Il Cacciatore in concorso a Canneseries, Festival internazionale delle serie tv

il-cacciatore-serie-tv-7.jpg

Il Cacciatore è l'unica serie tv italiana a concorrere a Canneseries, primo Festival internazionale delle serie tv che si svolgerà a Cannes

Prima ancora di vedere gli ascolti della prima puntata usciti questa mattina (2,4 milioni di telespettatori, 10,3% di share), la produzione de Il Cacciatore ha avuto di che festeggiare: la serie tv di Raidue prodotta da Rai Fiction e dalla Cross Productions di Rosario Rinaldo è stata infatti scelta come unica rappresentante dell'Italia alla prima edizione di Canneseries, Festival internazionale riservato alla produzione seriale.

Cos'è Canneseries?


canneseries.jpg

Canneseries è un'iniziativa nata da poco, che vuole affiancarsi al MIPTV di Cannes, tanto che si terrà dal 7 all'11 aprile 2018, quasi in concomitanza con il Mercato internazionale dei programmi televisivi: i due eventi si terranno entrambi al Palais des Festivals di Cannes.

Riservato esclusivamente alle serie tv, Canneseries vuole portare in scena la produzione seriale proveniente da ogni angolo del mondo, con proiezioni totalmente gratuite ed una vera e proprio gara, che tramite una giuria presieduta dal regista e sceneggiatore Harlan Coben, assegnerà il premio di Miglior serie tv internazionale della prima edizione. Il Festival avrà anche una sezione Fuori Concorso, eventi, conferenze, incontri con registi ed autori ed una sezione dedicata alle novità che sono in fase di realizzazione.

Il Cacciatore e le altre serie tv in concorso


Il Cacciatore sarà l'unica serie italiana a competere a Canneseries:


"CsOfficialCompetition Secondo annuncio: Cacciatore-The Hunter, serie italiana basata sulla storia del procuratore antimafia @AlfonsoSabella".

Contro, si ritroverà nove serie provenienti da varie parti del mondo:

-Aquì en la tierra, Messico: storia di due amici e delle loro vite che cambiano quando il padre di uno dei due muore ed iniziano delle rivolte contro la costruzione di un aeroporto;
-Felix, Spagna: un uomo si mette sulle tracce di una donna che ha appena conosciuto e di cui si è innamorato, che non gli ha detto chi è veramente;
-Killing Eve, Stati Uniti: spy story con al centro due donne, un'agente dell'MI5 ed un'assassina;
-Miguel, Israele: un padre cerca in tutti i modi di nascondere al figlio adottivo la verità sul suo passato, quando questo si mette alla ricerca delle sue origini;
-Mother, Cora del Sud: un'insegnante rapisce una sua studentessa, quando scopre che questa viene abusata dalla madre e dal suo compagno;
-State of Happiness, Norvegia: nel 1969, la città di Stavanger cambia dopo la scoperta di un importante pozzo petrolifero;
-The Typist, Germania: una dattilografa si mette ad indagare sulla scomparsa della figlia avvenuta anni prima quando l'unica persona che potrebbe sapere qualcosa esce di prigione;
-Undercover, Belgio: due agenti sotto copertura provano ad incastrare uno dei produttori di ecstasy più famosi della Nazione;
-When heroes fly, Israele: quattro amici e veterani si mettono alla ricerca di una donna, fidanzata di uno di loro ma anche sorella di un altro, affrontando il loro passato.

  • shares
  • Mail