Chi l’ha visto? | Puntata 21 dicembre 2016 | Tutti i casi

Segui in diretta con Blogo la nuova puntata di Chi l’ha visto? in onda stasera su Rai 3.

  • 21.20

    Si inizia con la notizia della condanna di Antonio Logli a 20 anni di reclusione per l’omicidio della moglie, Roberta Ragusa, scomparsa da casa 5 anni fa. L’inviata di Chi l’ha visto? intervista le cugine della donna e il presidente di Penelope, tutti costituiti parte civile contro Logli. I legali dell’uomo non intendono commentare la sentenza.

  • 21.27

    Veronica Briganti, invece, è in collegamento da Sulmona in attesa di notizie sulla sorte di Fabrizia Di Lorenzo, la ragazza dispersa a Berlino dopo l’attentato terroristico di due giorni fa. Il telefonino della ragazza, spento dal giorno, è stato ritrovato sul luogo della strage.

  • 21.35

    Si ripercorrono le tappe della scomparsa di Roberta Ragusa, concentrandosi sui tanti avvistamenti, tutti smentiti, della donna.

  • 21.43

    Vengono poi mandate in onda le prime interviste ad Antonio Logli e al padre dell’uomo, due giorni dopo la scomparsa di Roberta. Poi, le intercettazioni tra i genitori di Logli, sei mesi dopo, che commentano la relazione di Antonio con Sara Calzolalio e hanno i primi sospetti sulla morte di Roberta.

  • 21.46

    In studio è presente Lisa, la figlia di Costante Alessandri e Manuela Teverini, quest’ultima scomparsa 16 anni fa quando la figlia aveva solo 4 anni. Il marito confessò di averla uccisa alla sua amante, con tanto di intercettazioni, ma incredibilmente non venne condannato. Oggi il caso è stato riaperto e si cerca il cadavere della donna nei terreni di Alessandri.

  • 22.10

    C’è un movente passionale dietro al colpo di pistola che ha ridotto in fin di vita Sissi Trovato Mazza, l’agente di polizia penitenziaria ferita nell’ascensore dell’ospedale di Venezia? I familiari e gli amici della ragazza non credono al suicidio, pensano piuttosto che qualcuno abbia voluto farle del male. La sorella racconta alla trasmissione che nella casa veneziana di Sissi è stato trovato un biglietto – con una calligrafia non della vittima – con la scritta “Ti amo, ma devo ucciderti”. Ma si scopre essere stato scritto da un’amica della ragazza: quelle parole sono il testo di una canzone. L’altro mistero, non ancora risolto, riguarda invece il computer di Sissi, che è stato formattato prima del ferimento e risulta ora completamente vuoto. La ragazza, prima del ferimento, aveva rivelato al padre di aver scoperto cose gravi all’interno del carcere in cui lavorava.

  • 22.26

    Si torna sul caso dell’omicidio di Gloria Rosboch, mandando in onda la ricostruzione del confronto tra Gabriele Defilippi e Roberto Obert davanti al procuratore. I due si accusano a vicenda, ma per il magistrato l’esecutore materiale è Gabriele. La stessa cosa la pensano i genitori. Intanto Caterina Abbattista, madre di Gabriele, è stata scarcerata e urla la sua innocenza: “Io non sapevo dell’omicidio”.

  • 22.40

    Daniela Roveri, 48 anni, è stata uccisa ieri a coltellate nell’androne di casa, a Colognola di Bergamo. Chiunque abbia visto qualcosa o sappia dov’è la borsa della donna, può mettersi in contatto con la trasmissione o con gli inquirenti.

  • 22.44

    Omicidio Marco Vannini: oggi in aula è stato ascoltato Antonio Ciontoli.

  • 23.02

    Si torna a parlare del caso Ragusa e della condanna di Antonio Logli, con l’avvocato La Scala, presidente dell’associazione Penelope, e con l’avvocato della famiglia Ragusa, Gallinaro.

  • 23.20

    La sentenza di oggi ha stabilito che Roberta Ragusa è stata uccisa. Ma dov’è il suo corpo? Ad oggi le ricerche non hanno ancora portato a nulla, nonostante gli sforzi fatti dagli inquirenti.

  • 23.40

    Simone Stefanello è stato ucciso nel 2014 a Torvaianica con dei colpi di pistola, davanti alla casa in cui stava lavorando come pittore edile. Si pensa che sia morto per uno scambio di persona, forse a dover essere ucciso era il padrone di casa, a lui somigliante. Ad oggi, però, non ci sono ancora certezze su quanto accaduto due anni fa.

  • 23.55

    Chi l’ha visto? torna in onda con le puntate serali da mercoledì 11 gennaio 2017.

Nuovo appuntamento con Chi l’ha visto?, in onda stasera, mercoledì 21 dicembre alle 21.15 su Rai3. A quasi cinque anni dalla scomparsa di Roberta Ragusa, la sentenza per il marito Antonio Logli capita di mercoledì. Federica Sciarelli con “Chi l’ha visto?”, che si è occupato fin dai primi giorni della storia della mamma di San Giuliano, seguirà in diretta gli sviluppi e la decisione dei giudici per Logli, prosciolto una prima volta dall’accusa di aver ucciso e fatto sparire il cadavere della moglie. Stavolta l’uomo imputato di omicidio volontario e distruzione di cadavere, ha chiesto il rito abbreviato.
Si parlerà quindi della mamma di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, scomparsa nella stessa notte del disastro della Concordia, lasciando i suoi due figli allora minorenni.

L’appuntamento è per questa sera alle 21.15 circa, su Raitre e in liveblogging su Blogo.

Chi l’ha visto: come vederlo in tv e streaming

Chi l’ha visto? è visibile sul canale 3 del digitale terrestre ed in contemporanea in streaming sul sito Rai.tv.

Chi l’ha visto – second screen

Il programma è attivissimo sui social con la pagina Facebook di Chi l’ha visto. Su Twitter è possibile commentare la puntata con l’hashtag #chilhavisto attraverso l’account ufficiale Twitter di Chi l’ha visto. Sul blog ufficiale, invece, è possibile contribuire con segnalazioni e commenti. Sono attive la segreteria telefonica 06.8262, la posta [email protected]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Chi l'ha visto?

Tutto su Chi l'ha visto? →