagli Stati Uniti e nessuno nè dalla Sony Pictures Television che ha prodotto Breaking Bad, nè dallo staff di Gilligan ha smentito o confermato. Non ci sono quindi ulteriori notizie. Non sappiamo se sarà una sorta di seguito della serie tv o un prequel come Better Call Saul, così come non si sa se Bryan Crnaston o Aaron Paul saranno o meno coinvolti. Quello che sembra certo è che si tratti di un'espansione dell'universo di Branking Bad che diventerebbe così un vero e proprio franchise.

Vince Gilligan oltre che sceneggiatore dovrebbe anche essere regista del film che potrebbe sia diventare un film tv o una miniserie per un servizio di streaming o cable come AMC che mandava in onda la serie originale e è la casa anche del suo spinoff, ma anche avere un'uscita cinematografica.

Insomma tutto è ancora da confermare, tanto forse è ancora da decidere. Intanto i fan di Breaking Bad possono sedersi comodi e aspettare ulteriori notizie dal mondo della loro serie tv preferita.

  • shares
  • Mail