Winx Club diventa una serie live action: l'annuncio di Netflix

Netflix annuncia la serie live action di Winx Club, la popolare serie animata italiana prodotta da Iginio Straffi

winx-club-netflix.jpg

Le sei fatine italiane più famose della tv sono pronte per una nuova magia, quella della trasformazione in personaggi in carne ed ossa. Merito ancora una volta di Netflix, che ha annunciato la realizzazione di una serie live action di Winx Club, la popolarissima seria animata creata da Iginio Straffi e dalla sua Rainbow.

Winx Club su Netflix, una serie young adult


La nuova versione di Winx Club su Netflix vedrà qualche aggiustamento nella trama originale, con una deviazione verso una trama più da serie young adult che per bambini. Bloom, Stella, Flora, Tecna, Musa ed Aisha saranno così delle giovani donne, alle prese con problemi più maturi rispetto alle loro versioni animate ed, ovviamente, con tematiche più provocatorie, sempre ovviamente restando adatte ad un pubblico più ampio possibile.

"Winx è un fenomeno globale e siamo entusiasti di rafforzare la nostra collaborazione con il Gruppo Rainbow per dare vita al prossimo capitolo della saga fantasy", ha spiegato il vicepresidente delle produzioni originali internazionale di Netflix Erik Barmack. "Le celebri fatine diventeranno grandi insieme ai loro fan, si trasformeranno in reali eroine adolescenti e affronteranno temi più complessi in questa nuova serie live action".

"Siamo molto felici di continuare questa collaborazione con Netflix lavorando insieme a progetti sempre più ambiziosi", ha aggiunto Straffi, che seguirà anche il progetto live action. "Grazie ai suoi contenuti destinati al pubblico young adult, Netflix è stato in grado di arrivare al cuore degli spettatori di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di vedere le Winx in questa nuova veste live action".

Nessuna notizia sulle attrici che interpreteranno le sei fate, così come non è stata ancora annunciata la data in cui la versione live action di Winx Club sarà rilasciata da Netflix.

Il fenomeno Winx Club


Nate nel 2004, le Winx sono subito diventate un fenomeno di massa, arrivando a sette stagioni prodotte (l'ottava è in realizzazione). Oltre alla serie animata, Winx Club ha anche generato due spin-off: PopPixie e World of Winx, quest'ultimo realizzata da Rai Fiction, Rainbow e Netflix.

Le Winx sono state protagoniste anche di una serie di spettacolo in carne ed ossa, dei veri e propri tour che le hanno portate anche fuori dal nostro Paese, con musiche e coreografie. Numerosi i prodotti di merchandising realizzati e basati sul cartone, che è stato distribuito in circa 150 Paesi, diventano una delle prime serie animate italiane più famose nel mondo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.