Ballando con le stelle, Alba Parietti: "Polemica su Ciacci e Todaro? Senza di me qualcosa se lo devono inventare"

A La Zanzara Alba Parietti commenta la bufera scoppiata a Ballando con le stelle attorno alla coppia formata da Ciacci e Todaro: "Polemica ridicola, senza di me qualcosa se lo devono inventare"

ballando-con-le-stelle-todaro-ciacci.jpg

Ad un anno dalla partecipazione a Ballando con le stelle, Alba Parietti torna a parlare della sua avventura come concorrente nello show del sabato sera di Raiuno.

Se all’epoca tutta l’attenzione era rivolta su di lei e Giuliana De Sio, il tema di discussione principale di questa edizione è al contrario la coppia tutta al maschile formata da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro.

Dai, di qualcosa devono pur parlare, non hanno la Parietti, che fanno? Lasciali parlà”, ha affermato la diretta interessata a La Zanzara. “Qualcosa di cui parlare se lo devono inventare, è un po’ il gioco delle parti”.

parietti ballando

La singolare coppia tiene banco fin dalla primissima puntata, quando Ivan Zazzaroni dichiarò di non voler giudicare "per motivi estetici" i due concorrenti. Accuse di omofobia feroci, a cui è seguita l’inevitabile difesa del giornalista, che ha respinto al mittente gli attacchi ricevuti.

A stigmatizzare l’atteggiamento del giurato è però la stessa Parietti:

“Ciacci e Todaro li ho visti un paio di volte. Gli uomini ballano assieme dal tempo dei greci, trovo questa polemica ridicola. Bisogna essere molto ignoranti. L’ho detto a Zazzaroni e si è risentito, gli ho dato del democristiano. Un signore della Democrazia Cristiana poteva dire queste cose cinquant'anni fa”.
  • shares
  • Mail