Il Cacciatore, riassunto puntata 11 aprile 2018

Il liveblogging ed il riassunto della quinta puntata de Il Cacciatore, la serie tv con Francesco Montanari ispirata al lavoro del procuratore Alfonso Sabella negli anni Novanta

il-cacciatore-serie-tv.jpg

Si stringe il cerchio intorno al boss, nella quinta puntata de Il Cacciatore, in onda questa sera, 11 aprile 2018, alle 21:20 su Raidue. La fiction con Francesco Montanari e Miriam Dalmazio in questi giorni è anche in gara a Canneseries, prima edizione del Festival internazionale delle serie tv, la cui premiazione avverrà proprio oggi.

Il Cacciatore, puntata 11 aprile 2018: La tana del bianconiglio


Saverio e Mazza, dopo l'indicazione di Filippo Di Pasquale (Dario Aita), iniziano a pedinare Tony. L'uomo li porta nella palazzina di fronte a quella in cui abita Mazza, che inizia a preoccuparsi per l'incolumità della sua famiglia. Ma Di Pasquale non vuole aiutare ulteriormente la Polizia a rintracciare Bagarella, perchè teme che in carcere si sparga la voce che sta parlando. Saverio, allora, trova un escamotage perchè possa dargli delle informazioni senza dare nell'occhio.

Tony, intanto, capisce che il boss ha intenzione di cambiare vita, e teme che questo possa avere delle ripercussioni anche nella sua: ha da poco aperto il negozio d'abbigliamento, e non vuole abbandonarlo. Per questo, spinto dalla moglie Monica (Daniela Marra), si decide a parlargli. Il boss, però, minimizza le sue preoccupazioni.

Mentre la Polizia lavora per avere conferma della posizione di Bagarella, Saverio consiglia a Mazza di tornare a casa e fare come se nulla fosse. Il collega accetta, ed organizza una festa, durante cui Saverio lo avverte che sono sempre più vicino a catturare Bagarella.

Il Cacciatore, puntata 11 aprile 2018: Bersagli


La Polizia è sempre più vicina a Bagarella: il boss, uscito dal negozio di Tony (a cui ha chiesto di seguirlo fuori Palermo), viene arrestato, così come Tony. Ovviamente, in Procura è gran festa, ma la perquisizione del suo appartamento non porta a nessun indizio su dove si possa trovare Giuseppe Di Matteo.

Saverio ormai ha fatto diventare la ricerca di Giuseppe Di Matteo una vera e propria ossessione, tanto da diventare aggressivo nei confronti dei colleghi. Così, Elia (Roberto Citran) decide di sospenderlo. Il tutto, mentre da una piccola località sul mare Giada assiste ai telegiornali. A Saverio non resta che correre da lei e chiederle di sposarlo.

Brusca si rende conto di avere in mano lui il potere, e si mette subito al lavoro. Ma il pensiero va al padre, Bernardo, in prigione. Intanto, gli uomini di Bagarella si riuniscono per trovare un modo per tirare fuori di prigione il boss: tra loro c'è anche Lucio Raja (Alessandro Agnello).

-Di seguito, il liveblogging della puntata dell'11 aprile 2018 de Il Cacciatore-

  • 21:31

    Saverio e Mazza inizia a pedinare Tony, sebbene abbiano poche informazioni su di lui.

  • 21:35

    Il pedinamento è una rivelazione per Mazza: Bagarella vive di fronte a casa sua.

  • 21:38

    Bagarella scopre che Brusca ha un figlio di 4 anni.

  • 21:41

    Il boss confida a Tony di voler cambiare vita.

  • 21:47

    Brusca continua ad occuparsi di Giuseppe Di Matteo.

  • 21:49

    Mazza, mentre attende la conferma della presenza di Bagarella di fronte a casa sua, ordina a sua figlia di andare ad abitare dalla nonna.

  • 21:51

    Saverio riesce a parlare con Giada, che però, non gli rivela dove si trovi con la figlia.

  • 21:59

    Bagarella organizza un attentato alla Procura.

  • 22:07

    Tony non sa quali siano le intenzioni di Bagarella, che ovviamente avranno delle ripercussioni anche su di lui. Monica lo sprona a parlargli.

  • 22:10

    Saverio trova un modo per far collaborare Di Filippo senza che questo, in carcere, rischi di passare per traditore.

  • 22:17

    Saverio consiglia a Mazza di tornare a casa, perchè ha cambiato abitudini da quando ha scoperto dove si trova Bagarella.

  • 22:19

    Tony parla con Bagarella, che minimizza.

  • 22:22

    Mazza accetta il consiglio di Saverio, ed organizza una festa a casa.

  • 22:33

    Inizia l'episodio "Bersagli". Il pool antimafia è sempre più vicino a Bagarella.

  • 22:34

    Bagarella spiega a Tony che non può lasciarlo a Palermo: deve andarsene via con lui.

  • 22:36

    Ma Bagarella, poco dopo essere uscito dal negozio di Tony, viene arrestato.

  • 22:39

    Poco dopo, viene arrestato anche Tony.

  • 22:43

    L'ispezione nella casa di Bagarella non porta a nessun indizio su dove possa essere Di Matteo.

  • 22:53

    L'interrogatorio di Bagarella non porta a nulla di nuovo.

  • 22:58

    Giada si trova in una piccola località sul mare, dove lei e Saverio hanno concepito Carlotta.

  • 22:59

    Brusca scopre dalla tv dell'arresto di Bagarella.

  • 23:02

    Continua così i suoi affari, consolidando il proprio potere.

  • 23:05

    Durante la conferenza stampa dell'Antimafia, Saverio ha un momento di confusione.

  • 23:08

    Saverio prova a parlare con Tony, che non dice niente. Il procuratore in cambio gli offre sicurezza per la moglie ed il figlio.

  • 23:18

    Il procuratore non riesce a non pensare a Di Matteo.

  • 23:20

    Elia capisce che l'uomo ha sviluppato una vera e propria ossessione, e lo sospende.

  • 23:28

    A Saverio non resta che correre da Giada e chiederle di sposarlo.

  • 23:30

    Gli uomini di Bagarella, intanto, progettano un modo per tirarlo fuori di prigione. Tra di loro c'è anche Lucio. La puntata finisce.

Il Cacciatore, anticipazioni 11 aprile 2018


Questa sera vanno in onda gli episodi "La tana del bianconiglio" e "Bersagli". Ne "La tana del bianconiglio" Saverio (Montanari) e Mazza (Francesco Foti) seguono Tony (Paolo Briguglia), fino ad arrivare all'appartamento in cui vive Bagarella (David Coco): è quello che si trova di fronte alla casa di Mazza. Tony, intanto, si decide a chiedere al boss cosa ne sarà del suo futuro.

In "Bersagli", mentre continuano gli arresti del clan, in Procura c'è ancora frustrazione perchè non si riesce a trovare Giuseppe Di Matteo. Giovanni Brusca (Edoardo Pesce), intanto, consolida il proprio potere.

Il Cacciatore, 11 aprile 2018: streaming


Per vedere la prima puntata de Il Cacciatore in streaming si può andare su RaiPlay (disponibile da pc, e da tablet e smartphone), dove da domani la puntata sarà disponibile nella sezione Guida Tv/Replay, ma anche nella sezione Fiction, in “Giallo & Crime”.

Il Cacciatore su Facebook e Twitter


Il Cacciatore ha una pagina ufficiale su Facebook, ma non su Twitter, dove si può commentare la puntata con l'hashtag #IlCacciatore.

  • shares
  • Mail