Will & Grace, la nuova stagione ignorerà il finale di serie

I creatori di Will & Grace Max Mutchnick e David Kohan hanno spiegato che faranno finta che il finale di serie della sit-com non sia mai andato in onda, per ripristinare le vite dei protagonisti

Fin da quando la Nbc ha deciso di riportare in onda Will & Grace, con un revival attesissimo dai fan e preceduto da un trailer-musical diventato esso stesso un piccolo evento, i creatori della serie tv Max Mutchnick e David Kohan hanno capito che sarebbe stata l'occasione per rimediare a quello che undici anni fa sarebbe dovuto essere il finale di serie.

L'ultimo episodio dell'ottava stagione, infatti, è ambientato nel futuro: scopriamo che Will (Eric McCormack) si è sposato con Vince (Bobby Cannavale) ed ha un figlio di nome Ben, mentre Grace (Debra Messing) è convolata a giuste nozze con Leo (Harry Connick Jr.), da cui ha avuto una figlia di nome Laila. La cosa più scioccante, però, era nel fatto che i due protagonisti non si parlavano da vent'anni.

Quando il revival è stato annunciato, i due autori hanno dovuto capire come fare per giustificare il fatto che, nel presente, Will e Grace invece vivano ancora insieme. L'idea che i due autori hanno avuto, è molto semplice: fare finta che quel finale non sia mai andato in onda.

"Abbiamo passato la maggior parte del nostro tempo cercando di capire quale sarebbe stato il modo per rendere lo show la miglior versione di se stesso dopo undici anni", ha detto ad Entertainment Weekly Mutchnick. "Quel finale ci ha davvero causato un sacco di dolore. Quando si scrive un finale si pensa che il telefilm sia finito. Non avremmo mai pensato che avremmo fatto un'altra stagione".

"Quando è stata ordinata la nuova stagione, abbiamo pensato 'Li avevamo lasciato con dei bambini, giusto?', e se avessero dei figli, lo show dovrebbe parlare dell'essere genitori, perchè probabilmente sarebbe diventata una priorità nella loro vita", ha aggiunto Kohan. "E se non lo fosse, sarebbero ancora dei genitori, ma dei cattivi genitori. Francamente non volevamo vederli nè da buoni nè da cattivi genitori. Volevamo che fossero Will e Grace".

Reset anche per i personaggi di Jack (Sean Hayes) e Karen (Megan Mullally), che alla fine vanno a vivere insieme. Nel revival, ognuno avrà invece la propria abitazione: Karen vivrà ancora nel suo appartamento lussuoso, mentre Jack sarà vicino di casa dei due protagonisti.

"La cosa più strana di questo revival è quanto ciascuno sia stato a proprio agio con esso", ha ammesso Mutchnick. "Lo abbiamo fatto dopo non esserci visti l'un l'altro per undici anni, poi un giorno abbiamo deciso di metterci al lavoro ed eccoci qui. E' una cosa piuttosto bizzarra".

I protagonisti, inoltre, hanno anticipato come sarà la nuova stagione. "Will dovrà cercare di capire come essere un uomo felice di mezz'età", ha detto McCormack. "La serie ha sempre fatto ridere, ma è sempre stata attuale in alcune tematiche. Faremo quello che abbiamo sempre fatto", ha invece rivelato la Messing.

  • shares
  • Mail