Cartabianca, versione serale | Conferenza stampa: D’Alema, Landini e Mannoia ospiti prima puntata

Cartabianca: la conferenza stampa di presentazione della versione serale del talk della Berlinguer

  • 11.09

    Tra qualche minuto avrà inizio la conferenza. Il direttore di Rai3 Daria Bignardi dovrebbe prendervi parte in collegamento da Milano.

  • 11.10

    Alcune info dalla cartella stampa: nella prima parte del programma i temi della politica, della società e della cronaca, affrontati attraverso una grande intervista a un protagonista dell’attualità e un duello tra due posizioni nettamente distinte. I due segmenti verranno monitorati da un gruppo di ascolto, selezionato dall’istituto di sondaggi IPR Marketing diretto da Antonio Noto, per stabilire in tempo reale il gradimento o lo scetticismo verso le proposte e le dichiarazioni degli ospiti in studio.

  • 11.20

    La terza parte del programma proporrà un contest da ‘late show’, in cui Bianca Berlinguer incontrerà, con un taglio nelle interviste diverso rispetto ai primi due segmenti, personaggi dello spettacolo, dell’intrattenimento e della cultura.

  • 11.22

    Inizia la conferenza.

  • 11.23

    Bignardi precisa che il titolo è “Cartabianca a colori”. Berlinguer: “No, no!”. Mah.

  • 11.24

    Bignardi dice che la media di Cartabianca fino ad oggi è dell’8,7% di share. Poi aggiunge: “Bianca ha trovato un linguaggio, non era scontato dopo tanti anni di direzione del telegiornale. Ogni giorno una idea di comunicazione. È stato naturale di chiederle un progetto di prima serata per il nuovo martedì sera di Rai3”.

  • 11.24

    Bignardi: “In questo momento più che mai abbiamo bisogno di approfondimento. L’esperimento del formato breve e del volto nuovo non è riuscito, inutile nasconderlo. La mia scelta radicale forse è stata troppo audace. Abbiamo fatto tante ricerche che ci hanno detto che il pubblico preferisce un passo più disteso, più tempo per approfondire. Quindi torniamo al formato dell’intera serata”.

  • 11.26

    Bignardi: “Bianca e i suoi autori porteranno in prima serata l’esperimento riuscito di Cartabianca. Non sarà semplice, daremo a questo progetto tutto il tempo che serve”.

  • 11.27

    Bignardi spiega che Cartabianca in prima serata andrà in onda fino a fine giugno.

  • 11.27

    Berlinguer: “Sono molto preoccupata dall’arrivo in prima serata, mai mi sarei immaginata a inizio stagione che sarebbe successo. Quando mi è stato proposto ci ho pensato a lungo, non è stato un sì immediato”.

  • 11.29

    Berlinguer: “Non faremo un talk show, cioè 5-6 ospiti che si scontrano e che urlano. Quel genere è ormai tramontato dappertutto. La nostra sarà una trasmissione divisa in 3 segmenti che cercherò di tenere collegati”.

  • 11.30

    Primo segmento: faccia a faccia (nella prima puntata saranno due); secondo segmento: duello, cioè confronto su un tema di attualità (nella prima puntata il lavoro); terzo segmento: alleggerimento con ospiti non politici che però daranno opinioni anche sulla politica (nella prima puntata Fiorella Mannoia).

  • 11.31

    Berlinguer spiega che ci saranno sondaggi in tempo reale rispetto ai contenuti del dibattito in studio.

  • 11.32

    Berlinguer: “Sarà programma di approfondimento senza urla e litigi. Ci sarà però anche leggerezza”.

  • 11.33

    Berlinguer spiega: “Partiamo a stagione già avviata, anzi quasi conclusa. Arriveremo al 27 giugno, manterremo la striscia quotidiana perché ci servirà a trasportare pubblico da quella fascia a quella serale”.

  • 11.33

    Ospiti prima puntata: nel primo segmento un esponente importante dei 5 stelle e Massimo D’Alema. Berlinguer: “Abbiamo fatto un viaggio nella base del Pd, domani potrebbe arrivare la scissione”.

  • 11.34

    Altri ospiti prima puntata: duello sul lavoro tra Maurizio Landini e Guido Martinetti (Grom).

  • 11.36

    Berlinguer: “La Mannoia la considero quasi l’ospite più importante della prima puntata”.

  • 11.37

    Nel finale della prima puntata ci sarà un collegamento con Enrico Bertolino. Confermato Gabriele Corsi.

  • 11.40

    Il titolo è Cartabianca a colori? Berlinguer: “Ci avevo pensato, ne avevamo parlato, ma negli ultimi 20 giorni su suggerimento degli autori abbiamo deciso di tornare a Cartabianca semplice. Daria prima ha detto ‘a colori’ perché non lo sapeva ancora”.

  • 11.41

    Chiediamo alla Bignardi quanto tempo sarà concesso a Cartabianca, lo stesso (3 mesi) di Politics?: “La tv è bella perché artigianale, non ci sono decisioni prese a tavolino. Non si stabiliscono i tempi prima, lo si vedrà poi col pubblico. La risposta su Politics da parte del pubblico è stata molto evidente. Bianca è tutta un’altra storia, è un volto storico di Rai3, viene da un esperimento riuscito. Sono molto meno preoccupata di Bianca anche perché penso che questi mesi che abbiamo davanti possiamo tornare a costruire un rapporto col pubblico del martedì sera con molta serenità”.

  • 11.41

    Berlinguer spiega che nella prima puntata ci sarà anche Gabriella Germani, darà vita ad un talk ironico in cui rappresenterà 3 personaggi: 1 giornalista e due donne.

  • 11.43

    Gli ospiti comici saranno fissi?: “Partiamo con alcune presenze ma non è detto che dureranno fino alla fine”.

  • 11.44

    Berlinguer ribadisce che l’appuntamento serale è anche “in vista della prossima stagione”. E rivela che non credeva che l’appuntamento quotidiano potesse interessare così il pubblico.

  • 11.44

    Berlinguer: “Vedremo che gradimento avrà il programma, di sicuro non si può giudicare dalla prima puntata. Ai programmi bisogna dare il tempo di crescere. È chiaro che se dopo un periodo il programma non cresce… Ci concediamo un po’ di tempo, non tantissimo”.

  • 11.46

    Berlinguer spiega che Bertolino dovrebbe essere presenza fissa, ma il suo ruolo potrebbe cambiare nel corso delle puntate. Nella prima puntata ospite anche Michele Placido ospite prima puntata.

  • 11.47

    Autori della trasmissione, oltre la Berlinguer, sono Luca Bottura, Pietro Galeotti, Giuliano Giubilei, Massimiliano Lenzi e Giovanni Robertini. Regia di Cristiano D’Alisera.

  • 11.48

    Tra gli inviati Alessandro Poggi e Eva Giovannini.

  • 11.49

    Nuovi progetti con Semprini? Bignardi: “Sta lavorando con Antonio Di Bella, bisognerebbe chiederlo a lui”.

  • 11.49

    Al posto del programma della Raffaele cosa ci sarà? Bignardi: “È una decisione partita da noi, sono contenta che la mia amica Dallatana abbia la possibilità di fare un programma con lei. Non mi fa piacere averla persa, ovviamente, ma tutte le reti hanno dovuto fare i conti con i nuovi budget; è giusto che Rai3 presidi i suoi programmi simboli e la sua missione legata all’informazione, inchiesta e diritti”. E cita il nuovo programma di Pif e la nuova serie di Gad Lerner sul lavoro.

  • 11.52

    Bignardi ribadisce: “L’intrattenimento su Rai3 è un lusso. Appena arrivata alla direzione ho chiamato Pif e Virginia, ma ammetto che dovendo fare dei tagli sono stata io a indicare lo show di Virginia… ha più senso che vada su Rai2”.

  • 11.52

    Finisce la conferenza.

Sta per iniziare nella sede Rai di Viale Mazzini la conferenza stampa di presentazione di #cartabianca, la cui versione serale debutterà domani, martedì 21 febbraio 2017, alle 21.15 su Rai3.

Blogo seguirà l’incontro in liveblogging riportando le dichiarazioni dei presenti e dando conto delle anticipazioni della prima puntata.

Cartabianca è condotto da Bianca Berlinguer. Alla regia Cristiano D’Alisera.

Il nuovo programma, in prima serata su Rai3, affronterà temi legati all’attualità, alla politica, al sociale e al mondo della cultura e dello spettacolo. Sono previsti inoltre approfondimenti con reportage e collegamenti esterni in Italia e all’estero.

Ultime notizie su Cartabianca

Cartabianca è un programma d'approfondimento giornalistico in onda su Rai 3, condotto da Bianca Berlinguer.

Tutto su Cartabianca →