The Conners, Roseanne sarà uccisa nel suo spinoff? parla John Goodman

John Goodman parla del futuro di Roseanne e di The Conners "Immagino che Dan sarà triste"

NEW YORK, NY - MAY 15: Actor John Goodman of Roseanne attends during 2018 Disney, ABC, Freeform Upfront at Tavern On The Green on May 15, 2018 in New York City. (Photo by Dimitrios Kambouris/Getty Images)

John Goodman rompe il silenzio in cui si era per lo più rintanato dopo il tweet razzista della collega e co-protagonista Roseanne Barr, la cancellazione della seconda stagione revival di Roseanne - Pappa e Ciccia e la sua sostituzione in corsa con lo spinoff The Conners, in partenza su ABC il prossimo 16 ottobre.

L'attore parla con The Sunday Times, in un'intervista ripresa dai principali siti USA, è anticipa quello che tutti bene o male sospettavamo: il personaggio di Roseanne sarà ucciso fuori scena e The Conners ripartirà con la morte della vecchia protagonista.

In fondo la stagione scorsa si era chiusa con il personaggio interpretato da Roseanne Barr pronta a sottoporsi ad un intervento al ginocchio. Non è da escludere che gli sceneggiatori abbiano deciso di farla morire durante l'operazione, probabilmente l'unico modo per eliminare una protagonista da una serie tv che riportava il suo nome anche nel titolo, Roseanne appunto.

The Conners Roseanne

"Non è ancora chiaro. Immagino che sarà depresso e triste perché sua moglie è morta" queste le parole di John Goodman al The Sunday Times, lasciando così intendere che si aspetta di vedere Dan, il suo personaggio, costretto a affrontare, insieme con il resto della famiglia, la morte della moglie.

Goodman ha ammesso che il tweet di Roseanne Barr gli ha "spezzato il cuore" per poi pensato "è solo show business, andrò avanti" invece si è ritrovato ad affrontare un periodo "circa un mese, in cui ero davvero depresso". L'interprete di Dan Conner ha spiegato di avere una tendenza alla depressione "per questo ogni scusa per potermi deprimere è utile."

Secondo John Goodman la sua collega Roseanne Barr non è razzista "so per certo che non è razzista" e anche per questo non ha accettato benissimo la decisione di ABC di cancellare Roseanne "Mettiamola in questo modo, sono rimasto sorpreso dalla reazione. E questa è probabilmente l'unica cosa che posso dire a riguardo".

La nuova serie tv che lo vedrà protagonista su ABC, The Conners, è di fatto uno spinoff di Roseanne - Pappa e Cicca da un punto di vista creativo pur non essendolo da un punto di vista produttivo. Infatti Roseanne Barr era finanziariamente coinvolta nella serie precedente ma ABC non avrebbe mai accettato di ordinare una serie in cui Barr fosse coinvolta anche solo nominalmente come ideatrice del personaggio e della serie originaria.

 

Così di fatto The Conners doveva nascere come serie autonoma ed è stato possibile solo perchè Roseanne Barr ha accettato di non avere alcun interesse economico nella serie, aiutando così il resto del cast e soprattutto dello staff tecnico che si sarebbe ritrovato improvvisamente senza lavoro.

"Le ho mandato un email per ringraziarla" ha detto Goodman "ma non mi ha risposto, indubbiamente stava passando un periodo infernale. E lo sta ancora vivendo".

  • shares
  • Mail