Italia 1, Cultura Moderna dal 28 novembre con Teo Mammucari e Laura Forgia

Presente anche il comico siciliano Carlo Kaneba.

cultura-moderna-teo-mammucari.jpg

Antonio Ricci sfida Antonio Ricci. Non era mai successo prima. Succederà da lunedì 28 novembre. Da una parte il suo programma storico, Striscia la notizia, in questa edizione premiato dagli ascolti. Dall'altra un quiz nato da una sua idea, Cultura Moderna, andato in onda solo per due stagioni (2006/2007) e che Laura Casarotto ha deciso di rispolverare per l'access prime time di Italia 1 (trasmesso dalle ore 20.20).

Nato nel 2006 per sostituire Striscia la notizia nel periodo estivo, quasi dieci anni fa Cultura Moderna ottenne un successo notevole. Lanciò Juliana Moreira, conquistò addirittura la prima serata con la versione Slurp ed un Telegatto come "programma rivelazione dell'anno". Poi questo game - dove dove i concorrenti devono indovinare il nome di un personaggio misterioso - venne messo in soffitta... fino al 28 novembre 2016. Quando Teo Mammucari tornerà alla guida del programma.

Al suo fianco non troveremo più Juliana Moreira (peccato, insieme funzionavano) ma Laura Forgia: concorrente di Veline nel 2007, ex professoressa de L'Eredità e finalista di Pechino Express 4. Presente anche il comico siciliano Carlo Kaneba, ex inviato di Striscia la notizia e già concorrente di Cultura Moderna.

Come reagiranno gli ascolti? L'access di Italia 1 è attualmente fermo al 5% di share con la serie CSI: la squadra messa in piedi da Ricci riuscirà a dargli smalto? E Striscia la notizia subirà inflazioni?

cultura-moderna.jpg

  • shares
  • Mail