Golden Globe 2006 - Mary-Louise Parker

Ecco la quinta delle nominate ai Golden Globe per i ruoli comedy nelle serie tv americane. E' l'unica che non fa parte del cast di Desperate Housewives, ed è anche un'ottima outsider - io voterei per lei, se non temessi che la giuria possa farsi influenzare troppo dal successo planetario di Desperate. Ma la seconda stagione, tutto sommato non è così esplosiva -.
Mary-Louise Parker ha (oltre a un discreto curriculum cinematografico) il ruolo della protagonista in Weeds, se vogliamo un'altra serie tv su un altro tipo di casalinga. Il sito ufficiale di Weeds in teoria - scelta incomprensibile - è raggiungibile solo da IP americano. Si può ovviare al problema passando attraverso anonymizer

A dire la verità, Weeds è qualcosa di più, e a giudizio del sottoscritto è decisamente superiore a Desperate. In questa comedy molto amara, Mary-Louise interpreta la parte di Nancy Botwin, una giovane madre che si mette a spacciare marijuana per salvare la propria famiglia dagli enormi problemi economici causati dalla morte del marito. Vale la pena di vedere Weeds anche solo per la sigla di testa, un vero e proprio capolavoro, fin dai primi secondo molto più critico nei confronti di quella società americana che vorrebbe essere anche nel mirino di D.H. Senza contare il fatto che la Parker è di una bravura straordinaria.
Outsider, appunto.

  • shares
  • Mail