Downton Abbey, confermato il film: "Stiamo lavorando alla giusta sceneggiatura"

Al red carpet di "Downton Abbey: The Exhibition", Michael Edelstein ha confermato che si sta lavorando ad un film della serie tv

Downton Abbey

Alla fine, sembra proprio che rivedremo i Crawley. E non è una vera e propria sorpresa, dal momento che di un film di Downton Abbey si è parlato quando la serie tv inglese era ancora in onda. Ora, a quasi due anni di distanza dall'ultima puntata del drama di Itv, sembra esserci la conferma.

Complice il red carpet a Singapore in occasione della mostra "Downton Abbey: The Exhibition", che permette ai visitatori di osservare da vicino costumi, scenografie ed immagini di repertorio mai mostrate dello show, il presidente della Nbc Universal Michael Edelstein ha ammesso che si sta lavorando ad una pellicola:

"C'è un film in lavorazione. Lo è da qualche tempo. Stiamo lavorando per avere la giusta sceneggiatura e poi capiremo come avere tutto il cast. Perchè come sapete gli attori stanno lavorando ad altre cose. Ma speriamo di fare il film il prossimo anno".

"Avete avuto una conferma prima di noi", ha ammesso Sophie McShera, interprete di Daisy, presente al red carpet, "non abbiamo idea se accadrà. Ma vorremmo tutti far parte del film se si farà, è certo".

"Beh, ditelo al mio agente, perchè io sto ancora aspettando di sapere qualcosa", ha aggiunto Laura Carmichael, che ha interpretato Lady Edith. "Speriamo che avvenga presto".

Sicuramente, il creatore del telefilm Julian Fellowes ha le idee ben chiare, avendo detto già due anni fa di essere a favore di un possibile film:

"Molto dipende dalla sceneggiatura. Per me, è il punto chiave nella questione. E'una vicenda di interesse per me, perchè ho ancora molto da dire di Downton. Vedo molto bene l'idea dell'adattamento della serie ad un film, e sono sicuramente la persona che può raccontare questa storia".

Il vero ostacolo, piuttosto, sembra essere quello del cast. Ovviamente, gli attori protagonisti sono impegnati su altri set, e sarà difficile riuscire ad averli tutti liberi nello stesso periodo: Michelle Dockery (Lady Mary), ad esempio, è protagonista di Good Behavior; Brendan Coyle (Bates) è nel cast di Spotless e Dan Stevens (Matthew, personaggio in realtà uscito di scena nella terza stagione) è protagonista di Legion.

Il gruppo, però, è molto grato al pubblico per il successo della serie, trasmessa in 150 Paesi e diventata la serie tv inglese più famosa al mondo, e non dovrebbe avere problemi ad accettare di ritagliarsi uno spazio per comparire nel film. A Fellowes, ora, il compito più arduo, ovvero quello di non far rimpiangere il finale di serie e trovare la giusta sceneggiatura, che sia all'altezza di una serie così di classe e raffinata.

[Via AssociatedPress]

  • shares
  • Mail