Peaky Blinders avrà altre due stagioni e un balletto come spinoff?

Sesta e settima stagione in vista per Peaky Blinders?

peaky blinders

Le avventure nella cupa e industrializzata Birmingham di inizio novecento del clan Shelby e di Tommy Shelby protagonista di Peaky Blinders, potrebbero non essere vicine alla fine.

Steven Knight, creatore della serie tv, ha infatti rivelato alla platea accorda ad un evento proprio a Birmingham che potrebbe esserci ancora spazio per continuare a raccontare le avventure degli Shelby e che la gangster serie potrebbe diventare un balletto. La quarta stagione di Peaky Blinders, andata in onda nel 2017 su BBC Two, è stata infatti la più vista di tutta la serie e il drama più visto sul canale in quell'anno. Una serie tv di successo che viaggia per il mondo attraverso Netflix che ne detiene i diritti negli USA ma anche in Italia.

La quinta stagione della serie tv con Cillian Murphy, interprete di Tommy Shelby, è prevista soltanto per il 2019 con Anthony Byrne chiamato alla regia e tutto lasciava indicare che sarebbe stata l'ultima. Invece sembra proprio che BBC e Steven Knight siano in trattative per realizzarne almeno una sesta e una settima e chissà cosa riserverà il futuro.

"Abbiamo parlato con Cillian Murphy e ci sta, anche il resto del cast è propenso a proseguire." ha rivelato Knight a conferma di quanto detto in occasione del debutto della quarta stagione da Murphy che ha legato il futuro della serie a quello dello sceneggiatore.

Peaky Blinders potrebbe diventare anche un balletto. Knight ha infatti raccontato che la compagnia di danza Rambert, la più antica del Regno Unito, la cui prima esibizione risale al 1926, lo ha contattato per realizzare un balletto tratto dalla serie tv. "Mi hanno contattato e mi hanno detto che vorrebbero trasformare Peaky Blinders in un balletto. Non so ancora dove vorranno farlo, ma potrebbero debuttare qui a Birmingham".

Peaky Blinders continua

In occasione del lancio della quarta stagione nel 2017, Steven Knight aveva raccontato che stavano lavorando ad un film e a un musical dedicato alla serie tv "Peaky è una bestia che non vuole morire" aveva detto scherzando Knight, con Murphy che aveva voluto precisare che se del film avrebbe volentieri fatto parte, il musical non era roba adatta a lui. Gli impegni di Knight sia con la serie tv  Peaky Blinders, che con il film Serentiy in uscita a settembre, ma anche per la serie tv di Apple See, sembrano aver rallentato questi altri progetti alternativi, dal film al musical.

Intanto non resta che sperare che arrivi la conferma ufficiale che la quinta stagione di Peaky Blinders non sarà anche l'ultima.

Fonte: deadline

  • shares
  • Mail