Stranger Things, lo spot del Super Bowl annuncia il ritorno a Halloween (video)

Stranger Things 2 arriverà il 31 ottobre 2017 come annunciato nello spot trasmesso durante il Super Bowl americano

Halloween 2017, il 31 ottobre 2017 è la data del debutto della seconda stagione di Stranger Things su Netflix in tutti i paesi in cui il servizio è disponibile. Il fenomeno dell’estate 2016, lascia quindi il rilassante periodo estivo, in cui le serie tv sono poche e tutto è più tranquillo, per gettarsi nel pieno della stagione televisiva autunnale americana e mondiale. Non solo, ma lo fa in un giorno festivo come quello di Halloween (soprattutto negli USA) che calza perfettamente con le atmosfere della serie ma può distrarre il pubblico dalla maratona di 9 episodi della seconda stagione di Stranger Things. 

L’occasione per il rilascio delle prime immagini di Stranger Things 2 e per comunicare la data di debutto della stagione è stata di quelle importanti: uno spazio pubblicitario del Super Bowl, che in media ogni anno raccoglie 100 milioni di spettatori. Insomma per fare un paragone nostrano, è come se Netflix acquistasse in Italia uno spazio pubblicitario durante il Festival di SanRemo. Alto investimento ma anche ampia platea raggiunta.

L’attesa per il promo era cresciuta rapidamente dopo l’uscita di una prima immagine (contenuta anche nello spot) in cui si vedono i ragazzi protagonisti di Stanger Things, nello specifico Dustin (Gaten Matarazzo), Mike (Finn Wolfhard) e Lucas (Caleb McLaughlin), vestiti da Ghostbuster: un cult che cavalca la nostalgia anni ’80 non poteva non citare un fenomeno di quegli anni.

La seconda stagione di Stranger Things, rilasciata il prossimo 31 ottobre, ripartirà un anno dopo gli eventi della prima stagione, tutto sembra tornato alla normalità, come riporta la descrizione rilasciata da Netflix, ma l’oscurità è in agguato, proprio sotto la superficie e minaccia l’intera cittadina di Hawkins. “Il mondo sta girando sottosopra” recita proprio lo spot di Stranger Things 2.

In vista della seconda stagione di Stranger Things, sappiamo che arriveranno nel cast Brett Gelman nei panni di Murray Bauman un giornalista caduto in disgrazia, che interessandosi a fenomeni particolari, strane teorie e cospirazioni, arriverà ad Hawkins per un caso rimasto irrisolto; Paul Reiser e Sean Asitn saranno invece un importante dipendente del dipartimento di Energia che sarà chiamato a sistemare quanto successo nella prima stagione e a contenere gli effetti di quegli eventi e un ex nerd che è andato a scuola con Joyce (Winona Ryder) e Hopper (David Harbour); l’attrice danese Linnea Berthelsen nei panni di Roman una ragazza magnetica, emotivamente fragile che ha subito una grave perdita quando era piccola e che nonostante non viva a Hawkins è misteriosamente connessa con gli eventi soprannaturali successi nella prima stagione.

Una seconda stagione di Stranger Things che vedrà il ritorno dei personaggi della prima stagione, oltre ai già citati torneranno anche Millie Bobby Brown nei panni dell’iconico personaggio di Eleven, ma anche Joe Keery/Steve Harrington e Noah Schnapp/Will Byers.

La seconda stagione di Stranger Things arriverà quindi il 31 ottobre e sarà sicuramente uno degli eventi più attesi dell’anno. Ma come sempre in questi casi, passata la sbornia della prima stagione, i fan saranno molto esigenti e questi nuovi nove episodi saranno molto rischiosi per Stranger Things e tutto il suo cast.

Ultime notizie su Stranger Things

Tutto su Stranger Things →