Squadra Mobile 2 | Seconda puntata | 20 settembre 2017 | Riassunto

Riassunto della seconda puntata del 20 settembre 2017 di Squadra Mobile 2, la fiction sull’inchiesta Mafia Capitale

Continuano le indagini della Mobile sull’inchiesta Mafia Capitale. A finire nel mirino è un funzionario, De Marco, che prende mazzette e nel frattempo si indaga sull’uccisione di una donna per strangolamento, morta in casa. La polizia ha trovato il marito, il signor Palmieri, abbracciato al suo corpo, in stato confusionale. Sabatini, intanto, cerca l’altro acquirente dei diamanti.

Palmieri, accusato della morte della moglie, con cui in passato aveva usato violenza , tira fuori una pistola e prende in ostaggio Ardenzi. È convinto che la moglie sia morta per mano di un rapinatore che voleva un hard disk su cui c’erano dei dati di bilanci illeciti. Effettivamente poi si scopre che il colpevole era Flavio, assistente di Palmieri.

Roberto scopre fortuitamente che Mauretta sta per diventare ispettore di polizia, ma non è d’accordo. Sabatini riesce a ottenere il nome dell’altro compratore: si tratta di Fausto Gennaretti, del clan dei Casamassima. Ma quando va a casa sua per riscuotere i diamanti lo trova morto, ucciso da un misterioso uomo col passamontagna. Parte lo scontro a fuoco, ma entrambi scappano per l’arrivo della Mobile.

La Mobile indaga poi per l’uccisione di un uomo: il figlio Rolando, convinto che i colpevoli siano i fratelli Giacalone, proprietari di un bar, sfascia il locale con una mazza da baseball. Intanto Isa scopre che Patrizio, l’uomo che in passato finì in carcere per stalking, è a piede libero e si vuole vendicare di lei. Vanessa è incinta di Claudio e va a fare una visita ginecologica, decisa ad abortire.

Si scopre che l’omicida dell’uomo è stato Sergio, migliore amico del figlio Rolando, spinto dalla madre del ragazzo, Elena, con cui aveva una relazione. La funzionaria della clinica fa una soffiata alla Mobile, rivelando che Vanessa ha una visita quella sera. Ardenzi e gli altri le tendono una trappola, ma Claudio, scoprendo della gravidanza, va a prenderla e i due scappano insieme.

Claudio sa che l’uomo che ha ucciso Gennaretti ha un appuntamento con un farmacista, e va a recuperare i suoi diamanti. Ma Vanessa lo tradisce, e avvisa l’uomo per telefono del fatto che Sabatini sa tutto…

Proseguono le indagini di Squadra Mobile legate all’operazione denominata Mafia Capitale. Nella prossima puntata, in onda mercoledì 20 settembre 2017 alle 21.15 su Canale 5, a finire nel mirino del Vice Questore Ardenzi (Giorgio Tirabassi) è un dirigente comunale, che gestisce l’assegnazione di appalti pubblici. A complicare le cose, un uomo accusato dell’omicidio della moglie prende in ostaggio Ardenzi in questura, proclamando la propria innocenza.

Come abbiamo scoperto nella scorsa puntata, l’ex collega di Ardenzi, Claudio Sabatini (Daniele Liotti), è rientrato a Roma e ha puntato tutto su una partita di diamanti che qualcuno gli ha rubato. Nella prossima puntata, Sabatini si mette sulle tracce dell’uomo che glieli ha sottratti, e mentre la Mobile indaga sull’omicidio di un padre di famiglia, forse vittima di due pregiudicati, Vanessa (Laura Barriales), scopre di essere incinta proprio di Sabatini.

squadra.png

Squadra Mobile 2, puntata 20 settembre 2017: come vederlo in streaming

E’ possibile vedere Squadra Mobile 2 in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull’app scaricabile su tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Programmi.

Squadra Mobile 2, puntata 20 settembre 2017: Second screen

Si può commentare Squadra Mobile 2 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, all’account @SquadraMobileTv. L’hashtag è #SquadraMobile2.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);