Sacrificio d'amore | Puntata 15 dicembre 2017 | Diretta | Riassunto

Il liveblogging della puntata del 15 dicembre 2017 di Sacrificio d'amore, la fiction di Canale 5 ambientata a Carrara nel 1913, quando un uomo ed una donna s'innamorano nonostante le differenza sociali

Alberto corre in ospedale con la giovane Elisa, sua amante: la donna partorisce sua figlia, Nora, che l'uomo vorrebbe riconoscere. Ma Corrado lo avverte che questo potrebbe portare danno alla famiglia. Per questo, Alberto gli propone un accordo: lui rinuncerà a riconoscere la figlia se Corrado gli cederà la candidatura. Il fratello accetta, nonostante Silvia sia inorridita dall'accordo, e cerca di convincere anche il padre Leopoldo (Paolo Malco) della validità dell'accordo. A sostenere Alberto, anche la moglie Guendalina (Gaia Messerklinger).

Leopoldo, una volta morta Elisa, chiede a Suor Agnese (Antonella Fattori) di occuparsi di Nora, facendole fare un segno sul collo ed incaricando la levatrice Giuliana Macchi (Carola Stagnaro) di portarla all'orfanotrofio: con quel segno, potrà essere seguita. Quando Silvia s'informa sulla bambina, la Madre Superiore le mente, dicendole che è già stata adottata. La donna, ovviamente, non le crede, ma Suor Agnese lo capisce, e chiede a Leopoldo di tenerla a bada.

Brando, intanto, non riesce a togliersi dalla testa Silvia, e si fa dare da Annibale (Luca Biagini) un blocco di marmo che non sarebbe stato utilizzato: da questo ne ricava un'opera, ispirata dal suo incontro d'amore con Silvia. Quando Augusto, un importante scultore da anni lontano dall'Italia, chiede a Corrado di poter visitare i laboratori Lucchesi, Silvia è costretta ad accompagnarlo. Qui reincontra Brando, che ha appena concluso la sua opera, che colpisce lo scultore. I due, però, si rivedono più avanti, mentre lei è sul tragitto di casa: tra i due scatta la passione, e Silvia non può non riconoscere di provare qualcosa per Brando, sebbene si senta in colpa perchè sta tradendo Corrado: d'altra parte, però, ringrazia Brando per averle fatto aprire gli occhi sulle difficili condizioni degli operai.

Quest'ultimo, intanto, continua nella sua battaglia per far ottenere maggior diritti ai lavoratori, ed organizza uno sciopero che costringa tutti i datori di lavoro a riconoscere ai loro dipendenti un salario dignitoso.

Tommaso rivela alla zia di amare Maddalena, ma la signorina Maffei non gradisce la sua relazione con una cameriera, che inizia a mettere sotto pressione. Nonostante questo, la ragazza continua a seguire il suo sogno di poter lavorare in cucina. Tommaso, invece, fa amicizia con la Regina Elena (Laura Torrisi), arrivata alla Tenuta estiva di San Rossore. I due aiutano una donna a partorire tra i campi, e fanno amicizia, tant'è che lei lo invita ad una festa alla Tenuta, con Maddalena. Il giovane sfrutta l'occasione anche per chiedere alla ragazza di sposarlo: quando la signorina Maffei lo scopre, però, non la prende bene.

Arriva il giorno della manifestazione degli operai: Brando guida la protesta in piazza, ma nota che c'è anche Silvia che, spinta dall'impeto del momento, fa cadere da cavallo un carabiniere. La donna, così, viene arrestata, proprio davanti agli occhi di Corrado.

Di seguito, la puntata del 15 dicembre 2017 di Sacrificio d'amore.

  • 21:44

    Alessandro viene avvertito del fatto che Alberto ha portato in ospedale una donna in travaglio.

  • 21:46

    La bambina è figlio illegittimo di Alberto, che ammette di non amare la moglie.

  • 21:47

    Annibale incarica Brando di realizzare un busto per George Stevenson, creatore della prima rete ferroviaria. Il ragazzo gli chiede di poter usare un blocco di marmo mal ridotto, per un'opera che non vuole vendere.

  • 21:50

    Alberto propone a Corrado di far entrare lui in politica al posto suo: se accetterà, lui rinuncerà a riconoscere la figlia, salvando l'immagine della famiglia.

  • 21:51

    Brando continua a pensare al fratello Rocco, morto in miniera.

  • 21:54

    Corrado racconta a Silvia quanto accaduto. La donna è inorridita dall'accordo, e chiede al marito di non essere complice dell'accordo, ma lui non l'ascolta.

  • 21:55

    La donna si reca da Elisa, madre della bambina, Nora. La giovane è malata.

  • 22:02

    Le condizioni di Elisa si aggravano.

  • 22:03

    Alberto cerca di convincere il padre a dargli fiducia per farlo candidare. Ma Leopoldo lo accusa di aver portato l'amante in ospedale di persona. Il padre di Alberto è disposto a far parlare di sé la sua famiglia, pur di non assecondarlo.

  • 22:06

    Suor Agnese cerca di estrapolare qualche informazione ad Elisa, che le rivela che il padre della bambina è Alberto Corradi.

  • 22:09

    Silvia prova a convincere Corrado a ripensarsi, ma l'uomo non ne vuole sapere.

  • 22:10

    Brando lavora sul blocco di marmo, pensando a Silvia.

  • 22:14

    Guendalina sostiene l'idea di Alberto, anche se il padre teme per la lontananza della figlia. Ma si fa convincere, e le promette che ne parlerà con Leopoldo.

  • 22:17

    Tommaso dice alla zia di essere innamorato di Maddalena. La donna è scioccata del fatto che il nipote si frequenti con una cameriera.

  • 22:19

    Augusto, importante scultore, chiede a Corrado e Silvia di accompagnarli ai laboratori Lucchesi. Ma la donna, pensando che potrebbe rivedere Brando, si inventa una scusa.

  • 22:20

    Elisa muore.

  • 22:21

    Corrado improvvisa una visita al laboratorio: Silvia è costretta ad accompagnarli.

  • 22:22

    La donna incontra così Brando, che ha appena finito la sua opera, ispirato al loro incontro d'amore.

  • 22:31

    Annibale sprona Brando a contattare Augusto, come lui gli ha chiesto di fare.

  • 22:33

    Suor Agnese, su richiesta di Leopoldo, si occupa della figlia di Alberto, facendole un segno sul collo.

  • 22:35

    Leopoldo accetta la candidatura del figlio, che rinuncia così a Nora.

  • 22:38

    La Signorina Maffei avverte Maddalena: il nipote è solo infatuato di lei.

  • 22:39

    Brando aspetta Silvia sul tragitto di casa: tra i due è passione.

  • 22:42

    Maddalena ha un sogno: lavorare in cucina.

  • 22:43

    Carlotta propone il suo progetto a Corrado, che ne rimane affascinato. Ma le chiede di non parlarne a nessuno.

  • 22:45

    Suor Agnese spiega la situazione di Alberto alla levatrice Giuliana. Le chiede di portare la bambina all'orfanotrofio.

  • 22:50

    Silvia va a trovare il padre.

  • 22:51

    Brando continua la sua attività per sostenere i diritti dei lavoratori, organizzando uno sciopero.

  • 23:03

    Silvia con Tommaso incontra Brando.

  • 23:07

    A Carrara arriva la Regina Elena che, per prima cosa, si ferma ad aiutare una donna che sta per partorire.

  • 23:10

    Sul posto arriva anche Tommaso.

  • 23:16

    I due fanno amicizia, tanto che la Regina lo invita ad una festa alla Tenuta estiva di San Rossore.

  • 23:26

    Silvia cerca di capire cosa sia successo a Nora. Scopre che è stata data in adozione.

  • 23:28

    La cosa viene confermata da Suor Agnese, che avverte Leopoldo della curiosità della donna.

  • 23:30

    Tommaso informa Maddalena dell'invito della Regina, e coglie anche l'occasione per chiederle di sposarlo. Lei accetta.

  • 23:33

    La Signorina Maffei è sconvolta dalla notizia, e prova a far ricredere il nipote che, ovviamente, non cambia idea.

  • 23:42

    Corrado se la prende con la moglie per la sua curiosità su Nora. La donna lo interroga sulla sua importanza di essere un padre: lo accusa di dare più importanza al cognome che alla famiglia.

  • 23:46

    E' il giorno della manifestazione in piazza degli operai, a cui partecipa anche Brando.

  • 23:47

    Alla manifestazione partecipa anche Silvia, che fa cadere un carabiniere da cavallo. Per questo, viene arrestata, davanti al marito. La puntata finisce.

Sacrificio d'amore, puntata 15 dicembre 2017: anticipazioni


Continuano ad incontrarsi, sempre tra mille ostacoli, i protagonisti di Sacrificio d'amore: nella seconda puntata, in onda questa sera, alle 21:15 su Canale 5, Brando (Francesco Arca) e Silvia (Francesca Valtorta) saranno ancora una volta divisi.

Nella puntata, infatti, nonostante Brando non riesca a togliersi dalla testa la moglie di Corrado (Giorgio Lupano), la donna evita di incontrarlo. Ma quando a Carrara arriva un importante scultore, a cui viene proposto di visitare il laboratorio d'arte di Lucchesi, la donna non riesce a non pensare all'idea di incontrarlo.

La Signorina Maffei (Sara D'Amario), intanto, continua ad opporsi a Maddalena (Desireè Noferini), soprattutto dopo aver scoperto che si è fidanzata con suo nipote Tommaso (Rocco Giusti). Alberto (Ruben Rigillo), invece, ha appena scoperto di avere avuto una figlia illegittima da una contadina. La cosa potrebbe recare danno all'immagine dei Corradi: l'uomo è pronto a rinunciare alla paternità, ma ad un prezzo.

Sacrificio d'amore, puntata 15 dicembre 2017: come vederlo in streaming


Sacrificio d'amore

E' possibile vedere Sacrificio d'Amore in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, e sull'app per tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Programmi.

Sacrificio d'amore, puntata 15 dicembre 2017: Second screen


Si può commentare Sacrificio d'amore sulla pagina ufficiale di Facebook, e su Twitter, usando l'hashtag #SacrificioDAmore.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

  • shares
  • Mail