Bruno Barbieri 4 Hotel: format impeccabile, conduzione a 5 stelle

Bruno Barbieri alla ricerca del miglior hotel del Trentino nella prima puntata di 4 Hotel.

4 Hotel è impeccabile. Impeccabile anche Bruno Barbieri, raffinatissimo nei suoi abiti da stiloso gentiluomo inglese e perfetto nei panni del cliente/giudice da soddisfare.

Il format Dry Media si conferma una garanzia di scrittura: piacevole e avvincente, ricco e pieno di curiosità, sempre diverso perché ogni volta c'è un diverso poker di concorrenti e strutture da scoprire, che siano ristoranti o alberghi.

Pensavo che la sostanziale differenza tra una cena e un soggiorno potesse appesantire il racconto e invece è esattamente il contrario: stessi tempi, ma materiale da raccontare triplicato, tra ispezione accurata delle stanze, esperienza del servizio, colazione e votazione. Il tutto rende il programma ancora più denso e interessante, affatto confuso e efficiente nel restituire la ricchezza dell'esperienza vissuta, così come i punti di forza e debolezza di ogni struttura.

Chapeau. 4 Hotel è davvero un gran bel programma che ritrova un Barbieri 'inflessibile', vicino a quello che abbiamo imparato a conoscere agli inizi di MasterChef ed equilibrato tra cinismo e ironia, atteggiamento da esperto critico e disponibilità a lasciarsi coinvolgere senza pregiudizi nelle attività proposte.

Aggiungete a questo una cornice meravigliosa delle Dolomiti, ben valorizzata dalle immagini e dalla fotografia, e avrete un appuntamento da non perdere.

4 Hotel | Diretta prima puntata


  • 21.09

    Pronti a Barbieri negli hotel?

  • 21.15

    Si inizia in orario. E non potrebbe essere altrimenti.

  • 21.16

    Conosciamo Alberto, proprietario di un albergo a misura di bambino, con 24 camere tra boschi e funghetti.

  • 21.19

    In val di Fiemme è a Tesero, il Berghotel Miramonti, di Francesco: 42 camere in legno molto luminose. Escursioni, ciaspolate: l'obiettivo è far innamorare la gente.

  • 21.20

    Active Olympic Club a Vigo, tutto incentrato sul relax.

  • 21.21

    Si vai poi da Mattia per il Ciarnadoi, hote di design per differenziarsi dagli altri.

  • 21.22

    Si parte dal Family Hotel La Grotta, a Vigo: tutti pronti per il check-in. All'esterno sembra una casona, dicono i concorrenti.

  • 21.24

    Ogni camera è un tuffo in una fiaba. O almeno ci prova. Barbieri è basito: 4 letti stanno in una casetta sull'albero, praticamente. Io sarei già fuori.

  • 21.25

    E' tutta plastica, nota un concorrente: non ha niente di naturale e difficile da pulire.

  • 21.27

    I cigni sul letto fanno impallidire quelli sulle torte de Il Boss delle Cerimonie.

  • 21.27

    Finita la (drammatica) ispezione si passa alla prima attività, la ciaspolata.

  • 21.30

    Ricca merenda e poi a nanna.

  • 21.30

    Notte passata bene per tutti e ora colazione al buffet. Un po' triste. E senza burro di malga. Ma a Bruno piace: lo trova ben organizzato e di qualità.

  • 21.32

    Alberto si riscatta dal caffè sbagliato con una penna USB che contiene il video della ciaspolata. Apprezzano tutti, sorpresi.

  • 21.33

    E siamo al conto, a testa. 464 euro a testa. 4 volte più di quanto si aspettassero. Va considerato che la camera la vendono uso singola, pur avendo tanti letti. Eh però...

  • Servizio 9 da Francesco, 4 da Manuela per il prezzo. Ma è un po' troppo per bambini, nonostante gli ottimi servizi.

  • 21.35

    E si va al Berghotel Miramonti di Francesco. Per Manuela l'ingresso fa funivia. E' la più critica di tutti.

  • 21.36

    A Bruno arriva la suite da 40mq. E gli piace. Un po' meno agli altri per dettagli come la tappezzeria, il tv piccolo.

  • 21.37

    A Manuela non va bene nulla, ma deve ammettere che non c'è polvere anche nei posti più nascosti. Ma nella suite di Bruno manca il set di cortesia: manca dentifricio, spazzolino, pettine... non va bene, è un 4 stelle.

  • 21.39

    Come esperienza scelgono la montagna di notte. La sosta in baita piace a tutti e anche la discesa con le fiaccole. Tutti contenti e partono i complimenti anche dai rivali.

  • 21.41

    Si va a dormire e poi colazione. C'è anche lo chef che cucina a vista: super-colazione, con tanto centrifugati freschi. A Bruno non piace l'odore di cucinato: ci vuole al massimo più aerazione.

  • 21.43

    E siamo al conto. Parlano di 130 euro massimo a testa. E invece 88,30 €. Pure troppo poco per Manuela. Forse per la posizione sulla strada, forse per la valle. Ma il panorama dalla suite non era male.

  • 21.44

    Servizi anche qui alti. Le camere e gli spazi sono confortevoli per Bruno, ma il kit di cortesia pesa. Passa in vantaggio.

  • 21.46

    Si va all'Olympic di Vigo, di Manuela, che guarda alla tradizione ladina. Si parte con un benvenuto con prodotti locali che dicono 'per tutti'.

  • "La vista vale il viaggio" per Bruno. Ma la sedia di plastica sul terrazzino non gli piace. E il rumore delle auto si sente. Belle stanze, però.

  • 21.48

    Atmosfera coccolosa per Alberto... Curato nei dettagli, quelli che piacciono a Bruno: il fieno sotto al letto che profuma piace. Certo la moquette in camera magari no...

  • 21-50

    Si parte da un percorso benessere che inizia di notte sul ghiaccio con solo l'accappatoio. Bruno teme il congelamento e la polmonite. Quindi sauna.

  • 21.52

    Piscina riscaldata esterna mille punti. E poi vin brule all'aperto, notevole.

  • 21.52

    E c'è anche la cena, prima di andare a dormire.

  • 21.50

    Che posti magnifici. Ma Mattia è stato svegliato da un camion prima dell'alba.

  • 21.54

    Buffet ricco, ma in caffè in netto ritardo. Sul servizio non ci siamo.

  • 21-55

    Siamo al conto: pensano che si sia speso dai 150 ai 180. Ma il conto è il 185,25 € a testa. Per Mattia ci sta, per Francesco un po' alto, adeguato per Bruno.

  • 21.57

    Il Ciarnadoi di Mattia non conquista all'ingresso, ma l'interno piace.

  • Spaziose, luminose, essenziali: piacciono ai maschietti, mentre Manuela trova sempre qualcosa che non va. C'è anche una fontanella che porta in camera l'acqua delle Dolomiti. Per Bruno è troppo spoglia, senza un fiore. Ma c'è l'idromassaggio.

  • 22.00

    Il wi-fi non funziona negli spazi comuni: scelta della direzione. Barbieri si fa quasi afferrare per pazzo.

  • 22.02

    Si testa il room service: Barbieri ha ordinato 4 piatti fuori menu e gli hanno detto che basteranno 30 minuti. La media, dice Bruno, è 20'.

  • 22.02

    Arriva la cena in camera: test superato, anche nei tempi. E buoni.

  • 22.04

    Sveglia all'alba per uno ski-tour con colazione vista Dolomiti. Un servizio non sempre presente e mai con lo chef come oggi... un pizzico di strategia c'è.

  • 22.06

    Barbieri termina la mattinata ritrovandosi innamorato della montagna.

  • 22.07

    Siamo al conto: si aspettano tra i 120 e i 190 auro. Il conto è di 137,42 €, con la cena unica spesa extra: criticano la scelta di non aver inserito la colazione al sacco.

  • 22,08

    3 alla camera, 3 all'esterno, 7 ai servizi, 4 al prezzo. Si piazza ultimo al momento.

  • 22.09

    Niente taccuini ma tablet per Barbieri: si svelano gli altarini svelando i voti.

  • 22.10

    Mattia, col suo design hotel, pensava di essere sopra al fungo di Alberto e invece si ritrova sotto di 5: con lui particolarmente severa Manuela, che si ritrova invece al primo posto temporaneo. Barbieri fa notare che se lei è sopra è forse perché sono stati più generosi di lei, che ha dispensato 3 e 5 senza problemi.

  • 22.14

    Mancano i voti di Bruno che potranno rivoluzionare la classifica. Per stabilire il vincitore questa volta si fa così: 4 macchine si dirigono verso i 4 hotel, ma solo su una c'è Bruno.

  • 22.20

    E Bruno scende davanti all'hotel di Manuela, l'Active Olympic, che vince i 5000 euro, inviati da Bruno con un bonifico. Moderno. Per Manuela e i suoi dettagli 32 punti da Barbieri, che non rivoluziona la classifica in questo suo debutto.

  • 22.23

    Buona la prima, Bruno. Ottima, direi.

4 Hotel, anteprima prima puntata


4-hotel-bruno-barbieri.jpg

Bruno Barbieri conquista il suo primo format in solitaria e debutta questa sera, martedì 27 marzo, su SkyUno alle 21.15 con 4 Hotel, versione alberghiera del fortunato 4 Ristoranti portato al successo da Alessandro Borghese. E così mentre Antonino Cannavacciuolo si divide tra Cucine da incubo e 'O Mare Mio, Joe Bastianich va on the road con la sua chitarra e Carlo Cracco ha conservato per sé Hell's Kitchen, Barbieri testa un futuro da solista tra le camere di albergo.

 

4 Hotel Bruno Barbieri, come funziona?


Il format, prodotto da DryMedia, riprende il meccanismo di gara del (ben fatto) progenitore e mette in sfida quattro albergatori della stessa zona. Ciascuno valuta gli altri in base a quattro parametri, ovvero location, camera, servizi, prezzo, cui si potrà dare un voto da 0 a 10. Sarà poi il voto di Barbieri a determinare il vincitore.

Tutto inizia, però, come sempre con l'ispezione: se con i Ristoranti, avviene in poche ore, con gli Hotel bisogna prendersi un po' di tempo in più. I concorrenti, infatti, trascorrono una notte e un giorno negli alberghi concorrenti per poter esaminare ogni aspetto e valutarlo come si deve. In palio 5.000 euro da investire nell'attività.

dsc00243.jpg

 

4 Hotel, Bruno Barbieri giudice


Se vi domandate cosa c'entra lo chef Bruno Barbieri con gli hotel, beh basta dire che ha lavorato nei migliori alberghi e sa bene cosa vuol dire offrire un servizio all'altezza. In più il suo lavoro l'ha portato in giro per il mondo e ha una nota fama di cliente esigente: ecco perché sarà testata la capacità delle strutture di rispondere ai bisogni e alle esigenze dei clienti, anche le più strane. Perché di gente strana ne gira nel mondo. Le puntate, inoltre, sono state realizzate con la consulenza tecnica di esperti del settore dell’hôtellerie come Riccardo Laudadio e la sua Hospitality School srl.

 

4 Hotel in Trentino | Concorrenti


Debutto in Trentino per 4 Hotel: Bruno Barbieri esplora quattro alberghi tra la Val di Fassa e la Val di Fiemme.  Sotto esame le strutture di Alberto, Manuela, Mattia e Francesco che conosceremo meglio questa sera. Tra questi di certo l'Active Active Hotel Olympic di Vigo di Fassa e La Grotta Family Hotel. Per la puntata trentina, la produzione si è avvalsa della collaborazione delle Apt di Fassa e di Fiemme, Trentino Marketing e Trentino Film Commission.

 

Bruno Barbieri 4 Hotel | Puntate


Dopo il Trentino, Bruno Barbieri andrà alla ricerca degli hotel

 più sofisticati e interessanti di Milano, del miglior boutique hotel di Firenze, prima di volare a Napoli, in Romagna e tra le dimore storiche delle Langhe.

 

Bruno Barbieri 4 Hotel, come vederlo in tv in live streaming


 

Bruno Barbieri 4 Hotel va in onda martedì 27 marzo dalle 21.15 su SkyUno e in live streaming su SkyGo e Now Tv. Il programma è una produzione originale Sky realizzata da Drymendia, scritta da Paola Costa e Alessandro Saitta per la regia di Claudio Di Biagio.

 

Bruno Barbieri 4 Hotel | Second Screen


Per seguire sui social 4 Hotel si può far riferimento ai social di Sky Uno. L'hashtag è #4Hotel

  • shares
  • Mail