Sienna, dalla Lucisano Media Group una serie tv sullo scandalo finanziario del Monte dei Paschi di Siena

La Lucisano Media Group sta lavorando a Sienna, serie tv che racconterà lo scandalo finanziario del Monte dei Paschi di Siena e le sue conseguenze

monte-dei-paschi-di-siena.jpg

Il genere del financial thriller sembra essere la prossima moda o, più semplicemente, le vicende degli ultimi anni hanno raggiunto il distacco dal presente necessario per essere raccontate in forma di serie tv. E' quanto credono alla Lucisano Media Group, che nelle ore scorse ha annunciato di essere al lavoro su Sienna, serie tv che racconterà "uno dei più grandi scandali finanziari internazionali, che ha visto la città di Siena come centro nevralgico".

Al centro, quindi, il caso del Monte dei Paschi di Siena, scandalo finanziario che ha coinvolto tutta la città e che, proprio per questo, si presta secondo la casa di produzione ad un racconto ricco di colpi di scena e sorprese. A scrivere la sceneggiatura ci saranno Lirio Abate, Giacomo Durzi e Tommaso Matano: a loro il compito di raccontare la storia di una famiglia italiana ed il Sistema a cui essa è legata, così come i senesi stessi lo sono alla politica ed alle istituzioni.

La serie -che ancora non è stata acquistata da nessun network- esplorerà anche la provincia senese, e come le banche, a discapito dei piccoli correntisti, si ritrovano a decidere tutto, in accordo con la politica. Il denaro ed il potere, quindi, al centro del racconto, che però si soffermerà soprattutto sul crollo finanziario e sulle sue inevitabili conseguenze.

Il crack del Monte dei Paschi di Siena è ancora una notizia che fa discutere, e che ha visto negli anni numerosi colpi di scena e tragici episodi, come il caso del suicidio di David Rossi. La serie, ovviamente, si ispirerà questi fatti, cercando di portare sul piccolo schermo un racconto che sia capace di unire realtà e finzione.

"Ancora una volta abbiamo deciso di affrontare un tema di forte di attualità che ha coinvolto la storia recente del nostro Paese con una vasta eco anche internazionale", ha spiegato Paola Lucisano, Responsabile delle produzioni televisive di Lucisano Media Group. "Crediamo che interpretare e raccontare questo tipo di vicende, con risvolti spesso drammatici e per certi versi inquietanti, sia anche compito del nostro cinema e televisione. Ma per farlo occorre molta attenzione, e per questo abbiamo scelto autori di grande livello che affrontano le vicende con la dovuta cautela e sensibilità".

"Scrivere questa storia è una sfida che raccogliamo con entusiasmo", hanno aggiunto gli autori, "consapevoli che rappresenta per noi una grande responsabilità che ci investe nell'affrontare, attraverso gli strumenti della finzione seriale, temi, personaggi e storie che hanno sconvolto le vite di molti nel nostro Paese".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail