Serie Tv, novità: Fargo 3, arriva David Thewlis da Harry Potter. Michael Trucco in Disjointed

Ritorno a febbraio per Major Crimes su TNT. Le ultime novità per la terza stagione di Fargo e per la novità comedy di Netflix Disjointed

Fargo: David Thewlis, che ha interpretato Remus Lupin nei film di Harry Potter, entra nel cast del terzo capitolo della serie di FX (in Italia su Sky Atlantic HD). L'attore inglese sarà V.M. Vargas un imprenditore che arriva per comunicare a Emmit (Ewan McGregor), il Parking Lot King del Minnesota, la brutta notizia che è appena diventato un partner dei suoi datori di lavoro, i cui interessi vanno ben oltre gli affari leciti. Ambientata nel 2010, la terza stagione di Fargo vedrà McGregor interpretare i due fratelli Emmit e Ray Stussy, il primo è un affascinante padre di famiglia, imprenditore del settore immobiliare, immagine del sogno americano; Ray, invece è più una caricatura, calvo e grasso, lavora adesso come agente di custodia. Nel cast troviamo Carrie Coon nei panni del capo della polizia di Eden Valley, una mamma single, che ha divorziato da poco e fatica a comprendere il mondo in cui vive, in cui tutti stanno attaccati ai propri smartphone. Mary Elizabeth Winstead è invece una ragazza da poco uscita su cauzione che ha una passione per il bridge competitivo. La terza stagione di Fargo è attesa in primavera.

Crooked Brooklyn: Jason Egenberg, dopo aver fondato la sua casa di produzione Tiny Riot Entertainment e aver firmato un accordo con i CBS Tv Studios, sta lavorando con Alec Baldwin e la sua Eldorado Pictures per adattare il romanzo Crooked Brooklyn di Michael Vecchione, ex capo della divisione anti racket della procura di Brooklyn. In questo caso la produzione è realizzata da Universal con cui Eldorado ha un accordo.

Disjointed: Michael Trucco (Battlestar Galactica) entra nel cast della serie tv sulla droga di Netflix creata da Chuck Lorre (The Big Bang Theory) e David Javerbaum (The Daily Show). Disjointed vede nel cast Kathy Bates nei panni di un'avvocatessa che dopo una vita passata a combattere per la legalizzazione della droga, ora che in California è legale, decide di aprire a Los Angeles un negozio per la rivendita di cannabis. Trucco sarà Tae Kwon Doug, istruttore di arti marziali del luogo, la cui palestra è proprio accanto al negozio di Ruth (Bates) e lui da sempre è contrario alla legalizzazione della droga. Disjointed è stata ordinata direttamente a serie in 20 episodi lo scorso luglio da Netflix (non è escluso che il servizio di streaming decida di seguire lo stesso metodo adottato con The Ranch e dividere i 20 episodi in due blocchi).

Major Crimes: TNT ha fissato per mercoledì 22 febbraio il ritorno della seconda metà della quinta stagione della serie spinoff di The Closer. Nel cast torneranno Mary McDonnell, G.W. Bailey, Tony Denison, Michael Paul Chan, Raymond Cruz, Phillip P. Keene, Kearran Giovanni, Jonathan Del Arco e Graham Patrick Martin, mentre è in arrivo Daniel DiTomasso nei panni di un agente sotto copertura in un gruppo per la supremazia bianca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail