Crollo Genova, funerali in diretta tv: Rai e Mediaset senza spot per il lutto nazionale

Proclamato dal Governo il lutto nazionale per le vittime del crollo del ponte Morandi: si cercano ancora i dispersi.

This general view taken on August 15, 2018, shows a truck on the Morandi motorway bridge after a section collapsed in the north-western Italian city of Genoa. - At least 30 people were killed on August 14, when the giant motorway bridge collapsed in Genoa in northwestern Italy. The collapse, which saw a vast stretch of the A10 freeway tumble on to railway lines in the northern port city, was the deadliest bridge failure in Italy for years, and the country's deputy transport minister warned the death toll could climb further. (Photo by Piero CRUCIATTI / Piero CRUCIATTI / AFP / AFP) (Photo credit should read PIERO CRUCIATTI/AFP/Getty Images)

Funerali di Stato per le vittime del crollo del ponte Morandi di Genova: la cerimonia è fissata per sabato 18 agosto alle 11.30 nel Padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova e sarà trasmessa in diretta su Rai 1 dalle 11.25 con uno speciale del Tg1. A celebrarli l'Arcivescovo di Genova, card. Angelo Bagnasco, alla presenza delle maggiori cariche istituzionali. Già annunciata la presenza del Premier Giuseppe Conte, dei due vicepremier Di Maio e Salvini e del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha confermato la sua partecipazione.

Le vittime accertate sono 39, mentre 15 sono i feriti ricoverati negli ospedali della città. Ancora in corso le attività di ricerca dei dispersi e di recupero di altri corpi.

Genova, funerali in diretta tv su Rai 1, Canale 5 e La7


I funerali delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova saranno trasmessi in diretta tv su Rai 1 dalle 11.25 con uno speciale Tg1 commentato da Filippo Gaudenzi e su Canale 5, con una diretta del Tg5 al via alle 11.25. Alle 11.30 diretta anche su Tv2000, la rete della CEI. Diretta anche su La7, con uno speciale Tg La7 al via già alle 10.25.

Diretta delle esequie anche su Rai News con uno speciale al via alle 11.15 condotto in studio dal direttore Antonio Di Bella, la partecipazione di Roberto Amen e i collegamenti con gli inviati a Genova, Silvia Balducci, Angela Caponnetto, Dario Marchetti, Giorgio Santelli e con Enrico Cisnetto ospite presso la sede Rai di Firenze.

Collegamenti e dirette anche sugli altri canali all-news.

Non tutte le vittime avranno funerali di Stato: i familiari dei quattro ragazzi di Torre del Greco hanno infatti scelto una cerimonia privata nella loro città che si terrà già domani, venerdì 17. Con loro molti altri: stando a quanto riportato a La Stampa, sono previsti funerali privati per Andrea Vittone, la moglie Claudia Possetti e i due figli di lei, Camilla (12 anni ) e Manuele (16), tutti di Pinerolo, per Elisa Bozzo, di Busalla (GE), per Francesco Bello, Stella Boccia, Alessandro Robotti e la moglie Giovanna Bottaro.

Alla base della rinuncia ai funerali di Stato non solo volontà di piangere privatamente i propri cari o la necessità di trasferire all'estero le salme - ricordiamo che tra le vittime ci sono diversi turisti, come i quattro ragazzi francesi che transitavano sul ponte al momento del crollo -, ma anche una forma di protesta verso le Istituzioni. Al momento sono previste 14 delle 38 salme nella cerimonia solenne.

 

Crollo Genova, lutto nazionale in tv


rai-lutto-nazionale-genova.jpg

Rai rinuncia agli spot


In occasione dei funerali di stato delle vittime del crollo del ponte Morandi, è stata proclamata una giornata di lutto nazionale. Come già in occasione del lutto per il terremoto del 24 agosto 2016 in Centro Italia, la Rai sospende la pubblicità su tutti i suoi canali tv, radio e digital.

Tra le iniziative della Rai, anche alcuni speciali: su Rai 1 puntata speciale di Unomattina Estate, "Genova, il giorno del dolore”, con Valentina Bisti e Massimiliano Ossini, in onda dalle 9.30 che precede la diretta dei funerali. Unomattina tornerà in onda dopo le esequie, intorno alle 12.45.

Nel preserale non va in onda Reazione a Catena: dopo Linea Blu, l'ammiraglia Rai trasmette la miniserie Luisa Spagnoli. In access non andrà in onda Techetechetè. Cambia anche il film di prima serata: invece de Il Matrimonio che Vorrei, Rai 1 trasmette il film Qualcosa di Buono.

Su Rai 3 speciale Tg3 dalle 14.45 alle 15.45.

Modificano la loro programmazione anche tutti i canali radiofonici - generalisti, specializzati e digitali – della Rai: su Radio1 dalle 11.05 alle 13.00 va in onda uno speciale per seguire in diretta i funerali delle vittime con interviste e testimonianze di molti ospiti (istituzioni, amministratori locali, esperti, soccorritori, cittadini). Conduce Gian Marco Trevisi, con inviati a Genova Carla Frogheri, Anna Milan e Fabio Sanfilippo. Collegato telefonicamente l’inviato Emanuele Dotto, giornalista sportivo genovese. Lo Speciale GR1 sarà trasmesso anche da GR Parlamento.

Anche Radio2 si dedicherà a Genova, dando spazio ai tanti messaggi di solidarietà e cordoglio degli ascoltatori da tutta Italia: particolare, ma perfettamente in linea con la natura del lutto nazionale, la scelta di trasmettere una selezione musicale dedicata alla memoria delle vittime durante i funerali.

Rai Isoradio potenzierà i consueti collegamenti con Polizia stradale, Carabinieri, Vigili del fuoco, Protezione civile.

Mediaset rinuncia alla pubblicità e taglia il concerto di Fiorella Mannoia


Anche Mediaset rinuncia alla pubblicità per tutta la giornata ed è una prima volta per la tv commerciale. Al posto degli spot un cartello di cordoglio in memoria delle vittime.

Inoltre, Visto il lutto nazionale, Canale 5 sostituisce il concerto di Fiorella Mannoia previsto nella prima serata con un film tv di Inga Lindstrom. Salta anche il Madonna - Rebel Heart Tour in seconda serata, che doveva celebrare i 60 anni della cantante ma che viene sostituito da un film. Canale 5, però, non rinuncia a Paperissima Sprint in access prime time.

Rete 4 lascia il prime time a un nuovo speciale del Tg4, in onda dalle 21.30 alle 23.30, quando poi andrà in onda il film El Alamein - La linea del fuoco al posto del più scollacciato La soldatessa alla visita militare .

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail