L'Onore e il Rispetto - Ultimo capitolo, la normalizzazione del trash (che non attira più neanche i detrattori)

L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo non riesce più neanche a stupire con le scene eccessivamente cariche di passione ed azione che l'hanno contraddista in passato, rischiando di non avere più lo stesso seguito del passato e di finire per normalizzare il suo tratto caratteristico

La sorte de L'Onore e il Rispetto è presto detta: dopo essere stata, negli anni scorsi, la fiction di punta di Canale 5, tanto da aprirne la stagione, ora viene posizionata non solo in primavera inoltrata, ma anche in una serata, come quella del venerdì, che ha già segnato di recente due insuccessi per la fiction del canale, ovvero Il bello delle donne... Alcuni anni dopo ed Amore Pensaci Tu.

Ascolti a parte, L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo non riesce, nonostante la pomposità dei promo e la presenza dell' “icona” Gabriel Garko ad attirare neanche più la curiosità di un tempo. E con curiosità intendiamo lo sfizio di tanti di finire a commentare su Twitter la serie solo per descriverne i momenti pià trash.

La fiction Ares si è normalizzata anche nella sua eccessività, elemento che in passato le aveva permesso di distinguersi. Non bastano più i pettorali del protagonista, i doppiaggi improbabili, le scene quasi volutamente scritte per suscitare la battuta per tenere il pubblico davanti allo schermo e quindi davanti a Twitter per scrivere cosa ne pensi.

L'Onore e il Rispetto non stupisce più neanche nel suo estremizzare certe scene, riducendosi ad una fiction d'epoca che non ha ragione di essere. La quinta stagione sembra essere stata fatta solo per accontentare pochi pià che molti, e l' “ultimo capitolo” messo come sottotitolo fa capire le intenzioni dei produttori di chiudere una saga che è sicuramente entrata nella storia della tv privata, ma che il pubblico sembra pronto a dimenticare.

  • 21:36

    La famiglia di Tonio ha subìto un agguato, in cui Carmela viene uccisa.

  • 21:40

    Due anni dopo, la Polizia effettua un blitz in un casolare.

  • 21:41

    I poliziotti scovano un grande quantitativo di armi, ma anche una botola.

  • 21:42

    La botola porta ad uno scantinato, apparentemente vuoto.

  • 21:43

    Ma non è così: c'è Tonio, che finalmente è libero.

  • 21:44

    Daria, intanto, festeggia la promozione ad ispettore. Alla festa c'è anche il giudice Maino.

  • 21:45

    Tonio fugge cercando aiuto.

  • 21:46

    L'uomo arrestato dalla Polizia è Dagò, uno dei fedeli di De Nicola. L'uomo confessa di aver sequestrato Tonio, ma la Polizia non lo sapeva.

  • 21:48

    Daria va a vedere se Tonio è ancora nello scantinato.

  • 21:49

    Dagò ammette che De Nicola gli aveva ordinato di prendersi cura di Tonio, per poterlo torturare e scoprire dove avesse nascosto il suo tesoro. Ma Tonio non ha mai parlato. Quando De Nicola gli ordina di seppellirlo credendolo morto, però, Dagò disobbedisce.

  • 21:54

    Tonio viene ritrovato da Adelchi, a cui chiede acqua.

  • 22:01

    Trapanese va a prendere la nipote Rosalinda al collegio: la vuole ritirare da scuola. Prima si fa dare la conferma dal rettore che la ragazza sia illibata.

  • 22:03

    Adelchi è figlio di Michela, che lo sta crescendo da sola e che deve fare i conti con zio Salvo, che vuole abusare di lei.

  • 22:04

    Ma Tonio la salva.

  • 22:06

    Trapanese avverte De Nicola che Dagò è stato arrestato. Non solo: l'uomo lo avverte che gli americani sono arrabbiati perche l'arrivo della droga tarda.

  • 22:09

    Michele spiega a Tonio che Salvo, suo cognato, vuole a tutti i costi il terreno su cui lei vive. Il marito è morto, per mano proprio di Salvo.

  • 22:10

    Daria organizza una spedizione per trovare Tonio, ma non vuole che nessuno lo sappia.

  • 22:11

    Tonio si rende conto di soffrire di amnesia. Michela gli offre ospitalità.

  • 22:12

    Rosalinda torna a casa dal collegio. Il padre e la sorella sono contenti di vederla, la madre un po' meno.

  • 22:15

    A cena da Trapanese, Rosalinda annuncia di voler andare all'università. Ma lo zio non è d'accordo: per lei ha in mente un matrimonio combinato, con il consenso dei genitori. La ragazza dovrebbe sposare il conte Felice Minniti ma, ovviamente, è contraria.

  • 22:18

    Michela aiuta Tonio a darsi una ripulita, ma questo non basta a fargli tornare la memoria.

  • 22:19

    Maino esce a cena con Daria: le annuncia che sta per fare annullare dalla Sacra Rota il matrimonio con sua moglie per rimettersi con lei.

  • 22:21

    Tonio ha degli incubi, in cui ricorda quando gli hanno sparato.

  • 22:23

    Quando si sveglia, trova Michela accanto a lui, con cui fa l'amore.

  • 22:31

    La Polizia effettua un sopralluogo a casa di Michela, che nasconde Tonio.

  • 22:32

    Suor Lucia riceve una telefonata: con una scusa, si allontana dal convento.

  • 22:34

    La suora, in treno, si toglie l'abito religioso.

  • 22:35

    Ha un incontro con De Nicola, con cui ha una relazione.

  • 22:37

    Suor Lucia è disposta a lasciare i voti pur di mettersi con lui, ma De Nicola non vuole: la sua presenza in convento è importante per trasportare la droga.

  • 22:40

    La moglie di Maino, Elvira, lo raggiunge: non vuole che la loro situazione sia gestita dagli avvocati. L'uomo la accusa di non aver mai voluto avere un bambino, finendo per prendere senza dirglielo pillole anticoncezionali.

  • 22:43

    Salvatore, per vendicarsi, dà fuoco alla stalla di Michela.

  • 22:44

    Trapanese scorge un fascicolo su Tonio e s'insospettisce.

  • 22:53

    Tonio chiede a Michela di portare via Adelchi per qualche giorno per occuparsi di Salvo. La donna chiede a Nonna Immacolata, detta "Eroina", perchè spaccia, di tenerlo.

  • 22:54

    Maino dice a Daria di aver deciso parlato con la moglie e di essere libero. Le chiede quindi di sposarlo, lei accetta.

  • 22:56

    Rosalinda umilia Minniti davanti a tutti. De Nicola assiste alla scena divertito.

  • 22:58

    Michela invita Salvo a casa per firmare dei documenti. L'uomo abbocca, ed ammette, confuso anche dal fascino della ragazza, di aver ucciso suo marito.

  • 22:59

    Tonio interviene e lo uccide.

  • 23:00

    De Nicola si apposta sotto casa di Rosalinda per farle la corte.

  • 23:03

    Elvira fa un "agguato" a Maino e, dopo aver buttato le pillole anticoncezionali, fa l'amore con lui.

  • 23:07

    Rosalinda accetta di uscire con De Nicola.

  • 23:15

    Daria aggiorna Silvio, rientrato a lavoro dopo un malore, della scoperta che Tonio è vivo.

  • 23:16

    Tonio saluta Michela: deve scoprire chi è. La donna gli regala un orologio con inciso il proprio nome.

  • 23:17

    La moglie di Salvatore denuncia la scomparsa del marito alla Polizia che, risalendo alla descrizione dell'uomo che qualche giorno prima lo aveva aggredito, deduce che si tratti di Tonio.

  • 23:18

    Ma il protagonista li precede e si presenta in Commissariato: chiede a Daria di sapere il suo nome. La puntata finisce.

L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo, puntata 31 marzo 2017: anticipazioni


Arriva alla resa dei conti la saga di Tonio Fortebracci (Gabriel Garko), protagonista della serie tv noir che ha decretato il successo del suo protagonista: ne L'onore e il rispetto-Ultimo capitolo, in onda da questa sera alle 21:10 su Canale 5, Garko torna a vestire i panni del personaggio che già tante ne ha passate e che ancora deve affrontare numerosi nemici prima di poter raggiungere il sogno di una vita serena.

La quinta stagione parte da quanto successo nel finale della quarta, con l'attacco degli uomini di Ettore De Nicola (Valerio Morigi), in cui Carmela (Laura Torrisi) viene uccisa. L'uomo, due anni dopo, viene tenuto in ostaggio in una casa da Salvatore Dagò (Mimmo Mignemi), uno degli uomini di De Nicola che ha contravvenuto al suo ordine di ucciderlo dopo averlo torturato.

Una retata della Polizia porta all'arresto di Dagò, ma non alla scoperta che Tonio è ancora vivo: l'uomo si trova nello scantinato non perquisito, senza memoria e debole. Riesce lo stesso a scappare, ed a trovare l'aiuto di Michela Maccaluso (Nusat Duran), donna che è disposta ad aiutarlo purchè lui salvi lei, il figlio Adelchi e la nonna Immacolata, detta "Eroina" (Aurora Quattrocchi) dalle grinfie del marito.

Tonio, però, è deciso anche a vendicarsi di De Nicola, che intanto ha scoperto che il suo nemico è ancora vivo e gli dà la caccia. Il protagonista si allea con Daria (Daria Baykalova), diventata Ispettore di Polizia, per incastrare De Nicola ed il suo traffico di droga verso l'America. Il boss ottiene l'aiuto del Procuratore corrotto Trapanese (Gilberto Idonea) e di Suor Lucia (Sara D'Amario), con cui De Nicola inizia una relazione. Ma a mettere loro i bastoni tra le ruote ci pensa Rosalinda (Giulia Petrungaro), nipote di Trapanese che si vuole ribellare alla sorte decisa per lei dalla sua famiglia e che s'innamora di De Nicola.

Il percorso di Tonio s'intreccerà anche con quello di Chantal (Bo Derek), moglie del Ministro Luigi Cusano (Mattia Sbragia) e madre di Giada (Olga Shutieva), che intesserà con il protagonista un legame speciale. Ma nella serie entrerà anche in gioco la Banda della Magliana, tramite il suo capo Robertino De Marchis (Davide Sebasti), ed i Marsigliesi. Il tutto, mentre non sa che i suoi figli Antonia (Beatrice Galati) e Johnatan, ma anche il suo amico Ricky (Cristiano Pasca) sono ancora vivi.

L'Onore e il Rispetto, prodotto da Rti ed Ares Film e scritto da Tedosio Losito (che ha curato anche il soggetto di serie), Luigi Montefiori, Laura Sabatino, Manuela Romano e Luca Biglione, per la regia di Alessio Inturri e Luigi Parisi, è stata una delle serie di maggior successo di Canale 5, come ha spiegato il direttore di rete Giancarlo Scheri durante la conferenza stampa:

"Gabriel ci ha regalato cinque cicli di una televisione di qualità. E' una saga che potrebbe non finire mai. Una storia che non ha mai avuto cedimenti".

La quinta stagione chiude la saga, promettendo al pubblico di concentrarsi sulla vendetta di Tonio e sul percorso che dovrà fare per riscoprire se stesso, sempre con uno stile da saga gangster che è diventata un vero e proprio marchio per la fiction.

L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo, puntata 31 marzo 2017: come vederlo in streaming


E' possibile vedere L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, mentre da domani sarà possibile vederlo su Video Mediaset.

L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo, puntata 31 marzo 2017: Second screen


L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo

Si può commentare L'Onore e il Rispetto-Ultimo capitolo sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, tramite l'hashtag #LOnoreEIlRispetto.



  • shares
  • Mail