Da Giletti auguri (con rissa sui talent) a Celentano e Leone spera di riaverlo presto in Rai

Adriano Celentano compie oggi 75 anni e se n'è accorto anche Massimo Giletti che ha deciso di regalare alla nascita del Molleggiato un intero blocco della sua Arena domenicale. Il parterre in studio è formato dal solito Klaus Davi, la prezzemolina Eleonora Giorgi, il critico Mario Luzzatto Fegiz e, dulcis in fundo Claudio Sabelli Fioretti di Un Giorno da Pecora. Con loro, in collegamento da Milano, Mara Maionchi.

Tra una canzone e l'altra del Molleggiato, tutto sembrava filare liscio come l'olio finchè, quando il discorso ha immancabilmente (?) virato sulla questione talent show, il clima si è fatto scosso almeno quanto i ricciolini ribelli del conduttore. Fegiz, dal canto suo, ha dedicato perfino un libro al proprio odio per i talent show e non ha perso occasione per ricordarlo al pubblico, suscitando qualche sorrisino forzato in Mara Maionchi che però, quando gli sente dire che "i grandi cantanti non sono mai usciti dai talent" sbotta:

Allora, siamo qui per fare gli auguri a Celentano o per parlare male dei talent show? No perchè non mi sembra questo il contesto adeguato per poterne parlare seriamente. I grandi cantanti che hanno inziato la loro carriera tanto tampo fa non sono passati dai talent semplicemente perchè ancora non c'erano. Il discorso è molto più ampio, comunque, e non è questa la sede adatta. Ora vediamo di fare gli auguri a Celentano se no che palla!

E dopo il "Che palla!" della Maionchi che ha messo la parola fine alla piccola bagarre, arriva un tweet di Giancarlo Leone che spera in un prossimo ritorno in Rai del Molleggiato, magari per un programma incentrato sulla sua voce e soprattutto sui suoi silenzi d'autore. Eccovi il tweet:


Subito dopo, a chiusura del blocco, Giletti lancia l'emozionante video del recente concerto di Celentano all'Arena di Verona in cui al Molleggiato basta accennare le prime note de Il ragazzo della via Gluck perchè tutto il pubblico si metta a cantare il resto della canzone al suo posto. Al ritorno in studio, stranamente, la Maionchi non fa notare che anche Emma Marrone e Alessandra Amoroso sono riuscite ad ottenere un sold out nella medesima location del Molleggiato. Beh.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: