La strada di casa | Puntata 5 dicembre 2017 | Riassunto

Liveblogging e riassunto della puntata del 5 dicembre 2017 della fiction La Strada di Casa, su Raiuno

Ernesto sta scavando alla ricerca del cadavere di Paolo. Fausto e Gloria sono nel letto e parlano del loro amore ritrovato. Ora tocca dirlo ai figli, che prendono bene la notizia, a parte qualche ironia di Lorenzo. Ernesto ha trovato i resti del vitello e pensa che Fausto avesse qualcosa da nascondere.
Milena ripercorre con la dottoressa Madrigali gli attimi in cui ha scoperto che il padre aveva avuto un incidente. Il medico la spinge a vivere la sua vita. Michele si presenta al lavoro da Gloria e le dà un regalo per il compleanno di Martino. Lei lo invita alla festa, e lui confida a Gloria e Fausto che Viola frequenta 'un ragazzo più grande'. Fausto e Gloria vanno a parlare con il professore di Viola e la preside. Secondo il docente si è trattato di un equivoco e la faccenda si chiude.
Milena, con qualche imbarazzo, incontra Bashir e lo aggiorna sulle ultime novità di casa Morra. I due fanno 'pace', ma lei non sembra convinta. Il professor Riccardi dice a Viola che i suoi genitori sono andati dalla preside. Lei è arrabbiatissima, i genitori la mettono in punizione e le sequestrano il cellulare.
Al compleanno di Martino irrompe Michele. Dopo la festa, Michele torna da Fausto: lui vorrebbe che ritornassero amici, ma per Fausto è solo un traditore. I due litigano e si picchiano, e nel frattempo scoppia accidentalmente un incendio nel capannone di sementi. Fausto e Michele insieme riescono a domare le fiamme.
Ernesto si è impuntato ed esamina i resti del vitello al microscopio: scopre che l'animale aveva la tubercolosi. Va dalla polizia e dice che secondo lui Paolo Ghilardi è stato ucciso da Fausto perché l'aveva visto seppellire il vitello malato. Il commissario Giorgi chiede a Baldoni di trovare una prova più schiacciante. Il danno a Cascina Morra è ingente. Fausto deve urgentemente ricomprare altre sementi se vuole fare in tempo con la semina, e la seminatrice è rotta. Ma i fratelli Crespi sono in agguato.. Infatti Elia scopre che i Crespi hanno fatto incetta di sementi da tutti i grossisti della zona. Il problema è anche che non seminando non si può chiudere l'accordo con i Bettetini.
Milena prova a parlare con Giulio Bettetini, ma al telefono non glielo passano. La sera lei va sotto casa sua, e lui la invita a salire. Le spiega che sta cercando di convincere suo padre a mantenere l'accordo. Si baciano di nuovo e finiscono a letto insieme. Il giorno dopo Milena trova Bashir, che ha provato a chiamarla più volte. Lei gli dice la verità su lei e Giulio. Gli restituisce l'anello di fidanzamento, ma lui vorrebbe partire con lei in Canada e ricominciare tutto daccapo. Alla fine le dice che per essere andata a letto con Bettetini pur di strappare un contratto per suo padre, non sa se gli fa più schifo o pietà. Viola si fa prestare un tablet da una compagna per comunicare con Riccardi.
Alla Cascina Hanno trovato le sementi. Milena spera con tutto il cuore che la semina vada bene, perché lei sta mandando all'aria la sua vita. Durante la semina, Baldoni si presenta da Fausto e gli dice che ha trovato il vitello malato. E che presto sarà la polizia a occuparsi di lui. Gloria, ignara, chiede a Fausto spiegazioni. Quest'ultimo continua ad avere visioni. Brina, che inizialmente stava collaborando con Ernesto, viene trasferito dai Crespi in Bielorussia.
Lorenzo sta collaborando con Irene alla produzione della loro birra. I due si baciano. Ernesto viene sospeso dall'incarico per aver analizzato i vitelli senza autorizzazione. L'uomo è affranto, Veronica va in suo soccorso. Bashir comunica a Fausto che ha anticipato la partenza per il Canada. Baldoni ritiene di aver trovato una pista e chiama Irene, che lascia il lavoro al birrificio per andare da lui. Milena non viene ricevuta da nessuno dei Bettetini, neanche da Giulio. C'è preoccupazione per l'allerta meteo, le piantine potrebbero non reggere. L'intuizione di Baldoni è giusta: l'auto di Ghilardi è stata alla santella la notte della scomparsa. Potrebbe quindi essere stato ucciso per aver visto Fausto seppellire il vitello.
Milena ha aspettato tutta la notte sotto casa di Giulio. La mattina lo affronta: secondo lei era solo una scusa per portarla a letto, e non aveva mai intenzione di firmare il contratto. Come temuto, il nubifragio sta distruggendo le piantagioni. Il raccolto è andato perduto, l'assicurazione non copre e Fausto riceve una chiamata dall'avvocato: stanno per riaprire l'inchiesta sulla morte di Paolo. Milena dà la batosta finale: i Bettetini non firmano più. In Procura vogliono sentire Lorenzo sull'ultima telefonata ricevuta da Paolo Ghilardi prima della sua morte. Viola si presenta a casa di Riccardi
Giorgi va da Ernesto; con la riapertura dell'inchiesta non se ne fa niente. Parlando con Giorgi, Baldoni ha un'altra illuminazione: il corpo di Paolo potrebbe essere seppellito nella palude, dove Fausto era solito andare a pescare. I due vanno subito e Baldoni avverte anche Irene.
Morra ha un'altra visione: ricorda di aver gettato il corpo di Ghilardi nella palude. Va subito, ma lì c'è già la polizia. Baldoni vede la macchina di Fausto allontanarsi.

  • 21.30

    Ernesto sta scavando alla ricerca del cadavere di Paolo. Fausto e Gloria sono nel letto e parlano del loro amore ritrovato. Ora tocca dirlo ai figli

  • 21.34

    I ragazzi prendono bene la notizia, a parte qualche ironia di Lorenzo

  • 21.35

    Ernesto ha trovato i resti del vitello e pensa che Fausto avesse qualcosa da nascondere

  • 21.37

    Milena ripercorre con la dottoressa Madrigali gli attimi in cui ha scoperto che il padre aveva avuto un incidente. Il medico la spinge a vivere la sua vita

  • 21.40

    Michele si presenta al lavoro da Gloria e le dà un regalo per il compleanno di Martino. Lei lo invita alla festa, e lui confida a Gloria e Fausto che Viola frequenta 'un ragazzo più grande'

  • 21.42

    Fausto e Gloria vanno a parlare con il professore di Viola e la preside. Secondo il docente si è trattato di un equivoco e la faccenda si chiude

  • 21.44

    Milena, con qualche imbarazzo, incontra Bashir e lo aggiorna sulle ultime novità di casa Morra. I due fanno 'pace', ma lei non sembra convinta

  • 21.47

    Il professor Riccardi dice a Viola che i suoi genitori sono andati dalla preside. Lei è arrabbiatissima, i genitori la mettono in punizione e le sequestrano il cellulare

  • 21.53

    Al compleanno di Martino irrompe Michele. Dopo la festa, Michele torna da Fausto: lui vorrebbe che ritornassero amici, ma per Fausto è solo un traditore

  • 21.54

    I due litigano e si picchiano, e nel frattempo scoppia accidentalmente un incendio nel capannone di sementi

  • 21.56

    Fausto e Michele insieme riescono a domare le fiamme e salvano le provviste

  • 21.59

    Ernesto si è impuntato ed esamina i resti del vitello al microscopio: scopre che l'animale aveva la tubercolosi. Va dalla polizia e dice che secondo lui Paolo Ghilardi è stato ucciso da Fausto perché l'aveva visto seppellire il vitello malato. Il poliziotto Giorgi chiede a Baldoni di trovare una prova più schiacciante

  • 22.02

    Il danno a Cascina Morra è ingente. Fausto deve urgentemente ricomprare altre sementi se vuole fare in tempo con la semina, e la seminatrice è rotta. Ma i fratelli Crespi sono in agguato..

  • 22.03

    Infatti Elia scopre che i Crespi hanno fatto incetta di sementi da tutti i grossisti della zona. Il problema è anche che non seminando non si può chiudere l'accordo con i Bettetini

  • 22.05

    Milena prova a parlare con Giulio Bettetini, ma al telefono non glielo passano. La sera lei va sotto casa sua, e lui la invita a salire. Le spiega che sta cercando di convincere suo padre a mantenere l'accordo. Si baciano di nuovo

  • 22.10

    Il giorno dopo Milena trova Bashir, che ha provato a chiamarla più volte. Lei gli dice la verità su lei e Giulio. Gli restituisce l'anello di fidanzamento, ma lui vorrebbe partire con lei in Canada e ricominciare tutto daccapo. Alla fine le dice che per essere andata a letto con Bettetini pur di strappare un contratto per suo padre, non sa se gli fa più schifo o pietà

  • 22.13

    Viola si fa prestare un tablet da una compagna per comunicare con Riccardi

  • 22.14

    Hanno trovato le sementi. Milena spera con tutto il cuore che la semina vada bene, perché lei sta mandando all'aria la sua vita

  • 22.17

    Durante la semina, Baldoni si presenta da Fausto e gli dice che ha trovato il vitello malato. E che presto sarà la polizia a occuparsi di lui. Gloria, ignara, chiede a Fausto spiegazioni

  • 22.24

    Fausto continua ad avere visioni. Brina, che inizialmente stava collaborando con Ernesto, viene trasferito dai Crespi in Bielorussia

  • 22.26

    Lorenzo sta collaborando con Irene alla produzione della loro birra. I due si baciano

  • 22.36

    Ernesto viene sospeso dall'incarico per aver analizzato i vitelli senza autorizzazione. L'uomo è affranto, Veronica va in suo soccorso

  • 22.40

    Bashir comunica a Fausto che ha anticipato la partenza per il Canada

  • 22.43

    Baldoni ritiene di aver trovato una pista e chiama Irene, che lascia il lavoro al birrificio per andare da lui. Milena non viene ricevuta da nessuno dei Bettetini, neanche da Giulio

  • 22.47

    C'è preoccupazione per l'allerta meteo, le piantine potrebbero non reggere

  • 22.48

    L'intuizione di Baldoni è giusta: l'auto di Ghilardi è stata alla santella la notte della scomparsa. Potrebbe quindi essere stato ucciso per aver visto Fausto seppellire il vitello

  • 22.57

    Milena ha aspettato tutta la notte sotto casa di Giulio. La mattina lo affronta: secondo lei era solo una scusa per portarla a letto, e non aveva mai intenzione di firmare il contratto

  • 23.01

    Come temuto, il nubifragio sta distruggendo le piantagioni. Il raccolto è andato perduto, l'assicurazione non copre e Fausto riceve una chiamata dall'avvocato: stanno per riaprire l'inchiesta sulla morte di Paolo. Milena dà la batosta finale: i Bettetini non firmano più

  • 23.06

    In Procura vogliono sentire Lorenzo sull'ultima telefonata ricevuta da Paolo Ghilardi prima della sua morte

  • 23.10

    Viola si presenta a casa di Riccardi

  • 23.11

    Giorgi va da Ernesto; con la riapertura dell'inchiesta non se ne fa niente

  • 23.18

    Parlando con Giorgi, Baldoni ha un'altra illuminazione: il corpo di Paolo potrebbe essere seppellito nella palude, dove Fausto era solito andare a pescare. I due vanno subito e Baldoni avverte anche Irene

  • 23.20

    Morra ha un'altra visione: ricorda di aver gettato il corpo di Ghilardi nella palude. Va subito, ma lì c'è già la polizia. Baldoni vede la macchina di Fausto allontanarsi. La puntata finisce

Le anticipazioni della quarta puntata della fiction Rai 'La Strada di Casa', con Alessio Boni, Sergio Rubini e Lucrezia Lante della Rovere, in onda martedì 5 dicembre alle 21.25 su Raiuno.

strada.png

Fausto sta lentamente facendo luce sul proprio passato. Così si inasprisce la rivalità fra lui ed Ernesto Baldoni, ancora profondamente convinto che Fausto sia responsabile della morte di Paolo. Fausto, però, scopre finalmente di essere stato un truffatore, ma non un assassino: è quindi determinato a ricominciare una nuova vita insieme alla moglie Gloria. Ernesto, però, non si fida di lui...

Nel frattempo il maltempo sta minacciando la semina, e Fausto cerca una soluzione. La pioggia, però, non è la sua unica preoccupazione. Baldoni insiste, e grazie alle nuove prove ottenute, l'inchiesta contro Morra viene riaperta...

La Strada di Casa, puntata 5 dicembre 2017: come vederlo in streaming

È possibile vedere La Strada di Casa in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre dal giorno successivo sarà possibile vederlo nella sezione Guida Tv/Replay o Fiction.

La Strada di Casa, puntata 5 dicembre 2017: Second screen

Si può commentare La Strada di Casa sulla pagina ufficiale di Facebook. L'hashtag su Twitter è #LaStradadiCasa.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

  • shares
  • Mail