Confalonieri risponde a Mentana: “Lui nel comitato elettorale per 18 anni”

Fedele Confalonieri ed Enrico Mentana hanno lavorato insieme per quasi un ventennio. Il rapporto umano, oltre che professionale, è cresciuto e diventato importante per entrambi, basta la circostanza che vede Confalonieri testimone di nozze di Mentana a confermarlo. Ora l’ex direttore editoriale di Mediaset scrive libri da illustre disoccupato e rivela come si trovasse a

di


Fedele Confalonieri ed Enrico Mentana hanno lavorato insieme per quasi un ventennio. Il rapporto umano, oltre che professionale, è cresciuto e diventato importante per entrambi, basta la circostanza che vede Confalonieri testimone di nozze di Mentana a confermarlo. Ora l’ex direttore editoriale di Mediaset scrive libri da illustre disoccupato e rivela come si trovasse a disagio nell’azienda per la quale aveva creato dal nulla un telegiornale, ideato e condotto un programma d’approfondimento, perché gli sembrava di essere “in un comitato elettorale“.

Confalonieri, che su questa vicenda ha cercato di tenere toni bassi, ma non poteva non replicare e lo fa nella maniera più chiara possibile.

Enrico Mentana mi chiese di uscire ad aprile e se n’è andato a febbraio: per nove mesi è rimasto nel comitato, anzi c’è stato per diciotto anni. Comunque anche i matrimoni finiscono male e lasciamo perdere altrimenti cadiamo in un’altra vicenda. Mentana è sicuramente un grande professionista, ma ci sono momenti in cui l’editore fa l’editore: ritengo che sia stato giusto, la sera della morte di Eluana, non interrompere una trasmissione di grande successo avendo una copertura di informazione su un’altra rete. È stato un eccesso di zelo da parte di Mentana. I cimiteri sono pieni di persone indispensabili, di grandi persone e Matrix è stato affidato ad un bravo giornalista della CNN che ha fatto gli stessi ascolti.

Nonostante la simpatia umana, e la stima per Mentana, le parole di Confalonieri sono impeccabili. “Accorgersi” improvvisamente che Mediaset, sotto tutti i punti di vista, tira l’acqua al mulino del suo proprietario impegnato in politica e che l’informazione non è una priorità in una tv commerciale appare oggettivamente fin troppo naive per un uomo dell’esperienza di Mentana. Sarebbe meglio, per tutti, passare oltre ed archiviare questa vicenda.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Enrico Mentana

Enrico Mentana è un giornalista e conduttore tv milanese classe '55, che dal 30 giugno 20210 è direttore del TgLa7 su La7, dopo aver condotto Matrix su Canale 5.

Tutto su Enrico Mentana →