Gazebo a La7: Diego Bianchi & co lasciano Rai 3

Gazebo lascia Rai 3 e si trasferisce a La7: lo spoiler di Enrico Mentana.

maratona-sindaci-mentana-2016-26.jpg

UPDATE 5 giugno 2017

A pochi giorni dallo spoiler di Enrico Mentana, arriva l'annuncio ufficiale: Diego Bianchi e il suo team lasciano Rai 3 e si spostano a La7, ricongiungendosi così con Andrea Salerno, autore di Gazebo e dal 1° giugno direttore della rete di Urbano Cairo. Diego 'Zoro' Bianchi, Marco 'Makkox' Dambrosio e Mirko 'Missouri 4' Matteucci, quindi, si ritrovano a essere al fianco dell'amico Chicco Mentana. E immaginiamo collaborazioni già allo studio per l'Autunno 2017.

******

Sembra ormai cosa fatta il passaggio di Gazebo da Rai 3 a La7: lo fa capire, neanche tanto velatamente, il direttore del TgLa7 Enrico Mentana nell'accogliere nei suoi studi il neo direttore di La7 Andrea Salerno, già autore del programma condotto da Diego Bianchi.

"Salutiamo il direttore di La7, Andrea Salerno, che peraltro in questi studi ha fatto tante incursioni con Zoro e con il team di Gazebo per un'improvvisata.... chissà che non ci entri.... ma non possiamo dire niente? Vabbè, vedremo..."

ha detto sornione il direttore Mentana dopo aver stretto la mano al nuovo direttore di rete nel corso dell'edizione delle 20 di ieri, 1° giugno 2017. Facile, quindi, pensare che nella prossima stagione tv la squadra di Gazebo si trasferisca sulla rete di Cairo seguendo l'amico Andrea Salerno. L'ipotesi, del resto, è balenata fin dall'annuncio (peraltro anticipato sempre da Mentana) del nuovo incarico di Salerno. Certo è che al termine della stagione 2016-2017 di Gazebo il direttore di Rai 3 Daria Bignardi si è affrettata a dichiarare quanto il format contribuisca a definire l'identità del terzo canale Rai: sembrerebbe quindi che intorno al programma un'appassionata tenzone tra Salerno e Bignardi.

Che poi si sposti il format Gazebo in toto - che, lo ricordiamo, è prodotto da Fandango - o che si trasferisca la 'solo' la banda, pronta a realizzare un programma analogo, in fondo poco cambia: la formula vincente di Gazebo è data dalla somma di Zoro+Makkox+Salerno (col condimento fornito da Missouri4, Damilano e Schianchi). La cornice e il titolo sono, in sé, accessori paratestuali importanti, ma non essenziali.

Tocca aspettare la presentazione dei palinsesti Autunnali per capire se davvero ci sarà un trasferimento immediato, se si dovrà aspettare gennaio 2018 o se si tratterà di una 'bilocazione', magari favorita da qualche evento speciale. Staremo a vedere.

 

  • shares
  • Mail