Fiorello, chiesta al Comune di Roma concessione per realizzare il teatro del suo nuovo show su Rai1

Qualcosa si muove, il ritorno in tv dello showman siciliano appare sempre più vicino

fiorello-virginia-raggi.png

Il più volte annunciato ritorno in Rai di Fiorello con un programma tutto suo sembra concretizzarsi. Infatti, in attesa che venga rinnovato il consiglio di amministrazione dell'azienda di Viale Mazzini scaduto il 30 giugno, qualche passo in avanti per riportare lo showman siciliano sulla tv pubblica è stato fatto.

È notizia di queste ore, infatti, che la società produttrice Ballandi ha chiesto alla sindaca di Roma Virginia Raggi la concessione di un'area a Tor di Quinto in cui realizzare il teatro-tenda dove mettere in scena lo spettacolo.

Ora si dovrà attendere l'ok del Comune, sperando che la burocrazia non allunghi i tempi della procedura, ma pare sempre più certo che il nuovo one man show di Fiorello vada in onda tra novembre e dicembre. Si tratterebbe, in base all'accordo raggiunto con il direttore generale della tv pubblica Mario Orfeo, di uno spettacolo in quattro puntate in onda ovviamente in prima serata su Rai1.

In attesa di sviluppi ufficiali, Fiorello su Twitter 'annuncia' i primi ospiti della sua avventura televisiva. Lo fa ingaggiando Biagio Antonacci con il quale canta in Mio Fratello, il brano che negli scorsi giorni è stato rilanciato in radio in versione estiva (in questa lo showman canta, mentre in quella 'normale' si limitava a presenziare con il fratello Beppe nel videoclip).


  • shares
  • Mail