Pechino Express 2018: conferenza stampa in diretta

Pechino Express - Avventura in Africa, dal 20 settembre su Rai 2: conferenza.

  • 11.47

    Inizia la conferenza stampa.

  • 11.48

    Inizia Andrea Fabiano, direttore di Rai 2: "Pechino è una delle realtà più identitarie di Rai 2. Volevamo rendere questa edizione particolarmente indimenticabile. Ve la introduciamo con un video di presentazione serioso e divertente". Filmato.

  • 11.50

    “Costantino è l'emblema di questo programma. Così si riaccende la stagione di prima serata di Rai 2. Per la prima volta andremo in Africa, posti non troppi distanti dall'Italia: io sono stato con loro sul set per alcune ore. Ho toccato con mano una grande macchina produttiva, fatta di professionisti appassionati e incredibili. Una carovana cosmopolita di 120 persone, provenienti dall'Italia, ma anche da Belgio, Stati Uniti e Argentina. Ci sono delle 'celle' che seguono le coppie di concorrenti, una cella per coppia: devono essere atletici perché corrono tanto”.

  • 11.53

    Fabiano parla di "qualità di contenuti e di estetica di racconto".

  • 11.54

    Paolo Bassetti di Banijay Group: "Sono arrivato da poco poco. Forse sono la persona meno adatta di parlarvene, anche se l'ho sempre seguito da spettatore. Penso che questo genere televisivo - che racchiude il reality, il survivor, la commedia - meglio si adatta a un'azienda pubblica che ha il compito di intrattenere e fare servizio pubblico. Come pochi altri, è uno dei pochi programmi che prima si girano e poi si raccontano. C'è tanta fatica là sul campo, ma anche dopo in sala di montaggio".

  • 11.56

    Fabio di Iorio, vicedirettore: "Pechino ti fa viaggiare con la mente. E' un programma immersivo, perché ti porta nelle case della gente e nel quotidiano delle persone".

  • 12.02

    Cristiano Rinaldi: "E' stata un'avventura davvero nuova rispetto alle edizioni precedenti. Il protagonista è il Paese che incontriamo: quest'anno tutte le missioni si ispirano alla realtà del posto, che ci ha dato tanto materiale da raccontare. L'edizione è stata rafforzata da nuove dinamiche di gioco che fanno uscire il vero animo delle coppie, che saranno costrette a svelarsi. Ci sono novità cattive".

  • 12.03

    Entrerà in vigore una nuova dinamica: la simbiosi. La coppia vincitrice di tappa decide di far viaggiare insieme due coppie, che saranno collegate da un telefono analogico: da quel momento diventano una squadra. Possono decidere se viaggiare insieme o separate, ma dovranno arrivare al traguardo insieme.

  • 12.06

    Il meccanismo di eliminazione cambia radicalmente: saranno a rischio le eliminazione le ultime 3 coppie arrivate al traguardo. Sarà il gruppo a decidere chi eliminare, tramite delle palette. "Ci sarà maggiore competizione e tensione tra le coppie".

  • 12.07

    Negli zaini delle coppie ci saranno delle telecamerine, "soprattutto per raccontare cosa avviene la notte. Il bello è entrare in queste realtà da dentro. Quando restano da soli e si raccontano le loro storie entrano in scena queste telecamerine".

  • 12.10

    Nel passaggio dal Marocco alla Tanzania ci sarà una finale vera e propria: una si fermerà e non potrà partire in maniera brutale.

  • 12.10

    "I concorrenti sono davvero speciali. Abbiamo fatto una scelta di cast specifica. Raccontano tante realtà del momento".

  • 12.11

    Costantino Della Gherardesca: "Pechino lo amiamo tantissimo. In un certo senso è unico televisivamente, perché è l'unico programma di intrattenimento che ti fa vedere il mondo. Conoscere gli altri Paesi aiuta a conoscere se stessi".

  • 12.12

    "Il cast è estremamente variopinto, come in tutte le edizioni. Attraverseremo per la prima volta l'Africa in più di 15mila kilometri. Attraverseremo antichi villaggi tribali, la savana della Tanzania, il deserto, località musulmane. Vedremo cose spettacolari ed emozionanti. Non vogliamo in alcun modo deludere i nostri spettatori".

  • 12.13

    "Il cast? Dal giovane rapper, alle signore istituzionali della televisioni (scoprirete una grande spiritualità di Maria Teresa Ruta). C'è anche Paola Caruso, una ragazza squilibrata, che viaggia con il ricchissimo Tommaso Zorzi, che non è abituato a vivere con un euro al giorno. Adriana Volpe e Marcello Cirillo, quelle persone che sorridono sempre in televisione: ma più si fa i buoni in video e si più si è delle vere iene nella vita. Adriana Volpe in tutta la sua cattiveria farà di tutto per vincere. Roberta Giarrusso e il suo promesso sposo sono molto agguerriti. I surfisti soddisferanno le nostre telespettatrici. Le Coliche hanno un enorme seguito sul web. Scoprirete dei lati dei nostri concorrenti che non sono mai venuti fuori in televisione prima di ora. Ci sono tutti i generi dello scibile umano".

  • 12.18

    Via alle domande. Si parte con la questione immigrazione: "Avete pensato a un possibile impatto di queste immagini sulle percezione del pubblico in un momento in cui non si fa altro che parlare di sbarchi?". Fabiano: "Pechino è da sempre questo. Pechino ha sempre viaggiato in luoghi molto distanti fisicamente ma anche nelle condizioni. Quest'anno abbiamo voluto portare il viaggio nell'unico contiinente che mancava all'appello. Vogliamo portare al pubblico contatto e scoperta con realtà distanti, senza altre priorità. L'incontro tra mondi così distanti può far nascere curiosità e lascia un segno importante. I Paesi che hanno problemi a livello di sicurezza non possono essere presi in considerazione da Pechino".

  • 12.20

    Costantino: "Il viaggio per me è scoprire nuovi mondi. E' la cosa più bella che si possa fare nella vita. A volte si abbattono dei pregiudizi, altre volte ti fanno mettere a fuoco la tua stessa vita. Non si può capire l'Italia senza conoscere il resto del mondo".

  • 12.22

    Cosa arriva a questi Paesi da voi, oltre al piacere di vedervi in azione? "Il premio finale verrà devoluto a un'associazione non governativa che lavora in Africa e aiuta le persone del mondo".

  • 12.23

    La conferenza è finita.

Questa mattina, dalle 11.30 in poi, verrà presentata alla stampa la settima edizione di Pechino Express - Avventura in Africa, che partirà giovedì 20 settembre su Rai 2. Del viaggio attraverso l'Africa ne parleranno: Andrea Fabiano, Direttore Rai2; Paolo Bassetti, Chief Executive Officer per l’Italia di Banijay Group;
Costantino della Gherardesca, conduttore e autore; Fabio Di Iorio, vice Direttore Rai2 e Cristiano Rinaldi, capoprogetto.

  • shares
  • Mail