Don Matteo, Flavio Insinna e Simone Montedoro di nuovo Capitani per la reunion a Porta a Porta (Video)

A Porta a Porta il cast attuale e quello storico di Don Matteo: anche Flavio Insinna e Simone Montedoro in studio per celebrare il successo della fiction con Terence Hill in onda undici stagioni

Per una sera, il miracolo l'ha fatto Bruno Vespa. Grazie a Porta a Porta il pubblico ha potuto assistere ad una reunion tra le più inaspettate della fiction italiana, ovvero quella del cast storico di Don Matteo. Lo studio del talk show di Raiuno, infatti, ha visto Flavio Insinna e Simone Montedoro indossare nuovamente la divisa da Capitano dei Carabinieri, affiancandoli a Maria Chiara Giannetta (l'attuale Capitano Anna Olivieri, presente nell'undicesima stagione), Pietro Pulcini (il mitico Ghisoni) e Nino Frassica. Ovviamente, non senza Terence Hill a benedire la reunion.

Per i fan della fiction Lux Vide, una bella sorpresa: rivedere il primo Capitano della serie, il secondo e quello che rappresenta la "nuova generazione" della serie fa un certo effetto, per una fiction che, sebbene per anni sia stata bollata come rappresentativa di una certa serialità italiana vecchio stampo, è l'unica che dopo 18 anni ed undici stagioni si porta a casa ancora i suoi 5 milioni di telespettatori.

Oltre al piacere, per i fan, di vedere il cast passato (in studio anche Giusy Buscemi, che per una stagione ha interpretato Assuntina, figlia di Cecchini, e Chiara Francini, guest-star di una puntata) e presente (non poteva non mancare Francesco Scali, mentre Nathalie Guetta era impegnata con le prove di Ballando con le stelle), la reunion in realtà non ha fornito particolari dichiarazioni nostalgiche da parte del cast.

don-matteo-cast-porta-a-porta.jpg Tra le curiosità emerse, quella per cui fu proprio Insinna a consigliare di provinare Montedoro, con cui stava lavorando in Ho sposato uno sbirro, per il ruolo del nuovo Capitano. La Giannetta, invece, ha rivelato di aver studiato la postura del Maggiore Melissa Sipala, che l'ha introdotta al mondo dell'Arma, per la sua Anna.

E Terence Hill? Lui ha approvato tutti e tre i Capitani:

"[Maria Chiara] ha creato un grande piacere in tutta la troupe. Anchesci è stato una forza. La sua autorità ha fatto in modo che tutto fosse molto vero. Montedoro ha messo anche un po' di cuore nel suo rapporto con Frassica".

Ma soprattutto, quando Vespa gli chiede se Don Matteo possa durare per sempre, per lui "bisogna vedere se la Rai è d'accordo". Ma certo, che è d'accordo: Don Matteo sembra davvero senza fine, facciamocene una ragione.

  • shares
  • Mail