Amici 17, Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi (video)

"Non abbiate mai paura di essere buoni", dice Rita Dalla Chiesa ai ragazzi di Amici 2018.

rita-dalla-chiesa.png

Non dev'essere stato semplice per Rita Dalla Chiesa entrare nello studio di Amici 17, nella puntata trasmessa sabato 31 marzo su Canale 5, per raccontare il suo ricordo di Fabrizio Frizzi. Ma la conduttrice, che ha sempre fatto della sensibilità il suo tratto distintivo, lo ha fatto senza finta retorica, ma con tanto affetto. Un modo per far "arrivare" il suo ex marito e grande amico anche a chi è anagraficamente più giovane e magari ha avuto meno possibilità per conoscere il vero animo buono del conduttore scomparso all'età di 60 anni.

"Lo conosco da 35 anni. Fabrizio ha iniziato a 17 anni in una radio privata: lui rompeva le scatole a tutti i deejay delle radio perché voleva inserirsi. Ha sempre avuto questa grande passione per la musica e lo spettacolo. Però è stato una mosca bianca nel nostro panorama. Io lo chiamavo sempre ufficiale gentiluomo. Ha sempre messo la correttezza prima di tutto. Anche i momenti di caduta li ha affrontati con umiltà. Non l'ho mai sentito parlar male di un collega, non ho mai sentito avere dei rancori verso qualcuno. Era un gentiluomo perché i sentimenti valgono nella vita", ha raccontato.

Quindi ha fatto un parallelismo con i ragazzi del talent condotto da Maria De Filippi, dando loro un consiglio: "Vorrei dire ai ragazzi di Amici, che sono competitivi perché hanno tanti sogni, di non avere mai paura di essere buoni. Non dovete sgomitare, dovete cercare di aiutarvi, perché questo è il segreto reale per poter avere successo nella vita. Ci sono dei valori dai quali non si può trascendere".

QUI IL VIDEO COMPLETO


  • shares
  • Mail