Kevin Can Wait, seconda stagione meno familiare? Erinn Hayes esce dalla serie tv

Erinn Hayes esce da Kevin Can Wait, la cui seconda stagione prenderà una direzione creativa differente

Kevin Can Wait

Il pubblico italiano ancora non conosce Kevin Can Wait, la nuova sit-com della Cbs che ha debuttato la stagione scorsa e con protagonista Kevin James. Si tratta, in realtà, di uno show che non rivoluziona il panorama televisivo e neanche prova ad offrire qualcosa di nuovo: la storia è quella di Kevin Gable (interpretato da James), poliziotto di recente andato in pensione che scopre che il suo sogno di passare più tempo con la famiglia non è poi così semplice da realizzare, tra lavoretti necessari per sostenere le spese di casa ed amici e parenti ingombranti.

Ora, il sogno del protagonisti di godersi la famiglia sembra farsi ancora più lontano: la Cbs ha infatti deciso che la seconda stagione della serie tv, che è risultata essere la novità più vista del network, con una media di 9,1 milioni di telespettatori (2.1 rating nella fascia 18-49 anni), prenderà una direzione creativa differente rispetto al passato.

Questa decisione si è tradotta, nella scorse ore, in due notizie: la prima è che Leah Remini, che è comparsa come guest-star negli ultimi due episodi della prima stagione e che ha così permesso una reunion di The King of Queens con lo stesso James, sarà presente nel cast fisso della seconda stagione. La seconda notizia, invece, è che Erinn Hayes, interprete di Donna, la moglie del protagonista, non sarà presente. Una conferma arrivata su Twitter proprio dall'attrice stessa:


"E' vero, sono uscita dallo show. E' molto triste, la prima stagione è stata una grande esperienza. Grazie per tutto il supporto dai nostri fantastici fan".

La Cbs non ha voluto specificare cosa significherà questo per lo show, ma il fatto che il personaggio della Remini, Vanessa Cellucci, ex collega del protagonista, lavora ancora in Polizia, potrebbe far pensare che lo show possa passare da commedia familiare (che sulla Cbs resta a favore di Man With A Plan) a "workplace comedy", ovvero serie tv ambientata sul posto di lavoro del protagonista che, così, rinuncerebbe alla quiete della pensione per reindossare la divisa. Un'ipotesi paventata nel season finale.

-Attenzione: spoiler-

Nell'ultima puntata, infatti, dopo che Kevin ha collaborato con Vanessa in un'operazione sotto copertura, Donna gli annuncia di aver lasciato il lavoro di infermiera, lasciando così i due entrambi disoccupati.

Qualsiasi sia la decisione del network e degli autori, Kevin Can Wait dovrà reinventarsi e, forse, cercare di essere un po' più contemporaneo, puntando sull'enorme popolarità del protagonista, ma anche sulla necessità di dover essere al passo con i tempi con le altre serie tv, sempre meno accomodanti e più audaci anche quando devono far ridere.

[Via TvLine]

  • shares
  • Mail