Maurizio Costanzo Show riparte dalle leonesse Lojodice e Ventura

Maurizio Costanzo dà inizio alla stagione autunnale del suo Show.

Maurizio Costanzo è tornato nel suo show: sei puntate in autunno e sei in primavera per la 33esima edizione in 35 anni. “I vertici Mediaset andavano alle medie quando abbiamo iniziato” dice Costanzo in apertura, dicendosi emozionato.

Con gli anni si è forse accentuato il suo piglio da burattinaio: ora sembra non più stimolare dinamiche, ma ordinare azioni. Dice a tutti cosa fare, con un tocco di invadenza che un tempo era declinato nelle forme del consiglio e oggi assume quasi un tono imperativo. E fuori luogo. “Costringi mamma e papà a fare Natale insieme” dice al figlio 19enne di Stefano Bettarini e Simona Ventura, che tornano a dividere lo schermo tv non senza qualche ‘rigidità’, nonostante il ballo fuori programma.  Simona sembra sempre a disagio quando parla Bettarini, che dal canto suo non smette di fare la parte del principe consorte. Beh, che la capofamiglia – e la regina – sia lei pochi dubbi, anche quando dice a chiare lettere ai vertici Mediaset che per Nicolò non è tempo di reality. Dopo il no al GF Vip arriva anche il no all’Isola dei Famosi: “Fin quando vive sotto il mio tetto fa quello che dico io” dice in soldoni mamma Simona, decisa a proteggere il suo ‘cucciolo’ da quelle telecamere che lei ha sempre domato, anche perché le ha sempre volute. Il figlio potrebbe subirle e allora meglio tenerle lontane: per ora bene che segua il sogno di fare il calciatore. Come papà.

Il segno della Ventura si sente. Così come in questa prima serata costanziana si sente tutta la forza di Giuliana Lojodice. Dimenticato il centenario della nascita di Aroldo Tieri, grande uomo e attore, nonché compagno di vita dell’amica attrice per 40 anni, Costanzo tenta di intercedere presso il Ministro Franceschini perché rimedi all’onta. Ma la Lojodice non lo fa terminare neanche di parlare: ”

“Ti risulta che ci tenga al teatro, Maurizio? Io non l’ho mai visto a teatro. Ancora aspettiamo una legge sullo spettacolo”

dice fiera e spavalda l’attrice, interrompendo un appello che muore nella gola di Costanzo. Un esempio di dignità e di orgoglio che non si vedono spesso in tv e che scalda un debutto piuttosto freddo.

Un capitolo a parte meriterebbe Cristina, la madre del giovane Luca, morto a 22 anni cadendo in un dirupo: il sorriso che sfodera nel raccontare di suo figlio, scomparso a luglio, è anch’esso da leonessa, in fondo, ma sembra davvero provenire da un altro mondo. Forse dall’altro mondo. Lei dice di sentire suo figlio dentro di sé, come se fosse nuovamente incinta di lui. E qui si va oltre tutto, lasciando spazio al racconto di una famiglia che affronta il dolore.

Per il resto, il talk si è ‘ristretto’ al giro delle poltrone, come se fosse un tavolo ‘faziano’: che il Signore salvi la registrazione e il montaggio, essenziali per dare corpo all’appello di ospiti – e di momenti promozione – fatto dal padrone di casa. Se i comici ‘sgomitano’ per ricordare spettacoli e fare il proprio pezzo, Memphis ricorda la sua prima volta ai Parioli, ma senza neanche un ausilio da ‘teche Mediaset’ che sostenga un effetto nostalgia che finisce per consumarsi solo sul palco. Castrogiovanni riesce a uscire dal suo cantuccio solo se interrogato, un po’ come tutti. Sarà stato il parterre, saranno i tempi, ma quella sinergia improvvisata che si scatenava sul palco, quell’energia un po’ anarchica che ricordavo nelle edizioni ‘quotidiane’ di ‘qualche’ anno fa non la percepisco più, neanche in potenza. La stanchezza, invece, avvolge un po’ tutto come una coperta, mentre l’imperativo, come dicevo, soffoca la spontaneità tanto da farmi pensare, a tratti, a un burattinaio che tira i fili dei suoi personaggi. Se prima ci si riusciva a nascondere ‘dietro le quinte’, ora invece ‘è tutto a vista’, come suggerisce anche la scenografia.

Per la prossima settimana Pucci ha già un posto sul palco. Chi ci sarà con lui lo scopriremo la prossima settimana.

 

Maurizio Costanzo Show, diretta prima puntata

  • 23.28

    Le tre rose di Eva imperversano ancora su Canale 5. La seconda serata deve ancora iniziare.

  • 23.38

    Sempre più curvo Maurizio Costanzo, che esce dal sipario per accogliere il pubblico e ricordare che gli attuali vertici Mediaset all’epoda della prima puntata, 35 anni fa, andavano alle medie.

  • 23.40

    Gli studi sono quelli della Voxon e non c’è più il teatro Parioli a fare da sfondo “ma ogni volta che faccio una prima puntata mi emoziono. E’ incredibile” dice Costanzo. Sei le puntate autunnali, sei andranno in onda in primavera.

  • 23.40

    Non si inizia neanche, che Maurizio Costanzo consiglia il libro di Antonio Ricci (“Un personaggio che deve essere omaggiato”).

  • 23.41

    In rappresentanza di chi ha iniziato col MCS Ricky Memphis. E poi Costanzo presenta uno per volta gli ospiti.

  • 23.42

    Eccola la fu famiglia felice Bettarini-Ventura. Nicolò è una bella sintesi dei genitori. Mamma Simona subito spezza lancia in favore del figlio alla sua prima volta in tv-

  • 23.44

    “Abbiamo ricomposto un po’ la famiglia” dice Costanzo. “Sì, mancano Giacomo e Caterina… Sai, si finisce di essere marito e moglie, ma non si finisce mai di essere genitori” dice la Ventura, mentre papà Bettarini si commuove al debutto tv del figlio.

  • 23.45

    La mamma di Luca, Cristina Borgoni, che è andata a discutere la tesi al posto del figlio 22enne che non c’è più.

  • 23.46

    Altra famiglia, Enrico Brignano e Flora Canto.

  • 23.46

    Marisa Laurito non dice neanche ‘Buonasera’ che ricorda il suo spettacolo teatrale con Iva Zanicchi.

  • 23.47

    Andrea Pucci un l’ultimo ospite del ciclo ‘originario’ del programma.

  • 23.47

    Non si vedevano in tv dal 2008, ovvero da un Quelli che il calcio. “Ci sono degli anni in cui si è in guerra e in molti casi le spese le fanno i figli. Poi col tempo, cercando passo passo, ci si rende conto che le vere vittime sono i figli. Si fa poi loro capire che noi ci siamo lasciati come marito e moglie, abbiamo ripreso altre strade, seppur felici, ma di non aver mai smesso di amarli e che la separazione non dipende da loro”.

  • 23.50

    Nicolò vive con mamma e “ogni tanto vedo papà, soprattutto nelle vacanze”. ‘Curiosamente’, dice Costanzo, fa calcio. “Per me sono i miei genitori, prima che personaggi pubblici. Hanno dei caratteri fumantini…. Sono rogliglioso del fatto che si sono riuniti dopo tanto tempo e credo non ci sia niente di più bello che risolvere i problemi insieme”. “Passerete insieme un bel Natale, costringili a passarlo insieme” dice Costanzo. Mauri’, ma chi ti ci mette? La Ventura non mi sembra molto convinta. Anche se poi dice che quest’anno vuole fare un Natale con tutti, soprattutto i nonni.

  • 23.52

    “Con la Ventura in scena non è che hai spazio… devi fare il tuo compitino, ma devi farlo bene…” dice Bettarini.

  • 23,54

    Corre voce che Nicolò vada all’Isola dei Famosi. Simona smentisce. “Fin quando sta a casa dei genitori, fa quello che diciamo noi. Nicolò avrà le sue occasioni, ma adesso è presto. Deve fidarsi dell’esperienza dei suoi genitori”.
    “Bene che inizi qua da te” dice papà Stefano.

  • 23.54

    Il sogno di Nicolò, adesso, è giocare a calcio. Papà gli consiglia che per lo spettacolo c’è tutto il tempo. E Simona concorda. “Era tempo che non vi vedevo così d’accordo…”.
    “Fino a quando ci sono stati altre persone in mezzo… ora che abbiamo iniziato a parlarci vis à vis…” dice Stefano. Simona interviene subito: “I cattivi consiglieri sono dappertutto. Sta a noi non farli intromettere” dice Simona, che mi sembra sulle spine ogni volta che Stefano apre bocca. A chi si riferisce Stefano?

  • 23.57

    Tocca alla mamma di Luca, che ricorda che il giorno in cui lui è morto aveva pensato che fosse una splendida giornata. “Io ho salutato mio figlio facendo il tifo per lui. Dopo aver finito la gara si è cambiato e ha continuato a correre per andare all’ultimo rifugio. Lo sognava. Probabilmente è stato attratto proprio da quel rifugio.

  • 23.59

    Racconta col sorriso. Anche quando ricorda l’elicottero del 118 che si alza e capisce che qualcosa non va e inizia a sentirsi male. Probabilmente ha sofferto della ‘sindrome del gemello’.

  • 00.05

    La mamma ricorda anche di aver collaborato con Luca alla stesura della tesi che ha discusso per lui. “Luca si è laureato attraverso me” dice la mamma. Posso dire che mi fa impressione?

  • 00.06

    “manca il contatto fisico, ma a livello di sensazione è come se lo avessi di nuovo dentro di me, come se fossi di nuovo incinta di lui” dice la mamma.
    “Che bella storia!” dice Costanzo.
    ‘nsomma….

  • 00.09

    “Ammiro la forza di Cristina. Io ho sempre il terrore di ricevere quella telefonata che non vorresti mai ricevere”.

  • 00.09

    Marisa Laurito si dice convinta dell’esistenza della connessione tra esseri viventi. “Sono sicura che loro siano in connessione, per sempre, con Luca, perché c’è un’energia che non si può perdere”.

  • 00.11

    Costanzo alla sorella: “Se avrà un figlio maschio lo deve chiamare Luca… deve fare tanti figli fin quando non esce un maschietto”. Vabbè, ma non si esagera un pochetto? Giulia dice di averlo già detto alla mamma. Ma forse farle fare una squadra di calcio per la ‘sopponta…’.

  • 00.12

    Per cambiare clima, Costanzo passa la palla a Brignano.

  • 00.16

    Gli applausi sono il male della tv. Primo break pubblicitario, intanto.

  • 00.21

    Brignano è “cintura nera di pannolini” e come padre, dice Flora, “mandiamo i consigli per gli acquisti”. Costanzo si diverte tantissimo.

  • 00.26

    Storie di genitori per Brignano e la Canto. Ma Brignano davvero c’ha l’età dei calzoni corti d’inverno? “Siamo fortunati… abbiamo trovato un Brignano in gran forma” dice Costanzo, che consiglia il suo libro e lancia il suo tour, Enricomincio da me, 32 anni di carriera per lui.

  • 00.31

    Sarà un Natale particolare per Brignano e Flora Canto, il primo con la figlia Martina (che ha preso dal papà i piedi…)

  • 00.33

    Parla, finalmente, Martin Castrogiovanni, nato di 5 kg con parto naturale. Ciumbia! “Mamma mi ha voluto davvero bene… m’ha sentito… e poi nella vita ho fatto questo: testa bassa e spigere”. Mito!

  • 00.34

    “Ho avuto la fortuna di vivere di quel che amavo” dice Martin, che ora insegna il rugby e la filosofia di vita che c’è dietro.

  • 00.37

    “E’ meglio essere amico di Belen, che familiare” dice Castrogiovanni, invitato da Costanzo a ballare con la Laurito. Costanzo ha sempre creato dinamiche, stimolato sì, ma non ricordavo questa spinta da burattinaio. “Balla, fai figli, fai Natale a casa…

  • 00.41

    Costanzo indirizza un ‘Dai’ anche agli ex-coniugi. Simona si alza: sa che non può dire di no. Si trascina l’ex e conduce lei il ballo.

  • 00.43

    La Laurito che fa un pezzo della commedia, in cui ‘scopre’ un cacciavite e finisce per fare Meg Ryan in Harry ti presento Sally.

  • 00.47

    Paola a Giuliana Lojadice, anche lei a teatro in questo periodo con Copenaghen, al teatro Argentina fino a domenica. Aveva deciso di lasciare quello che chiamò, due anni fa, il “circo” del teatro. Ma adesso vi è tornata, a grande richiesta.

  • 00.48

    Si ricorda Aroldo Tieri, a 100 anni dalla morte e 11 anni dalla morte. Hanno vissuto insieme 40 anni d’amore, Erano sempre al Parioli.

  • 00.49

    Nessuno ha ricordato Tieri nei 100 anni dalla nascita. Maurizio Costanzo si rivolge direttamente a Franceschini, in camera:
    “Ministro, mi rivolgo a lei, che so persona attenta al teatro…”
    “Ah sì, ti risulta? A me no! Io non l’ho mai visto in teatro. E non mi piace come si comporta con il teatro” dice senza mezze misure, secca, diretta, la Lojodice. A sottolineare che non deve chiedere nulla a nessuno.
    Costanzo prova a spezzare una lancia: “Non applaudite, perché il ministro Franceschini è l’unico che ha fatto qualcosa per il teatro…”.
    Lojodice: “La legge per lo spettacolo quando lo facciamo? Maurizio, io sono qui per te, con te, per ricordarlo con te…”. Meravigliosa!

  • 00.54

    Si va a Ricky Memphis: quando andò la prima volta al Parioli era un muratore. Era stato notato da Il Messaggero in un localino di Roma. “Sono più emozionato oggi di allora. La prima volta ero proprio inconsapevole….” ricorda l’attore.

  • 00.55

    Dall’alto cade un pezzo di nastro isolante: la Lojodice sdrammatizza dicendo che potrebbe essere Tieri, Costanzo si preoccupa della tenuta delle luci. E vuole una verifica della griglia prima della prossima puntata: lo dice guardando i vertici Mediaset in prima fila. Pubblicità.

  • 00.59

    SI riparte da Memphis. Costanzo dice che a un certo punto ha scoperto la fede, quando si è liberato di una serie di condizionamenti di un ambiente anticlericale. Il successo, dalla sua prima volta al Parioli, non è mai mancato.

  • 01.02

    Memphis aveva 21 anni: ora ne ha 49.

  • 01.02

    Con Pucci si dovrebbe chiudere il cerchio. E che inizia il suo pezzo senza che Costanzo gli dica nulla, per paura di avere poco tempo. L’improvvisazione è il suo forte, proprio. E di che si parla? Di uomini che fanno l’amore in macchina.

  • 01.09

    La mia faccia è quella di Castrogiovanni (che mi è sfuggita dallo screen). E io sono italiana madrelingua.

  • 01.09

    All’amore in macchina si aggancia anche Brignano. Subito. Siamo alla sfida proprio.

  • 01.10

    Pucci riprende la palla. E intanto s’è guadagnato un’ospitata anche alla prossima settimana. Ping pong con Brignano.

  • 01.14

    Momento SoleTerre, che aiuta i bambini malati di cancro. Si può donare al 45515 dal 9 al 30 novembre.

  • 01.17

    Si chiude con la tradizionale passerella. Da 35 anni.

  • 01.18

    Valentino Tocco, come staccare un po’ a caso. Anche in registrata. Ma ci fosse un problema col piano camere?

  • 01.19

    La Famiglia Bettarini in fila è bellissima: neanche a dirlo, alla guida c’è Simona.

  • 01.20

    Tutti in piedi per Cristina Borgone, la mamma di Luca.

  • 01.20

    Solo Simona Ventura omaggia Costanzo, che subito si schernisce. Intanto, dopo 35 anni, il Maurizio Costanzo c’è.

Maurizio Costanzo Show, anticipazioni prima puntata 9 novembre 2017

 

Dopo L’Intervista, conclusasi col faccia a faccia con Silvio Berlusconi, Maurizio Costanzo torna nella seconda serata di Canale 5 con il suo ‘eterno’ Show. Parte questa sera, giovedì 9 novembre 2017, alle 23.20 circa la nuova stagione del Maurizio Costanzo Show e ne seguiremo il debutto in liveblogging su TvBlog.

Un parterre de roi per la prima puntata del talk più longevo della tv italiana, che debuttò nel 1982. Un’era geologica fa, televisivamente parlando.

Il pezzo forte, sul piano gossip, di questa prima puntata (che apre la 33esima edizione, se non ho contato male) è di certo la ‘reunion’ tra Simona Ventura e Stefano Bettarini, per la prima volta insieme in tv dopo la separazione, accompagnati dal figlio Nicolò.

Altra esclusiva di Costanzo, l’intervista alla madre di Luca Borgoni, Cristina Giordana, che racconta il figlio, atleta e alpinista, morto quest’estate a soli 22 anni durante una corsa sul Cervino. Era l’8 luglio e quel giorno Luca aveva gareggiato per la “Chilometro verticale”, una delle corse del «Cervino X Trail, che consiste in 4 km di percorso per 1 km di dislivello. Terminata la gara aveva deciso di non fermarsi e di continuare, in solitaria, per raggiungere l’ultimo rifugio della montagna, la Capanna Carrel. E’ scivolato all’altezza di un nevaio ed è precipitato per 300 metri. Con mamma Cristina, a ripercorrere i mesi senza di lui, ci saranno anche il marito Vittorio Borgoni e la figlia minore, Giulia.

 

Sul palco, poi, un fiorire di personaggi: a chiacchierare con Costanzo, infatti, ci saranno l’attrice Giuliana LoJodice, Ricky Memphis, che di serate al Parioli ne ha collezionate un bel po’, il campione di rugby – e conduttore di Tu si que Vales – Martin Castrogiovanni, Marisa LauritoEnrico Brignano con la compagna Flora CantoAndrea Pucci. Una selezione piuttosto omogenea, composta da personaggi dello spettacolo: poca contaminazione in scena per questo ritorno, insomma.

Maurizio Costanzo Show 2017 | Come seguirlo in tv

Il Maurizio Costanzo Show va in onda il giovedì in seconda serata su Canale 5. Si può seguire in live streaming sul portale Mediaset.it.

Maurizio Costanzo Show | Second Screen

IL programma ha un proprio sito sul portale Wittytv, una pagina Facebook ufficiale e un account Twitter. Un po’ lunghetto l’hashtag ufficiale, ovvero #mauriziocostanzoshow.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Maurizio Costanzo Show

Tutto su Maurizio Costanzo Show →