Il Trono di Spade 7 su NOW TV – Kit Harington a Blogo: “Io nello spin-off? No, ma vorrei che si facesse”

La settima stagione de Il Trono di Spade è disponibile anche su NOW TV in contemporanea con gli Stati Uniti: Blogo ha intervistato Kit Harington, che ha commentato la notizia degli spin-off della serie TV

E’ stato accolto solo come il pubblico di Giffoni sa fare: Kit Harington, il Jon Snow de Il Trono di Spade, che potete vedere in contemporanea con gli Stati Uniti anche su NOW TV (internet tv di Sky), è stato infatti al centro di un emozionante Meet the Stars, che ha permesso a centinaia di fans di tutto il mondo di incontrarlo dal vivo.

Il Trono di Spade, giunto alla settima stagione, è diventata una serie TV culto anche in Italia: proprio per permettere ai numerosi fan italiani di seguire senza rischio spoiler gli episodi della nuova stagione, NOW TV offre un modo del tutto legale, affiancandosi all’offerta di Sky, di vedere ogni domenica notte, in streaming, l’episodio in onda su HBO. Non solo: se vi siete avvicinati da poco a questa serie TV su NOW TV potete rivedere tutte le sei stagioni precedenti, quando e dove volete.

Non c’è bisogno di nessun contratto, non c’è nessun vincolo di abbonamento: basta andare sul sito di NOW TV. I primi quattordici giorni di prova sono gratuiti, successivamente, si può decidere a quale Ticket abbonarsi (Cinema, Serie Tv ed Intrattenimento). Il tutto, decidendo di mese in mese se proseguire o no l’abbonamento.

Un modo utile e comodo (NOW TV si può vedere in ogni momento della giornata su computer, Smart TV, Playstation, Xbox, Tablet, Google Chromecast e Smartphone) per seguire le vicende dei protagonisti de Il Trono di Spade incluse, ovviamente, quelle del personaggio di Harington, uno dei preferiti dal pubblico, al punto che, quando si è fermato da Blogo per una velocissima chiacchierata, non abbiamo potuto non chiedergli se gli piacerebbe comparire negli spin-off a cui la HBO sta lavorando:

“Non ho mai chiesto di far parte di uno spin-off di Game of Thrones. Penso che una volta che il mio viaggio nella serie sarà finito, lo sarà davvero. Spero che lo facciano, è un mondo che va ulteriormente esplorato. Ma credo che per chiunque sia coinvolto ora, [a fine serie] sarà tutto finito.”

Jon Snow, d’altra parte, è uno dei personaggi per cui i fan fanno maggiormente il tifo, sperando che possa arrivare a sedersi sul Trono. “Non penso che Jon Snow diventerà re”, ha commentato a proposito l’attore, “non ha l’ambizione necessaria; ma mi piacerebbe vedere Tyrion (Peter Dinklage, ndr) sul Trono di Spade: ho sempre pensato che fosse la persona giusta per governare i Sette Regni”.

Harington (che ha adorato la sua vacanza italiana, soprattutto quando è arrivato a Napoli, dove “mi hanno fatto ballare, mangiare e dimenticare chi sono!”) ha confessato anche di essere un fan di film con i combattimenti: “Ecco perché”, ha spiegato, “Il Trono di spade in questo senso è uno show molto azzeccato per me”. Nonostante questo, però, si è proclamato anche fan di Harry Potter, che con i combattimenti ha ben poco a che fare. E se gli si chiede a quale casa appartenga, non ha dubbi: “Grifondoro”. Ma Harington è anche un fan di un regista italiano, Matteo Garrone: chissà che non possa recitare per lui prima o poi.

Parlando ancora de Il Trono di Spade, invece, ha rivelato che la scena più difficile da girare è stata “forse quella della morte di Ygritte (Rose Leslie)”. Ma con il finale che si avvicina, siamo certi che le scene difficili per Harington non mancheranno, così come le emozioni per il pubblico.

Iniziativa in collaborazione con NOW TV

Ultime notizie su Game of thrones

Tutto su Game of thrones →